Assaggiaversi

Vuoti d’aria

Vertigini di spavento

Fari spenti sui giorni che passano da sè

L’inutile avvicendarsi degli eventi…

Le porte chiuse sui volti assenti

Un treno che non è arrivato mai

I lumi a intermittenza

Il sole che scende e non risale più

L’origine del niente…

Un poeta maledetto sputa vino addosso a un cane:

Lo scenario perfetto di chi muore per un addio.

Tina

“abbi cura della tua ombra”

View original post