Questione migranti?, facciamo chiarezza, di Pier Carlo Lava

Questione migranti?, facciamo chiarezza, di Pier Carlo Lava

“Il problema migranti oggi non è più rappresentato da quei pochi che arrivano con i barconi ma da quelli irregolari presenti sul territorio nazionale che delinquono”

Pier

di Pier Carlo Lava

Alessandria Today: Si continua a parlare della questione migranti con riferimento a quelli in arrivo dall’africa come se fosse una questione di emergenza nazionale in tema sicurezza ma diversamente dal passato oggi non è più un fatto rilevante.

Infatti secondo i dati i migranti che sbarcano sulle nostre coste si sono ridotti notevolmente di numero sino a diventare un entità decisamente esigua, ovviamente questo non significa che si debba abbassare la guardia ma il fenomeno migratorio non rappresenta più un problema sul quale continuare a fare propaganda elettorale.

Sul tema in questione quello che invece rappresenta effettivamente un problema di sicurezza nazionale è quello relativo agli irregolari presenti i Italia che non avendo un lavoro, o scegliendo di non averlo, delinquono, spacciano droga, gestiscono la prostituzione, il caporalato e commettono azioni criminose come quella recentemente riportata dalla cronaca di questi giorni, sulla quale La Stampa titola così: “Il rogo del migrante con 7 identità, brucia una casa e uccide due persone”.

Occorre ricordare che sugli irregolari in campagna elettorale era stato promesso che ne sarebbero stati rimpatriati 500.000, ma purtroppo da inizio anno ad oggi sono stati solo 2.179…

Riteniamo pertanto che su questo punto il Ministro dell’Interno Matteo Salvini e l’intero Governo dovrebbero agire con maggiore decisione per passare dalle parole ai fatti concreti ma si sa che in politica si fa presto a promettere ma molto meno a mantenere gli impegni pertanto non stupiamoci poi se i cittadini perdono la fiducia nei confronti delle istituzioni politiche e disertano sempre più le urne alle elezioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...