Miketrevis

Entrare nuovamente nel corpo di Dulek, uno dei Cinque Saggi della città montana Tisserv (la più alta della catena montuosa del Regno dell’Est e unica dell’intera Urval), ora era più facile.

“Un’altra volta…se sto sognando è dannatamente reale”, pensò.

Il freddo del vento e della neve che cadeva schiaffeggiava la faccia di Dulek e di tutti i presenti, l’intera città era assiepata davanti al palazzo del Re. Ormai non si faceva più vedere in pubblico, alcuni sostenevano che fosse già morto da molti anni, altri invece che era vivo e vegeto come se per lui il tempo si fosse fermato.

La prassi era sempre la stessa: I Cinque Saggi chiedevano udienza, entravano nell’atrio e ricevevano risposta alle loro domande. Dulek non riusciva a ricordare per cosa avessero chiesto l’opinione o l’intervento del sovrano ma doveva essere importante vista la mobilitazione generale.

La gente mormorava infastidita dall’attesa ma nessuno si rivolgeva…

View original post 845 altre parole