Il campo di girasoli; poesia di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Ho varcato
la porta socchiusa
e mi sono lasciata
alle spalle
la stanza buia
e il tic tac dell’orologio.

E oltre
era un immenso
campo di girasoli
che mi sorridevano
puntando verso di me
il loro volto giallo
e mi salutavano
ondeggiando
al vento.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...