Master Confcommercio, di Cristina Saracano

ascom classe master retail (1)

Alessandria: Per la prima volta un percorso formativo di alta specializzazione dedicato ad imprenditori ed addetti alle vendite del commercio al dettaglio
Temi affrontati: web marketing, controllo di gestione, vetrinistica, intelligenza emotiva, marketing sensoriale e tecniche di vendita.
Il primo percorso innovativo altamente specialistico dedicato a chi lavora nel commercio: si è conclusa oggi, lunedì 8 aprile, la prima edizione del Master del Retail, il percorso formativo di 96 ore ideato e realizzato da Confcommercio Alessandria e dalla sua agenzia formativa Formater che, grazie ad un bando della Regione Piemonte, ha permesso a nove aziende del settore retail di formare gratuitamente titolari e dipendenti su competenze tecniche e competenze trasversali, consentendo un aggiornamento ed una qualificazione sulle tematiche di attualità e di tendenza di un settore con una grande tradizione ed un futuro tutto da costruire.
Questi i contenuti affrontati durante il master: web e social media marketing, vetrinistica e visual merchandising, tecniche di vendita, marketing sensoriale, controllo di gestione con definizione delle strategie di prezzo e assortimento, credito, rapporti con le banche, gestione delle risorse umane. Il tutto con l’alternanza di lezioni frontali ed esercitazioni pratiche.
Durante il master si sono avvicendati 9 diversi docenti, tutti con competenze specifiche ed esperienza nel settore di riferimento. Gli allievi sono titolari o dipendenti di aziende del settore moda, ottica, food, fotografia, estetica, tecnologia e materiali di consumo, pubblici esercizi.
Tra i contenuti innovativi che sono stati proposti vi sono l’intelligenza emotiva, ovvero la capacità di un individuo di riconoscere, di distinguere e di gestire le emozioni proprie e degli altri, con l’obiettivo di raggiungere determinati obiettivi, come ad esempio l’incremento del fatturato, la gestione dei conflitti, evitare errori che possono ripercuotersi sull’attività. Il gruppo ha quindi svolto una sessione in cui ha appreso le competenze sull’intelligenza emotiva e, interagendo con la presenza del coach, ha avviato l’attivazione di personali percorsi per raggiungere obiettivi specifici.
Un’altra lezione altamente qualificante, afferente all’area dell’immagine e del visual merchandising, è stata la giornata di lettering con una calligrafa e illustratrice, in cui gli allievi hanno sperimentato tecniche su carta e su vetro per personalizzare vetrine e ambienti del punto vendita e hanno realizzato prodotti aziendali come inviti, biglietti di
auguri, cartelli, etc.
“Una delle mission della nostra Associazione – dichiara il presidente Confcommercio Alessandria Vittorio Ferrari – è proporre ai nostri Soci strumenti per aggiornare e qualificare le proprie competenze e quelle del personale che ogni giorno lavora in azienda. Ci complimentiamo con questo primo gruppo di colleghi commercianti che, non solo ha dedicato molte ore alla propria formazione, ma ha saputo mettersi in gioco affrontando nuove sfide e raccogliendo spunti originali. Siamo orgogliosi, con la conclusione di questo percorso formativo, di aver interpretato al meglio il nostro ruolo proponendo contenuti all’avanguardia nel settore del retail con idee e materiali che possono essere utilizzati anche dopo la fine del “Master” per migliorare l’attività in negozio”.

“Il “Master” del Retail è un’assoluta novità nel panorama della formazione del comparto del commercio: – dichiara il direttore Confcommercio Alessandria Alice Pedrazzi – si sono alternate lezioni frontali con laboratori pratici utilizzando il metodo del “learning by doing”, caratterizzato dall’elevata interattività di ciascun partecipante con gli altri allievi e con il docente. Dato il feed back molto positivo dei partecipanti lo riproporremo sicuramente, anche perché il nostro è un settore dalla tradizione antica in cui però l’innovazione, e di conseguenza la formazione, risulta essere una leva competitiva fondamentale. Nel retail forse più che in altri comparti, infatti, se non ti formi, ti fermi!. Da sottolineare che i partecipanti hanno potuto godere di un contributo che ha finanziato il 100% del corso, possibilità che la nostra area Formazione garantisce per diverse tipologie di percorsi formativi sulle più svariate tematiche per andare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...