Librinfesta, di Lia Tommi

LIBRINFESTA 2019
L’utopia è come l’orizzonte: fai tre passi e si allontana…
Allora, a che serve l’orizzonte? A camminare. (Eduardo Galeano)
——
XVI edizione
PERIODO: dal 14 al 18 maggio 2019
PAESE OSPITE: Danimarca

Torna LIBRINFESTA, il Festival di letteratura per bambini e ragazzi che da sedici anni porta ad Alessandria i più grandi autori della letteratura per l’infanzia.
LIBRINFESTA viene organizzata con il patrocinio del Comune di Alessandria, della Provincia di Alessandria, della Regione Piemonte e dell’Ambasciata di Danimarca, in collaborazione con la Biblioteca Civica “Francesca Calvo”; la manifestazione ha ricevuto il contributo della Fondazione CRT, della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, di Fondazione Social e di altri sponsor privati e pubblici.
LIBRINFESTA, insieme all’Associazione Culturale Il Contastorie, fa parte del sistema di Nati per Leggere.
Quest’anno la manifestazione si svolgerà dal 14 al 18 maggio, avrà come sede principale la Galleria San Lorenzo, l’ex mercato coperto situato nel centro della città, che per l’occasione si trasforma in un vero e proprio quartier generale interamente dedicato ai giovani e ai giovanissimi e ai libri scritti appositamente per loro.
Il tema scelto è «Orizzonti»: “Parlare o scrivere di “Orizzonti” è come guardare qualcosa che non si può raggiungere. Un’impresa visionaria e irrealizzabile. Cos’è l’orizzonte? Una linea? Un confine? Sappiamo che l’orizzonte non esiste. Ci piace, però, pensare che sia, invece, uno sguardo di speranza, un progetto, un cammino ancora tutto da percorrere. Un invito a procedere, ad andare avanti, guardando ognuno il proprio orizzonte e cercando di capire e trovare gli orizzonti degli altri. Un pensiero lungimirante, resiliente, con cui crescere bambini e ragazzi competenti in desiderio di futuro e felicità”

Continua a leggere “Librinfesta, di Lia Tommi”

Epilogo dell’850° anniversario fondativo della Città di Alessandria, di Lia Tommi

Celebrazioni in occasione dell’Epilogo dell’850° anniversario fondativo della Città di Alessandria (3 maggio 2018-3 maggio 2019) e alle contestuali celebrazioni per l’851° compleanno cittadino (1168-2019). Di seguito la declinazione degli eventi di carattere istituzionale:

VENERDÌ 3 MAGGIO 2019
ore 10.30 – Chiesa di Santa Maria di Castello: Celebrazione Eucaristica per il Compleanno della Città, officiata da S.E. Mons. Guido Gallese e canto conclusivo del Te Deum
ore 15.00 – Sala del Broletto di Palatium Vetus, sede della Fondazione della Cassa di Risparmio di Alessandria (piazza della Libertà 28): Consiglio Comunale per la conclusione delle celebrazioni l’850° anniversario della fondazione della Città di Alessandria e celebrazione dell’851° anniversario

DOMENICA 5 MAGGIO 2019
ore 10.30 – Cattedrale di Alessandria: Celebrazione Eucaristica Pontificale, officiata da S.E. Mons. Guido Gallese, nell’ambito delle celebrazioni per l’Ottavario della Madonna della Salve, Patrona di Alessandria
ore 11.30 – Piazza del Duomo di Alessandria: al termine della Santa Messa, Manifestazione in onore della Città con il coinvolgimento di tutti coloro che “prestano servizio” per la comunità alessandrina e con messaggio di saluto istituzionale conclusivo da parte delle Autorità

