Lega Alessandria: l’identikit di candidate e candidati alle prossime elezioni Europee e Regionali. Molinari: “Forte radicamento nella società civile e nel mondo delle professioni: daremo voce al nostro territorio”

Lega Alessandria elezioni 2019 1Lega Alessandria elezioni 2019 2  

“Le elezioni del prossimo 26 maggio rappresentano per il nostro Paese, e per il Piemonte, una grande occasione di cambiamento. Lo dimostra anche l’entusiasmo di sabato a Biella e a Torino in occasione dell’arrivo di Matteo Salvini, che aspettiamo presto anche qui in provincia di Alessandria. La Lega si presenta all’appuntamento elettorale dopo quasi un anno di Governo che, secondo tutti i sondaggi, ha visto il nostro operato premiato da un consenso crescente del popolo, della gente comune che sa ben pesare i fatti, e non le parole. Ossia stop all’immigrazione clandestina, quota cento, aliquota al 15% per i professionisti e tanti altri investimenti concreti a sostegno di famiglie, imprese, sviluppo.

Noi però crediamo alle urne, non ai sondaggi: ed è lì che chiediamo agli elettori del Piemonte, e in particolare della nostra provincia, di sostenerci in un percorso di rilancio dell’Italia, che è solo agli inizi”. 

Così l’on. Riccardo Molinari – capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e segretario della Lega in Piemonte – introduce la presentazione dei candidati alessandrini alle elezioni Europee e Regionali del prossimo 26 maggio.

“In provincia di Alessandria, come nel resto del Piemonte, abbiamo deciso di puntare su candidate e candidati con un forte radicamento nella società civile e nelle professioni, e con un dna di lunga militanza e fedeltà agli ideali della Lega. Sono figure con solide esperienze come amministratori locali, che porteranno a Torino, e in Europa, la voce del nostro territorio: per altri periferia marginale, per noi da sempre cardine del Piemonte.

Sanità con sempre meno risorse a disposizione per i territori, trasporti pubblici in dismissione, ‘treno’ dell’autonomia perso per mancanza di volontà e inettitudine, logistica per fortuna in ripartenza ma solo grazie ai primi provvedimenti del nostro Governo sono alcuni esempi che sanciscono il fallimento del centro sinistra targato Chiamparino. Gli alessandrini, come tutti i piemontesi, hanno finalmente l’opportunità di voltare davvero pagina, e di contribuire ad aprire un nuovo percorso per la nostra Regione: guardando al futuro con ottimismo, e valorizzando pienamente province come quella di Alessandria, che hanno enormi potenzialità, ma sono sempre state penalizzate dal centro sinistra”

Ecco l’identikit di candidate e candidati della Lega della provincia di Alessandria. 

Elezioni Europee 

Poggio Vittoria .jpeg

Vittoria Poggio

Imprenditrice alessandrina, prima nel settore orafo, poi nel comparto articoli sportivi e tessile. Consigliere comunale ad Alessandria dal 2007 al 2012, dal 2011 militante della Lega.

Dal 2017 ad oggi Presidente della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

Dal 2000 ad oggi Presidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio di Alessandria e Provincia.

Dal 2002 ad oggi Vicepresidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio Piemonte.

Dal 2011 ad oggi Consigliera Nazionale Terziario Donna-Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom-Confcommercio della Provincia di Alessandria: Vicepresidente, Consigliere e membro della Giunta esecutiva. 

 

Elezioni Regionali

Ghiglia Franco .jpg 

Franco Ghiglia

Funzionario Asl Al, dal 1985 Consigliere comunale a San Sebastiano Curone, Assessore dal 1995. Per 10 anni consigliere della Comunità Montana Val Curone Grue Ossona. Consigliere provinciale dal 2009 al 2014.

Lumiera Cinzia .jpg 

Cinzia Lumiera

Commercialista,  iscritta alla Lega dal 1994, fondatrice del Gruppo Giovani Lega Nord. Presidente della Circoscrizione Centro di Alessandria dal 1999 al 2012. Dal 2017 assessore al Bilancio, Tributi, Pari Opportunità e Servizi Demografici del comune di Alessandria.

Poggio Daniele 

Giovanni Battista (Daniele) Poggio

Laureato in Medicina, medico odontoiatra, iscritto alla Lega dal 1992.  Fonda la sezione “Alto Monferrato” del suo paese, Capriata d’Orba, che da oltre 20 anni organizza ad agosto una delle più riuscite e partecipate feste della Lega di tutto il Piemonte. Nel ’96 è candidato al Senato. Nel 2004 diventa Vicesindaco di Capriata, incarico che ricopre per 10 anni fino al 2014 quando viene eletto Sindaco del paese.  Da sempre nel direttivo provinciale della Lega, dal 2012 è membro del direttivo della Lega del Piemonte, dal 2016 è segretario provinciale di Alessandria.  Molto attivo nell’associazionismo locale, fonda “Amici del Monferrato” ed è membro della “Società acque reflue della Valle d’Orba”.  Sposato con Antonella, ha 2 figlie, Daniela e Martina entrambe laureate in odontoiatria. 

Protopapa Marco .jpg 

Marco Protopapa

Geometra libero professionista, militante iscritto alla Lega dal 2010. Candidato sindaco ad Acqui Terme nel 2012. Attualmente capogruppo della Lega in consiglio comunale ad Acqui Terme, e membro del direttivo provinciale.

 

Alessandria, 29 aprile 2019

 

Ufficio Stampa Lega Piemonte