Alessandria Today ha incontrato il simpatico Vittorio Destro, un alessandrino che ha la passione per la fotografia.

Vittorio, ora in pensione, ha lavorato in fabbrica, successivamente come camionista e infine come guardia giurata, adesso, si dedica alla sua famiglia, ai nipoti e, soprattutto, alla fotografia.

Questo hobby nasce per caso, inizialmente le foto sono mosse o sfocate, non è soltanto una questione di avere una bella macchina, bisogna avere l’occhio per le proporzioni, le geometrie, le luci, è una questione di preparazione, tentativi, fino a realizzare scatti bellissimi.

Oltre al talento, ovviamente, occorrono tanto lavoro, impegno, esercitazioni per migliorare.

E direi che Vittorio si sta esercitando benissimo…ma, grazie ad Alessandria Today, abbiamo scoperto un altro suo hobby: gli scacchi.

Fin da ragazzo, al doposcuola, Vittorio, faceva una partita al giorno contro un suo professore, perdeva sempre, ma non mollava mai. Ha fatto bene, con gli anni e l’allenamento, è arrivato in seconda nazionale.

Gli scacchi sono un gioco di testa, di riflessione e concentrazione, ma anche d’imprevisti, un po’ come la vita…