Da venerdì 3 maggio a domenica 5 maggio è stata altresì programmata la seconda edizione della manifestazione
“Parco Italia Food Festival”, che si svolgerà presso Parco Italia ed è promossa da Confesercenti e AscomConfcommercio di Alessandria, d’intesa con diversi operatori commerciali esclusivamente alessandrini che abbineranno all’ordinaria apertura dei propri locali nel centro cittadino anche la presenza e l’offerta dei migliori prodotti a Parco Italia. La manifestazione si declina nei seguenti orari:
venerdì 3 maggio: dalle ore 19 alle 24 Street Food, birre artigianali e vini (ore 21 concerto “Antani Project”)
sabato 4 maggio: dalle ore 12 alle ore 02 del 5 maggio Street Food, birre artigianali e vini (ore 19.30 concerto “The Bluesphemy Band” – ore 21 Festa Universitaria e concerto “Cash Tag”)
domenica 5 maggio: dalle ore 12 alle 23 Street Food, birre artigianali e vini (ore 18.30 concerto “Gionathan and the Groovers” – ore 20 concerto “Ivan Wild Boy Rockin’trio – ore 21.30 concerto “The Tommy Fiammenchi Band”)

Domenica pomeriggio 5 maggio si segnala infine che – grazie al diretto sostegno del Gruppo AMAG – si svolgerà la seconda edizione della manifestazione “ALEmeraviglia: una Domenica di Meraviglie!” (sotto la Direzione artistica di Michela Maggiolo (Stabilimento delle Arti) che, a partire dalle ore 15.30, prevede una serie di spettacoli itineranti e di eventi e concerti presso Palazzo Comunale (piazza della Libertà), Palazzo Cuttica (via Parma 1), Biblioteca Civica Francesca Calvo (piazza Vittorio Veneto 1), Piazza Duomo, Villa Guerci (via Faà di Bruno 74), Piazzetta Della Lega, Galleria Guerci e Piazza Santo Stefano.

Momenti di poesia. Ho sciolto i capelli, di Agnese Coppola

Momenti di poesia. Ho sciolto i capelli, di Agnese Coppola

57109788_2253528198235218_2051166008500027392_n.jpg

Il pacchetto ha occhi tristi,
è pioggia la china
mi tormenta e s’inchina.

In estensione le favole
non hanno voce
la chirurgia di un amore trema.

Si compongono gli organi
nella sera e il pacchetto
avvolge parole rotte.

Tdr@Agnese Coppola
17 aprile 2019

Opera di Nadia Torchia

M5S Alessandria: Aumentano i debiti del comune e mezza giunta scappa in regione

M5S Alessandria: Aumentano i debiti del comune e mezza giunta scappa in regione

Sareste contenti di sapere di avere altri 1000 euro di mutuo da pagare?

Mentre destra e sinistra giocano allo scaricabarile noi cittadini finiremo per pagare i nuovi 67 milioni di rosso nei prossimi 15 anni. Sono circa 1000 euro di nuovo debito a contribuente oltre ai circa 3000 euro di debito a testa che già abbiamo grazie alle folli gestioni precedenti.

m5s-nuovo

Già nel 2017 come Movimento 5 Stelle ci preoccupammo dei debiti non calcolati nel dissesto e scrivemmo alla corte dei conti, sapevamo che nel caso avessimo vinto le elezioni comunali avremmo dovuto lavorare per affrontare un pesante macigno. La nuova giunta a trazione leghista invece di intervenire rapidamente per affrontare l’emergenza si è preoccupata di riaumentare stipendi di giunta e dirigenti. 

Il resto è cronaca: nel 2018 la Corte dei conti scrive alla giunta e chiede una revisione dei bilanci, da questa operazione vengono certificati 67 milioni di debiti, venti piu’ dei crediti fuori OSL del 2017 oltre ai 176 milioni di debiti che già abbiamo.  Continua a leggere “M5S Alessandria: Aumentano i debiti del comune e mezza giunta scappa in regione”

“Strisce pedonali” di Agnese Coppola, recensione di Emma Fenu

“Strisce pedonali” di Agnese Coppola, recensione di Emma Fenu

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori del blog il romanzo “Strisce pedonali” di Agnese Coppola, con una recensione di Emma Fenu.

strisce

Strisce pedonali è un romanzo di Agnese Coppola edito da l’Erudita nel 2017.

