Lavoratori della sanità privata in stato di agitazione, di Lia Tommi

Alessandria: Le OO.SS. chiedono un incontro urgente con il prefetto per poter rappresentare la grave situazione che colpisce i lavoratori della sanità privata che non godono di rinnovo contrattuale da dodici anni e assistono oggi al blocco delle trattative per l’indisponibilità della parte datoriale ARIS/AIOP sul versante economico. Per la vertenza è stato indetto lo stato di agitazione a livello nazionale.

CISL FP, FP CGIL, UILFPL informano, inoltre, che all’esterno delle strutture sanitarie private delle provincie di Alessandria e Asti, a far data dal 1/4/2019, saranno allestiti presidi sindacali con bandiere delle organizzazioni sindacali di categoria e si prevede la presenza di persone per un volantinaggio nella giornata del 5 aprile. Lo stato di agitazione rimarrà aperto anche successivamente e la protesta confluirà il 9 aprile a Torino a livello regionale.
Ad Alessandria, il 5 aprile , presidio dalle 12 alle 14 davanti alla clinica Città di Alessandria, in via Moccagatta.

Cristina Strano – Coordinatrice Sanità privata
Sergio Melis – Segretario Generale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...