Dai campi alla tavola, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Il convegno “Dai campi alla tavola: un percorso consapevole”, si terrà sabato 8 giugno alle ore 15.00 presso l’Auditorium Comunale di Alluvione Piovera, organizzato dai Giovani di Confagricoltura Anga di Alessandria.

Interverranno il dott. Gabrio Secco con “La corretta alimentazione”, il dott. Giancarlo Nervi con “La sicurezza alimentare”, il dott. Stefano Bergaglio con “La valorizzazione del territorio” ed alcuni giovani di Confagricoltura Anga di Alessandria con “Vantaggi nel sostenere un’economia locale”.

Il tutto moderato dal dott. Alessandro Calvi di Bergolo, presidente dei Giovani di Confagricoltura Anga di Alessandria e membro del Comitato di Presidenza Nazionale della stessa associazione.

View original post

Le Donne di De Andrè, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Le Donne di De Andrè
Il Collettivo Teatrale conclude il Caffè Letterario

Il ciclo di incontri con autrici casalesi e monferrine organizzato dal Comune e dalla Consulta delle Donne di Casale Monferrato in collaborazione con la Biblioteca Civica “Giovanni Canna” nelle scorse settimane ha ottenuto un notevole successo. Sette incontri con la partecipazione di nove autrici (e cinque musicisti) seguiti da un pubblico numeroso e attento e ricchi di spunti di riflessione interessanti: si è parlato del “bisogno” di scrivere, dell’editoria e dei suoi problemi, della scrittura di genere, del rapporto con i lettori, delle modalità con cui ciascuna autrice “crea” il proprio lavoro.
Gli organizzatori e il pubblico si sono lasciati con un impegno: riproporre la rassegna anche il prossimo anno, con nuovi contenuti e nuove proposte.

View original post 316 altre parole

XXIX Rievocazione del Grand Prix Bordino, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

XXIX Rievocazione del Grand Prix Bordino

Alessandria, le Langhe, il basso Piemonte e i territori limitrofi, saranno la cornice dell’edizione 2019 del GP Bordino. Si tratta di un evento di elevato interesse culturale e sportivo, organizzato annualmente dal Veteran Car Club Bordino di Alessandria, la cui prossima edizione si terrà dal 7 al 9 giugno 2019.

La manifestazione riunisce appassionati e collezionisti italiani e stranieri di prestigiose auto d’epoca.

Una sessantina di autovetture, di eccezionale interesse storico e collezionistico, protagoniste della storia dell’automobilismo dal 1930 al 1968, daranno vita alla 29esima rievocazione del GP Bordino. Alcuni esemplari partecipanti hanno avuto un ruolo di assoluto rilievo alle più importanti manifestazioni dell’epoca: Mille Miglia, Targa Florio, 24 Ore di Le Mans, Goodwood.

Venerdì 7 giugno, giorno della partenza, tantissimi appassionati inciteranno i partecipanti in Alessandria, che si trasformerà in una vera e propria città “d’altri tempi”, con tante animazioni e costumi d’epoca…

View original post 420 altre parole

Istinto d’artista al Caffè Alessandrino, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Martedì 4 giugno 2019 alle ore 18,00
verrà inaugurata presso il CAFFÈ ALESSANDRINO
Piazza Garibaldi, 39 – Alessandria Tel. 0131-441903
la mostra dal titolo
“ISTINTO D’ARTISTA”
di Gianna POGGIO

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:
“Con la mostra dedicata all’Artista Gianna POGGIO proseguono gli appuntamenti del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città. Gianna POGGIO, innamorata dell’Arte in tutte le sue espressioni, dalla musica alla pittura e al teatro, appassionata di pianoforte, presenta le sue opere più significative realizzate lasciando liberi di esprimersi istinto e sentimenti”.Gianna POGGIO – Biografia
Nata a Landshut (Germania) il 26 giugno 1945
Artista eclettica con una spiccata visione intimistica, esprime la propria natura artistica attraverso diverse forme d’arte: musica, pittura, teatro.
Caratteristica è l’uso di differenti tecniche pittoriche quali acquarello, acrilico, olio, su supporti differenti quali tela, juta, faesite, legno massello.
La sua arte non segue…

View original post 16 altre parole

Tempi moderni, le canzoni nel cinema, di Lia Tommi

La Civica Scuola di Musica “Antonio Rebora” chiude il proprio anno accademico con il concerto “Tempi moderni, le canzoni nel cinema” che si terrà mercoledì 5 giugno prossimo presso il giardino della Scuola di Musica in via San Paolo alle ore 21:00.
L’orchestra, la sezione ritmica e i solisti della scuola si esibiranno in un viaggio tra le più belle canzoni create o adattate per il cinema con la partecipazione di Gian Piero Alloisio.
Tra le novità dello spettacolo c’è il debutto del neonato coro della “Rebora”.
Durante la serata saranno consegnate le borse di studio in memoria di Fred Ferrari e di Mirko Mazza concesse dal Rotary Club Ovada del Centenario e dalla Pro Loco di Ovada e del Monferrato ovadese.
L’ingresso è libero e la Cittadinanza è invitata.