Bianco e nero.

La Neve e la pece; la panna e il cioccolato; la carta e l’inchiostro; i riquadri degli scacchiera; la facciata delle chiese romaniche; le righe sulla divisa di un carcerato; i visi sui film d’epoca.

Le strisce pedonali.

Le strisce pedonali, appunto, ponti di pieno e vuoto che conducono oltre, nell’Oltre del pensiero e del futuro, sono emblema, nel metonimico romanzo di Agnese Coppola, del percorso di formazione che conduce all’essere Donna.

In scena appaiono due trentenni, Alba e Viola: ovviamente la prima personifica il bianco della luna tonda che precede un giorno da partorire; la seconda il lutto di un funerale mai concluso che proietta il buio dell’eclissi sulla primavera.

Alba scopre la potenza della passione erotica e l’essenza della femminilità di un corpo da liberare da proprie costrizioni. Continua a leggere ““Strisce pedonali” di Agnese Coppola, recensione di Emma Fenu”

Boldi (Lega) su annuncio 20 nuovi posti letto per la riabilitazione a Tortona: “Dopo 5 anni di tagli Chiamparino e Saitta fanno solo propaganda elettorale: davvero vergognosi”

Boldi (Lega) su annuncio 20 nuovi posti letto per la riabilitazione a Tortona: “Dopo 5 anni di tagli Chiamparino e Saitta fanno solo propaganda elettorale: davvero vergognosi”

rossana-boldi-1.jpg

“Chiamparino e Saitta non sanno cosa sia il senso del pudore, sono semplicemente vergognosi. Dopo 5 anni di governo di centro sinistra in Regione Piemonte in cui hanno sostanzialmente smantellato la sanità tortonese (così come quella ovadese, acquese e di tanti altri presidi territoriali piemontesi), a 28 giorni dalle elezioni annunciano a gran voce l’attivazione di 20 posti per la riabilitazione all’ospedale di Tortona. Ma chi pensano di prendere in giro? Davvero sono convinti che gli elettori tortonesi abbiano l’anello al naso?”.

L’onorevole della Lega Rossana Boldi, vice presidente della XII Commissione (Affari Sociali) della Camera dei Deputati, non nasconde la sua costernazione di tortonese, e di cittadina piemontese, a fronte di una politica “fatta di proclami da campagna elettorale, che fa venire l’orticaria. Ora ci aspettiamo per la prossima settimana anche l’annuncio della riapertura del punto nascite. Che vergogna, che brutto modo di prendere in giro le persone, i cittadini. Per fortuna la politica non è per tutti così: un mercato di promesse a vuoto, propaganda elettorale e prese in giro. Da fine maggio la Regione Piemonte sarà guidato dal centro destra, a traino Lega. E torneremo a ragionare con serietà di sanità, di servizi, di risorse: mettendo presidi ospedalieri come quello di Tortona, e come gli altri ospedali della provincia di Alessandria, al centro di un serio progetto di rilancio. Perché i cittadini possano contare davvero su una sanità di qualità nelle proprie città, e non solo su annunci da campagna elettorale”

Ufficio Stampa Lega Piemonte

Lega Alessandria: l’identikit di candidate e candidati alle prossime elezioni Europee e Regionali. Molinari: “Forte radicamento nella società civile e nel mondo delle professioni: daremo voce al nostro territorio”

Lega Alessandria: l’identikit di candidate e candidati alle prossime elezioni Europee e Regionali. Molinari: “Forte radicamento nella società civile e nel mondo delle professioni: daremo voce al nostro territorio”

