Rassegna Bistagno in Palcoscenico: Sold out per “Enigma Caravaggio”

sabato 13 aprile, ore 21.00

CARTELLONE PRINCIPALE – BISTAGNO IN PALCOSCENICO

Il Cartellone Principale della Rassegna Bistagno in Palcoscenico, organizzata da Quizzy Teatro in collaborazione con S.O.M.S. e con il sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo, arriva al termine e si chiude con un SOLD OUT e riconfermando il successo di questa Stagione Teatrale.

enigma Immagine di Locandina Enigma Caravaggio - COMPLETARE CON QUADRO CARAVAGGIOK43692CARAVAG 1Enigma_Caravaggio-0016

Sabato 13 aprile, alle ore 21.00, al Teatro “SOMS” di Bistagno (C.so Carlo Testa 10), va in scena Enigma Caravaggio, con Chiara Cardea e Silvia Mercuriati, dirette da Marco Ivaldi, per una produzione Progetto Zoran. Si tratta di uno spettacolo interattivo, multimediale, una Crime Story che porta direttamente il pubblico ad indagare la morte del Caravaggio, attraverso l’ausilio delle due protagoniste e di una carrellata di più di 40 opere e documenti originali.

Siamo in un’aula universitaria, un corso di indagine investigativa. Una docente (l’attrice Chiara Cardea) e la sua assistente (l’attrice Silvia Mercuriati) stanno studiando le carte di un processo, mentre aspettano che gli allievi prendano posto tra le fila dei banchi. Lo spettacolo è nuovamente diviso in quattro momenti, che non chiamiamo più teatralmente atti, ma come in una trasposizione cinematografica, potremmo definire parti o tempi. Interrotto lo studio dei faldoni processuali, le insegnanti devono, nolenti, dare motivo della loro presenza in aula. Il corso di indagine investigativa prende a modello un fatto criminoso realmente accaduto e ripercorre le tecniche investigative: il ritrovamento del cadavere, le ipotesi sul delitto, l’interrogatorio di eventuali testimoni, le istanze sul movente e sui potenziali indagati.

A distanza di 400 anni, la morte di Michelangelo Merisi, noto come il Caravaggio, è una questione ancora aperta. La Storia dell’Arte ha sempre tramandato la figura di un pittore geniale, ribelle, maledetto. Caravaggio disse che i suoi peccati erano tutti mortali, ma qual è stato il peccato più grave compiuto? Qual era il vero messaggio contenuto nei suoi dipinti? La drammaturgia è frutto di un’analisi approfondita sugli scritti biografici e documentali elaborati da critici e storici dell’arte; inchiesta, approfondimento artistico e poetico, criminologia si intersecano in uno spettacolo che sottolinea aspetti sorprendenti e poco conosciuti del pittore.

La Rassegna Bistagno in Palcoscenico offre ai suoi spettatori anche la possibilità di un aperitivo a tema presso il Bar Svizzero di Bistagno, prima di ogni spettacolo, con il 20 % di sconto sulle consumazioni. Ma non solo, se si desidera è possibile cenare e/o pernottare presso il Ristorante La Teca e l’Hotel Monteverde di Bistagno, usufruendo del 10 % di sconto. È sufficiente presentarsi con il biglietto o l’abbonamento.

A seguito dello spettacolo, viene sempre presentato un rinfresco con i prodotti “a km zero” della pasticceria bistagnese Delizie di Langa e dalla Cantina strevese Marenco Vini.

La prossima data prevista sarà la chiusura della Rassegna con lo spettacolo Io sono mia, terzo e ultimo appuntamento del Cartellone Off dedicato alla Stand Up Comedy, sabato 11 maggio, alle 21.00.

Cristiana Maffucci è stata la prima donna a dichiarare pubblicamente di essere innamorata di se stessa: per stare bene con gli altri, dobbiamo imparare ad amarci. Io sono mia è la vita di una quarantenne che, anziché deprimersi per il tempo che passa, fa tesoro della maturità acquisita per trovare nuove risorse. Le tematiche non sono ovvie, arrivando alla conclusione che la nostra essenza è innamorarsi: “Non mi sono amata per molto tempo, ma ora, a 43 anni, ho trovato la persona che mi ascolta, mi invita a cena, mi regala le rose, mi paga le bollette ma, soprattutto, mi garantisce un piacere sempre: io mi amo!”

La prevendita (senza diritti aggiuntivi) è consigliata e si effettua in Acqui Terme (AL) presso Camelot Territorio In Tondo Concept Store, Corso Dante, n° 11/n° 3, e a Bistagno (AL) presso il Teatro SOMS stesso, ogni mercoledì, dalle ore 17,00 alle 19,00.

Per informazioni e prenotazioni (consigliate): 348 4024894 (Monica), info@quizzyteatro.it, www.quizzyteatro.com, FaceBook e Instagram “Quizzy Teatro”