Il 5xmille alla tua città

 

Il tuo 5xmille per la tua Città Aiuta la tua Città ad aiutare gli Alessandrini

Con il messaggio “Scegli Alessandria come destinataria del 5xmille”, l’Amministrazione Comunale invita gli Alessandrini a concorrere al benessere della propria Città attraverso la compilazione della dichiarazione dei redditi.
La Legge, infatti, ammette la possibilità per il contribuente di destinare una quota pari al 5 per mille dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF) a sostegno di attività sociali svolte dal Comune di Alessandria.
Il codice fiscale/partita I.V.A. di riferimento per il Comune di Alessandria è il 00429440068.
L’invito del “5xmille per la tua Città” viene sottolineato da uno slogan appositamente coniato (“Aiuta la
tua Città ad aiutare gli Alessandrini”) che – con un parallelismo semantico incentrato sul verbo “aiutare” – sollecita la comunità cittadina a valorizzare e sostenere se stessa, anche attraverso il momento del pagamento dell’IRPEF.
La scelta potrà essere fatta utilizzando i modelli di dichiarazione (Modello Unico PF, Modello 730) oppure l’apposita scheda allegata al CUD (quest’ultima per tutti coloro che sono dispensati dall’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi). È consentita una sola scelta di destinazione.
Nel ricordare che la scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell’8 per mille non sono alternative fra loro, si rimanda alle ulteriori informazioni di dettaglio sulla pagina internet del sito comunale all’indirizzo: http://www.comune.alessandria.it/servizi/diritti-e-pari-opportunita/solidarieta-e-integrazione-
sociale/5-per-mille
«Negli scorsi anni – dichiara il Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco – i cittadini che hanno destinano il proprio 5xmille dell’IRPEF al Comune di Alessandria sono stati, in media, più di quattrocento e, grazie al loro contributo, si è concorso alla realizzazione di numerose iniziative sviluppate in collaborazione con soggetti del Terzo Settore e/o con il Consorzio socio-assistenziale
C.I.S.S.A.C.A.. Con l’iniziativa odierna, mentre intendiamo confermare pienamente questo strumento che consente ai concittadini di sostenere fattivamente importanti azioni sociali, non solo ringraziamo coloro che già annualmente optano per “aiutare Alessandria”, ma desideriamo divulgare ancora di più l’informazione relativa a questa opportunità. Da qui, l’idea di una grafica speciale e di una locandina
che invitiamo a diffondere attraverso ogni canale social che, a partire dai nostri personali smartphone, possiamo avere a disposizione. Si tratta di un piccolo gesto di generosità che, se ampiamente condiviso, potrà portare a grandi risultati per il benessere complessivo della nostra comunità locale».

LETARGHYA di Andrea Di Bartolo, recensione, di Cristina Saracano

img_20190603_1220498113039875222747190.jpg

Una vicenda ambientata in un prossimo futuro, dove l’umanità viene sottoposta a un letargo forzato per mesi e geneticamente modificata. Questo perché le risorse mondiali del pianeta si stanno esaurendo lentamente e, a breve, mancheranno cibo e acqua per tutti.

Le persone, comunque, non reagiscono molto positivamente a questa situazione, quindi, spesso, tentano la fuga, Jonathan Bane, un poliziotto, ha l’incarico di recuperare chi cerca di sottrarsi alla pratica del letargo.

Inoltre, un’organizzazione criminale terroristica ha in pugno il destino dell’umanità intera, colpevoli le gesta del suo leader, folle e disperato…

Un romanzo di genere, indubbiamente fantascientifico, che però induce a riflessioni su problemi reali e attuali: i cambiamenti climatici, lo sfruttamento delle risorse naturali, la scarsa attenzione ai problemi ambientali, il tutto può avere conseguenze devastanti sul nostro futuro e su che cosa lasceremo alle generazioni dopo la nostra.

Una narrazione scorrevole, una parte descrittiva simile a una sceneggiatura di un film, dove tutto si può leggere, ma anche vedere, farcito di dialoghi incalzanti, il libro si legge bene e velocemente.

Andrea Di Bartolo, nato ad Alessandria nel 1970, ha scritto sceneggiature e testi teatrali, realizzato cortometraggi e video musicali, ricevendo riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

Il sole negli occhi.

img155

Amore senza di te

è come se mi togliessero il sole

dagli occhi…

Sei la luce che accompagna

il mio cuore ogni giorno

della mia vita

sei il mio viaggio dentro  i miei pensieri…

Come un fiore delicato spunti dentro  i miei occhi

che brillano d’amore come due stelle in cielo…

Il tuo sguardo mi penetra

come un dolce fuoco d’amore.

E questo fuoco brucerà dolcissimo

dentro i nostri animi

con un’allegra fiamma

che sorride dentro i nostri cuori

e renderà il fuoco sempre vivo

dentro di noi…

Il sole d’estate coi suoi raggi

pieni di calore

terrà per sempre al sicuro

il nostro amore.