Lega Alessandria elezioni 2019 1Lega Alessandria elezioni 2019 2  

“Le elezioni del prossimo 26 maggio rappresentano per il nostro Paese, e per il Piemonte, una grande occasione di cambiamento. Lo dimostra anche l’entusiasmo di sabato a Biella e a Torino in occasione dell’arrivo di Matteo Salvini, che aspettiamo presto anche qui in provincia di Alessandria. La Lega si presenta all’appuntamento elettorale dopo quasi un anno di Governo che, secondo tutti i sondaggi, ha visto il nostro operato premiato da un consenso crescente del popolo, della gente comune che sa ben pesare i fatti, e non le parole. Ossia stop all’immigrazione clandestina, quota cento, aliquota al 15% per i professionisti e tanti altri investimenti concreti a sostegno di famiglie, imprese, sviluppo.

Noi però crediamo alle urne, non ai sondaggi: ed è lì che chiediamo agli elettori del Piemonte, e in particolare della nostra provincia, di sostenerci in un percorso di rilancio dell’Italia, che è solo agli inizi”. 

Così l’on. Riccardo Molinari – capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e segretario della Lega in Piemonte – introduce la presentazione dei candidati alessandrini alle elezioni Europee e Regionali del prossimo 26 maggio.

“In provincia di Alessandria, come nel resto del Piemonte, abbiamo deciso di puntare su candidate e candidati con un forte radicamento nella società civile e nelle professioni, e con un dna di lunga militanza e fedeltà agli ideali della Lega. Sono figure con solide esperienze come amministratori locali, che porteranno a Torino, e in Europa, la voce del nostro territorio: per altri periferia marginale, per noi da sempre cardine del Piemonte.

Sanità con sempre meno risorse a disposizione per i territori, trasporti pubblici in dismissione, ‘treno’ dell’autonomia perso per mancanza di volontà e inettitudine, logistica per fortuna in ripartenza ma solo grazie ai primi provvedimenti del nostro Governo sono alcuni esempi che sanciscono il fallimento del centro sinistra targato Chiamparino. Gli alessandrini, come tutti i piemontesi, hanno finalmente l’opportunità di voltare davvero pagina, e di contribuire ad aprire un nuovo percorso per la nostra Regione: guardando al futuro con ottimismo, e valorizzando pienamente province come quella di Alessandria, che hanno enormi potenzialità, ma sono sempre state penalizzate dal centro sinistra”

Ecco l’identikit di candidate e candidati della Lega della provincia di Alessandria. 

Elezioni Europee 

Poggio Vittoria .jpeg

Vittoria Poggio

Imprenditrice alessandrina, prima nel settore orafo, poi nel comparto articoli sportivi e tessile. Consigliere comunale ad Alessandria dal 2007 al 2012, dal 2011 militante della Lega.

Dal 2017 ad oggi Presidente della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

Dal 2000 ad oggi Presidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio di Alessandria e Provincia.

Dal 2002 ad oggi Vicepresidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio Piemonte.

Dal 2011 ad oggi Consigliera Nazionale Terziario Donna-Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom-Confcommercio della Provincia di Alessandria: Vicepresidente, Consigliere e membro della Giunta esecutiva.  Continua a leggere “Lega Alessandria: l’identikit di candidate e candidati alle prossime elezioni Europee e Regionali. Molinari: “Forte radicamento nella società civile e nel mondo delle professioni: daremo voce al nostro territorio””

Due militanti di CasaPound arrestati per violenza sessuale a Viterbo. L’Huffington Post

La Polizia di Stato di Viterbo ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due giovani viterbesi responsabili di violenza sessuale di gruppo nei confronti di un’italiana di 36 anni. Il reato si è consumato all’interno di un circolo privato di Viterbo, di cui gli autori del reato avevano in quel momento l’uso esclusivo. Si tratta del 21enne Francesco Chiricozzi, consigliere comunale di CasaPound di Vallerano, e del 19enne Marco Licci, militante del movimento di estrema destra. Gli accertamenti medici, effettuati sulla vittima in ospedale il giorno dopo lo stupro, e gli esiti delle perquisizioni subite dai due indagati, hanno convinto la procura di Viterbo a chiedere e ottenere la misura cautelare.

