Momenti di poesia. Conto stelle… di Maria Strazzi

Nu sciusc’e viento

conto stelle

Conto
stelle
intermittenti,
tremanti
queste mani
che faticano
a lasciarti,
lupo affamato
che
aspetta
nel bosco,
dimmi di si

aspetterò
l’albeggiare
dell’aurora
un carminio
tramonto
senza fine.
@MariaStrazzi