L’informazione diffusa e contraddittoria di Luigi Maione

Certo, dell’informazione televisiva non ci si può fidare. Ma da quando l’informazione si è moltiplicata a dismisura in rete, le notizie sono sempre più confuse e contraddittorie.

Ho letto per esempio che se Annibale arrivasse oggi in Italia passando dalle Alpi, i suoi elefanti creperebbero tutti perché da quei tempi a oggi la temperatura si è abbassata di circa un grado e mezzo.

Luigi Maione

Alcuni scienziati sostengono che l’emissione di co2 prodotta dall’uomo , causa principale, secondo alcuni, dell’innalzamento della temperatura, è pari, se non erro all’1,5 %.

Ora, si sa che io penso spesso a Malpensa e quindi sono un malpensante, ma queste notizie vengono da scienziati americani……., ( a parte qualcuno). Poi ci sono quelli che invece sostengono che tra vent’ anni potremmo essere sommersi (non tutti) dallo scioglimento dei ghiacciai. È chiaro che le notizie catastrofiche fanno più effetto e attirano di più l’attenzione. Oggi insomma vince chi fa più scalpore, purtroppo è la regola perversa della rete.

Ma la stessa Margareth Tacher negli anni 70 era decisamente contraria all’utilizzo del petrolio proveniente da Medioriente e per arrivare ad una indipendenza energetica caldeggiava fortemente l’energia nucleare. Certo, i tempi sono cambiati e la gente, almeno nella maggior parte, non vuole proprio sentir parlare del nucleare. Se ascoltiamo le parole di Luca Mercalli, (che io stimo), c’è da mettersi le mani nei capelli circa il futuro prossimo del nostro pianeta. Be’ Una cosa è certa, l’uomo è male educato al vivere civile, basti pensare ( tanto per dirne una) a quelli che fumano e poi buttano il mozzicone a terra, tanto cosa vuoi che faccia un mozzicone di sigaretta! Be’ basti pensare a milioni di fumatori… vabbè ma questa è solo una delle molteplici leggerezze compiute dall’uomo (come per esempio far volare i palloncini in aria…)
Ecco, lo sapevo, mi sono dilungato troppo, mi dimentico sempre che sulla rete ci vogliono frasi brevi e shock.
E allora chiudo dicendo che tutto è possibile come tutto è impossibile! Buona fortuna.
Porca puttana, di solito a quest’ora erano le 7,30. Ora perché sono già le 8,30! Che ansia! Chi ha spostato le lancette?!
E poi dicono che non esistono i “coinquilini…”