Uno è consigliere comunale a Vallerano, il gruppo di estrema destra li espelle: “Atto infame. Se colpevoli, sanzioni durissime, anche la castrazione!”

Sorgente: Due militanti di CasaPound arrestati per violenza sessuale a Viterbo | L’Huffington Post

Momenti di poesia. Amami ma non fermare le mie ali, di Laura Muscas

Momenti di poesia. Amami ma non fermare le mie ali, di Laura Muscas

Laura Muscas

Amami ma non fermare le mie ali
se vorrò volare…..
non chiudermi in una gabbia
per paura di perdermi.
Amami con l’umile certezza
del tuo amore
ed io non andrò
piu’ via………..
se saro’ in un cielo lontano
ritroverò la strada
del tuo pensiero…….
e se sarai con me ti insegnerò
a vlare
e tu mi insegnerrai a restare.
Amami con ogni parte di te
perchè io possa
appartenere all’anima e non al corpo,
quando ti abbraccerò o bacerò
le tue forme.
Amami senza nascondere
quella tenerezza che
fa bambina sulle mie
pupille e non
vergognarti Mai
se ti dirò
” Ti Amo “

Momenti di poesia. OR GALOPPO, di Anna Nardelli

Momenti di poesia. OR GALOPPO, di Anna Nardelli

L’incantevole mondo di Luna by Anna Nardelli

58383120_576085002895526_2137592424216657920_n.jpg

OR GALOPPO
E or corro assieme al mio tempo,
e or miro un cavallo bianco
sempre al mio fianco.
È lui il tempo mio dallo sguardo
vigile e dalla bellezza senza fiato.
Ho cuore e anima nel desio
nell’ emozione di far mio
quell’attimo di dolce chimera.
È un ardore spinge l’esser mio
a stringere quell’ intenso momento.
Afferro nel suo galoppo
la criniera e in un balzo mi sollevo
nel suo dorso dal splendente fato.
Or mai più lascerò passare
senza afferrare, or mai più
di sogni solo vivrò, stringerò
e quel cavallo sempre mio sarà
così raggiungerò quel desio
che anima e cuore bramano
e anelano sin dalla verde età.
Anna Nardelli
(27.04.2019)

Opera d’arte di Ghedi Sandra in arte Ghedi Alex

L’azzurra grandezza

IMG_4513
 
 
Lascio alla meschinità
il suo modus operandi
passo oltre
non ci penso più.
 
Scoprire l’altrui tirannìa
spiace perché ferisce
così procedo in avanti
senza voltarmi mai.
 
Non si cammina
sui campi minati
_imperfetta ma umana_
scelgo l’altrove.
 
Smetto di scorrere
_quasi la mia mente
fosse un flusso
d’acqua sorgiva_
mi sposto
su differenti delta.
 
La fiumana
del mio vivere
non è infinita
però esiste adesso
_con tutti i paradossi
con tutte le mutazioni_
e sogna e tende
all’infinità del mare:
al di là del suo sbocco
anela ancora
l’azzurra grandezza.

_ Paola Cingolani
29/04/2019 _

IL TEMPO PASSA, di Miriam Maria Santucci

05 Il tempo passa

IL TEMPO PASSA
di Miriam Maria Santucci
Il tempo passa sempre più veloce.
Ci provo a stargli dietro,
ma non serve.
Il futuro s’accorcia ad ogni istante
e ad ogni istante
mi si stringe il cuore.
Ricordi del passato e del presente
s’ intrecciano in un unico dolore,
rinchiusi tutti insieme
dentro un treno,
un treno fatto solo di parole.
Il tempo forma crepe in ogni dove
e goccia dopo goccia il sangue fugge.
Rimane solo un vuoto senza fine,
senza più sogni, senza più colore,
e il cuore si ribella ad ogni istante
in questo buco nero senza amore.
(Aprile 2014)
Poesia tratta dalla raccolta “Le Impronte della Vita”
© Copyright 2015 – Miriam Maria Santucci

 

La vita, poesia di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

wp-1531735649786766576478.jpg

La vita mi ha preso per mano

In un soffio

In un palpito d’ali

Mi ha condotto laggiù

Al mistero dell’orizzonte

Dove cielo e mare

Si abbracciano e si fondono

Nell’immenso

Eternamente.

