come le tracce che vanno per metri

LATITUDINI E ALTRE PAROLE

non sarebbe mossa offuscata
la foglia accettata al ramo
se fosse fiato da offrire in grano
la gente che scorre in disparte

qui, dove la vita è un passo lontano
il coraggio ricorda il viale delle parole dette
e andrebbero bene pure agli alberi
le poche albe vissute di rosso

ma per le ragazze perfette
l’urgenza è esistere in quantità al tempo,
come le tracce che vanno per metri
correndo anche senza vento

come la malinconia della voce
quando sceglie il battito di ogni volo,
ogni goccia d’acqua per restare sola
in compagnia agli angeli
che ancora affollano la strada

così, se di quell’amore
potesse affiorare almeno una parte di cielo
anche la vita sarebbe un piccolo peso,
l’idea stessa del mare
che forse solo una poesia potrà spiegare

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...