tavolozza di vita

Oltre l’attesa

Donna che sospiri alla finestra
tu che dal porto punti gli occhi
verso un punto indefinito
ed accarezzi in silenzio
traiettorie che da sempre conosci:

gli stessi gabbiani che partono
e con mezzo giro nell’aria
graffiano il cielo per poi tornare

Gira le pagine della tua vita
non guardare l’ultima oramai sgualcita
consumata con gli occhi e le lacrime dell’attesa

Tutto gira intorno alla tua forza
tutto è spiraglio che oggi sbuca dalle nubi

Sii colei che decide e ridisegna
contorni e vita di questo cielo
che ti accompagna in un sospiro
per attraversare con te nuova aurora

31.01.2011 Poetyca

Besides the wait

You woman. you sigh at the window
you, from the port, you point your eyes
to an indefinite point
and caresses in silence
trajectories that always you know:

the same seagulls, leaving
and with a half turn in the air
they scrape the sky, then return

You turn the pages of your life
do not look at the latest, now crumpled
consumed with the eyes and the tears of waiting

Everything revolves around your strengths
everything is opening, which now comes out from the clouds

You Be the one who decides, and redraws
contours and life, of this sky
that accompany you, with a sigh
to cross with you new dawn

31.01.2011 Poetyca

View original post