“…..così decisero di unirsi ad una festa sopra ad una grande terrazza a sbalzo sul mare, seguendo le dolci note musicali che si diffondevano leggiadre nell’etere di quella splendida e calda serata. Mentre una lieve e calda brezza giocava con i lunghi e setosi capelli neri della giovane ragazza. Anche la luna sembrava più grande e splendente del solito riflettendosi sulle acque sottostanti in maniera romantica.


” Aspetta…” disse lei fermandosi a pochi passi dalla porta a specchio del locale, gettando le braccia attorno al corpo di lui.
” Che c’è piccola “
” Chiudi gli occhi e baciami! ” pronunciò lei sorridendo con voce soave, sollevando le sottili e curate sopracciglia.
” Cosa…”
” Dai fallo, chiudi gli occhi e baciami come non mai” la sua voce si infranse nel volto stupito e divertito del ragazzo, il quale scosse la testa.
” Lo sai che sei tutta matta… ” sostenne lui ridendo socchiudendo le palpebre,” Va bene così principessa? “
” Uhmm….credo di si ” rispose lei facendo la stessa cosa.
Le loro bocche si cercarono unendosi in un lungo e passionale bacio.
” Perché…? ” le domandò in seguito lui corrugando lievemente la fronte carezzandole il viso con le mani.
” Perché in quella festa ad un certo punto verranno spente le luci, e tutti i ragazzi e ragazze dovranno indossare una specie di velo sul viso prima che quest’ultime vengano nuovamente accese.”
” Che cosa….ma che senso ha? “
” Aspetta ” esclamò lei. ” Tutti i ragazzi una volta bendati dovranno fare un paio di giri su se stessi prima di cercare il proprio compagno o compagna…”
” Quindi questa e una specie di prova? “
Lei sollevò le spalle sorridendo. ” Tu che dici? “
” Dico che il vero amore lo riconosci anche senza vederlo con i propri occhi”
” E…e una frase bellissima ” mormorò lei con occhi lucidi disegnando un sorriso sulle sottili labbra.
” Allora che facciamo, entriamo? ” le sussurrò lui osservando alcune persone avvicinarsi al locale.
Lei scosse lievemente la testa, sospirando.
” Non ancora, stringimi forte e baciami ancora”