Momenti poesia. Sotto la coltre… di Loredana Mariniello

Momenti poesia. Sotto la coltre… di Loredana Mariniello

otto

Sotto la coltre in cui mi eclisso

fugge la bimba che non ho mai perso,

un passo nel sogno e finalmente, io sono,

lontana dal dubbio che corrode il pensiero

Se il mio sorriso ridiventa vergine,

la poesia torna poi all’origine,

perché un’ immagine non ammette insulsaggine

quando di gioia l’animo vuole crescere

il demone di ogni timore si cheta in lenta ascesi

se i versi nel sonno esplodono come angeli indifesi

e giacciono nell’etere fatalmente sospesi,

in attesa che un poeta in estasi

li dichiari magicamente evasi

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...