Diario di una psicopatica sentimentale

Però che cavolo! Se ci si mette di mezzo pure il meteo, non se ne esce più! Se una domenica inizia con fulmini, lampi e tuoni, non può uscire il sole e il caldo alle 16, perché sennò mi sale l’ansia; mi spiego: sono iperattiva e pazza dalla nascita, sento il tempo volare via e detesto perderlo. Stare in casa con il sole mi sembra un offesa a madre natura, così passo dal pensare “ah bene: divano, film e buon libro.” a “nooo mi verrà il culo quadrato a guardare film e leggere libri ” in un attimo. Capisco che il problema sia mio, credo sia dovuto ad un disagio infantile, sento che la felicità dei miei amici, familiari dipenda da me, così, per alleviare questa pesantezza che mi prende, non mi resta che fare sesso, mi libera, mi rende felice; l’unico problema è l’ avere figli per casa. Devo…

View original post 23 altre parole