E andando scalza di corsa

L’ho sentita, la vita

Dolce e fresca come un’onda

E incredula

L’ho vista andare a infrangersi

Sullo scoglio

E poi… poi tornare ancora

Limpida e pulita

e scorrere senza tempo

Laggiù

Al mistero dell’orizzonte

Al sogno di schiuma

Alla gioia di esistere.

View original post

IL CASTELLO DI LEONARDO: UN EVENTO PER TUTTA LA FAMIGLIA

IL CASTELLO DI LEONARDO: UN EVENTO PER TUTTA LA FAMIGLIA

Domenica 5 – 12 -19 Maggio 2019 e per le scuole mercoledì 8 Maggio

Napoleone è fuggito ma Alessandria non rimarrà senza il suo mito della storia. Leonardo Da Vinci sarà il nuovo protagonista della nostra provincia con un evento che lascerà tutti senza fiato.

castello_di_leonardo_1

Il Castello di Piovera con le sue 40 stanze perfettamente conservate sarà teatro (ed è proprio il caso di dirlo) di uno spettacolo, unico nel suo genere, dedicato al grande genio italiano. Un vero e proprio parco a tema con riproduzioni reali delle invenzioni , documenti originali, un  musical dedicato e tanti giochi e attività interattive, per un divertimento a 360° per tutta la famiglia. Uno degli eventi più grandi a livello nazionale per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo.

Il Musical “Il volo di Leonardo” (40’), che sarà riprodotto in un’area del Castello durante le visite,  è un viaggio senza tempo per scoprire le virtù e il genio assoluto di Leonardo Da Vinci. Dalla pittura, all’architettura, dalla musica alla scultura, fino al desiderio più grande: il volo! Il linguaggio accattivante, i costumi d’epoca bellissimi, proiezioni mozzafiato e le musiche affascinanti rendono lo spettacolo adatto per grandi e piccini, soprattutto per gli studenti. 


leonardo1leonardo2leonardo3

La storia si svolge ai tempi d’oggi. Amelia è una ragazza che si è appena laureata. Rompendo la quarta parete racconta al pubblico com’è avvenuta la scelta dell’argomento della tesi di laurea, ovvero il Volo di Leonardo Da Vinci. Una volta in biblioteca, Amelia si addormenta sui libri e dal quel momento inizia il suo viaggio onirico tra storia, arte, scienza e un pizzico di goliardia nella Firenze Rinascimentale del XV secolo. Incontrerà Leonardo Da Vinci in persona, il maestro Verrocchio, Machiavelli, La Monnalisa…e tanti altri! Un Viaggio fantastico e pieno di emozioni, che incanterà grandi e piccini con i linguaggi del teatro, della musica, della danza e delle immagini. Ironia e arte saranno le protagoniste della vicenda, insieme, ovviamente, al grande Leonardo da Vinci.

PUNTO VENDITA E BIGLIETTERIA:

GruppoAnteprima
P.zza Garibaldi 40 – Alessandria
T. 0131 250600
orari biglietteria: lun-ven dalle 9.00 alle 16.00 (orario continuato)

Per prenotazioni online :

https://www.planyo.com/booking.php?mode=reserve&calendar=8895&resource_id=142052&ppp_refcode=anteprima

BIGLIETTI A PARTIRE DA 14,50€

(Gratis bimbi fino a 3 anni )

http://www.castellodileonardo.it