Incontro pubblico: la periferia nuova. Disuguaglianza, spazi, città.  Luca Gioanola Sindaco

Incontro pubblico: la periferia nuova. Disuguaglianza, spazi, città.  Luca Gioanola Sindaco

ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI – CASALE MONFERRATO – 26 MAGGIO 2019

#CasalenelCuore #meglioGioanolaSindaco “La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore”

LUCA GIOANOLA – CANDIDATO SINDACO DELLA COALIZIONE DI CENTROSINISTRA E DELLE LISTE CIVICHE

Un Labirinto pieno di persone ha accolto giovedì 18 aprile, presso la libreria Labirinto, il candidato sindaco Luca Gioanola della coalizione “Casale nel Cuore – meglio Gioanola Sindaco” e Agostino Petronillo, docente del Politecnico di Milano in sociologia urbana e autore del libro “La periferia nuova”.

Si è discusso delle problematiche quotidiane per tanti cittadini, negli spostamenti, nei servizi, nella sicurezza, nella pulizia e nel decoro. E ancora negli aspetti sociali e relazionali, produttivi e commerciali di tante cittadine e cittadini.

Il candidato sindaco Luca Gioanola e Agostino Petrillo hanno trattato il problema della disuguaglianza, parola anch’essa molto utilizzata e forse abusata, ma che in realtà cela i problemi che riscontrano ogni giorno molti concittadini che vedono i servizi pubblici, i trasporti, la qualità dell’ambiente del proprio quartiere, calare inesorabilmente, perdendo quel senso di comunità che ha reso grande la nostra Città in passato.

Servizi e possibilità di relazione significano: case abitate, uffici, negozi, scuole, banca, posta, parchi, parrocchie, oratori, luoghi di ritrovo, sport e aggregazione culturale e di svago. Infrastrutture belle, mantenute, senza barriere. E trasporti per raggiungere i servizi che sono invece dislocati altrove, come l’ospedale, la scuola superiore, il centro, gli impianti sportivi, le zone produttive e industriali. Le stazioni di bus e di treno.

In città, in ogni quartiere, in ogni frazione l’azione amministrativa deve essere fatta guardando prima di tutto ai cittadini e subito dopo ai luoghi e agli spazi. Per andare alla radice dei problemi e delle possibilità non servono soluzioni sbrigative, tacconi a breve termine, false aspettative e slogan da campagna elettorale. Non bisognerà dare solo soluzioni urbanistiche, che servono, ma per funzionare dovranno essere legate alle reali esigenze di servizi, relazioni, opportunità. Al centro di ogni ragionamento ci devono essere i cittadini. Lo spazio urbano va recuperato come spazio di residenza, di lavoro, attività, studio, svago. Come luogo di relazioni. Un posto piacevole, accogliente, caloroso. A partire dalle piccole cose quotidiane: il decoro, la manutenzione, la pulizia, l’efficienza dei traporti e dei servizi, l’assenza di barriere, di degrado, di abbandono. Soprattutto assenza di SOLITUDINE. Solitudine degli anziani, solitudine dei giovani. Servono soluzioni che partano da una approfondita analisi dei bisogni. Con la capacità di comprendere quello che realmente serve, caso per caso, in un progetto di città e territorio organico. Tutti i quartieri, tutte le frazioni non sono uguali. E quindi non si possono pensare soluzioni approssimative, da contentino, più o meno uguali per tutti.

Questo vale per le frazioni, i quartieri, la città, ma anche per il territorio, e il Monferrato, esso stesso considerato troppo spesso periferia della Regione. Serve quindi un impegno forte e preparato per mettere mano alle disuguaglianze interne ma anche verso l’esterno, dove dobbiamo evitare di divenire noi in futuro etichettati come periferia, come zona periferica, perché in tal caso non si conterà più nulla o quasi.

Il rinnovamento che vogliamo portare, come coalizione Casale nel Cuore, è di assicurare a tutti i cittadini che stanno passando momenti difficili e di quotidiane difficoltà che noi siamo qui per guardare al cuore del problema: per guarire le ferite di anni di incuria, abbandono, assenza di una progettualità chiara, daremo la massima priorità alle aree che hanno visto via via perdere un senso di comunità. Ci siamo e ci saremo sempre Luca Gioanola, candidato sindaco

Scendendo nelle anticipazioni sul programma elettorale della coalizione di centrosinistra, Luca Gioanola ha illustrato la proposta “Adottiamo una via“- Un’iniziativa di partecipazione, di recupero, rinnovamento davvero concreta, che si muove entro confini ben delineati, e per questo fattibile.

Si renderà possibile e praticabile la progettazione partecipata, la riqualificazione, la cura di aree urbane di proprietà pubblica, da parte di cittadini, condomini, imprese, associazioni che organizzati in Comitati Civici, propongano progetti di riqualificazione, quali ad esempio: manutenzione ordinaria e la cura dell’area, la tutela igienica, la pulizia delle piazze e dei marciapiedi, il decoro, la riparazione e il ripristino degli arredi urbani già esistenti, l’animazione culturale, eventi, manifestazioni, la realizzazione di murales, graniti, l’installazione di opere artistiche, ogni altro intervento manutentivo e migliorativo

Si potrà realizzare la progettazione partecipata sul welfare, sulla socialità e la cura della comunità, alcuni esempi: servizi di portierato, spesa a domicilio, affitti calmierati, incentivi contro il caro affitti per attività commerciali e produttive, riscoperta dei cortili, vie/piazze/cortili dei mestieri, spazi di coworking, percorsi di formazione, di aggregazione.

Gli interventi potranno essere integrati da progetti del Comune. Con possibilità di concedere da parte del Comune ad esempio agevolazioni fiscali a favore dei privati per gli interventi proposti.

Le proposte di interventi, saranno identificate e proposte dai Comitati civici rionali, entro il limite del budget messo a disposizione dal Comune. Ogni anno sarà premiato un progetto.

In definitiva, “Casale nel Cuore – meglio Gioanola Sindaco” vuole dimostrare come un approccio ragionato, e non solo pieno di slogan e soluzioni tascabili da campagna elettorale, sia ciò che serve davvero ai nostri concittadini. Non servono né false promesse né approssimazione.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...