La nuova Giunta e il nuovo Consiglio Comunale

La nuova Giunta e il nuovo Consiglio Comunale

Casale Monferrato: È stata ufficializzata oggi, lunedì 3 giugno, la composizione della Giunta del sindaco Federico Riboldi che dichiara «A distanza di soli tre giorni lavorativi dalla proclamazione, evento senza precedenti nella storia dell’Ente, la città ha la nuova Giunta; si tratta di un organo caratterizzato da un perfetto mix di esperienza e riscontro della volontà popolare».

Nuov Giunta con presidente Consiglio Casale.jpg

La Giunta del sindaco Federico Riboldi

Vicesindaco è Emanuele Capra (deleghe a Gestione Urbana e Territoriale – Manifestazioni ed eventi – Turismo – Casale Capitale del Monferrato – Rapporti con Cosmo spa). Assessori sono Vito De Luca (deleghe a Pianificazione Urbana e Territoriale – Patrimonio – Rapporti con AMC), Maria Teresa Lombardi (deleghe a Ambiente – Bonifica amianto – Ufficio bandi Europei, Nazionali, Regionali – Contenzioso legale), Giovanni Battista Filiberti (deleghe a Bilancio – Programmazione Economica, Finanziaria e Fiscale – Controllo di Gestione – Sviluppo Economico – Suap), Gigliola Fracchia (deleghe a Cultura – Istruzione), Daniela Sapio (deleghe a Pari Opportunità – Agricoltura – Comunicazione – Trasporti e Viabilità), Luca Novelli (deleghe a Gioventù – Servizi Sociali – Volontariato – Associazionismo). Continua a leggere “La nuova Giunta e il nuovo Consiglio Comunale”

FEDERICA SASSAROLI PORTA IN SCENA IL SUO SPETTACOLO PLURILINGUE “THE PRINCIPITO UND MOI. IL PICCOLO PRINCIPE ED IO”, ADATTAMENTO DI DEL CELEBRE RACCONTO DI A. DE SAINT-EXUPÉRY

FEDERICA SASSAROLI PORTA IN SCENA IL SUO SPETTACOLO PLURILINGUE “THE PRINCIPITO UND MOI. IL PICCOLO PRINCIPE ED IO”, ADATTAMENTO DI DEL CELEBRE RACCONTO DI A. DE SAINT-EXUPÉRY

ALL’AUDITORIUM DELLA SCUOLA VOCHIERI DI ALESSANDRIA

Sassaroli 2Sassaroli 3

Federica Sassaroli, attrice, regista, autrice e speaker, sarà in scena il 4 giugno in doppia replica alle ore 10.15 e alle ore 11.45 all’Auditorium della Scuola Media Vochieri di Alessandria con lo spettacolo in lingua italiana, inglese, spagnola e francese “The principito und moi. Il piccolo principe ed io”, un adattamento scritto e diretto dalla stessa Sassaroli, con l’aiuto di Marta Molinari per il movimenti scenici e con le musiche originali di Matteo Calabrò, basato sul celebre racconto di Antoine de Saint-Exupéry “Il piccolo principe”.

Lo spettacolo, organizzato in collaborazione con la scuola secondaria di primo grado Vochieri di Alessandria, è dedicato agli studenti stessi. La scuola Vochieri è molto sensibile al potenziamneto delle lingue straniere e il team delle docenti di lingue lavora all’organizzazione di progetti che rendano l’apprendimento accattivante e stimolante. Continua a leggere “FEDERICA SASSAROLI PORTA IN SCENA IL SUO SPETTACOLO PLURILINGUE “THE PRINCIPITO UND MOI. IL PICCOLO PRINCIPE ED IO”, ADATTAMENTO DI DEL CELEBRE RACCONTO DI A. DE SAINT-EXUPÉRY”

Il Teatro Massimo Bellini, spettacolo di arte e di bellezza, di Donatella Pezzino

Con la sua struttura raccolta e riccamente adorna, il Teatro Massimo Vincenzo Bellini impreziosisce l’omonima piazza nel cuore del centro storico di Catania. A differenza di altri teatri, questo edificio non affascina per le sue dimensioni, ma per la singolarità delle sue linee sinuose e la bellezza dei suoi decori.

Fino alla seconda metà dell’Ottocento, Catania mancò di un vero e proprio teatro dell’Opera. Per secoli, le opere liriche furono rappresentate in teatri privati, per lo più appartenenti a nobili e mecenati; a partire dal 1821, a questa funzione fu adibito il Teatro Comunale Provvisorio, meglio noto come “Teatro Coppola”, ricavato da un magazzino nel quartiere Civita.

Nel 1870, finalmente, la città decise di commissionare all’architetto udinese Andrea Scala la costruzione di un Politeama, scegliendo come sito Piazza Nuovaluce (oggi Piazza Vincenzo Bellini). Per alcuni anni, grazie al sostegno finanziario della Società Anonima del Politeama, Scala potè portare avanti il progetto iniziale, avvalendosi della collaborazione del collega milanese Carlo Sada, futuro esponente dell’eclettismo liberty e autore di tante costruzioni di spicco dell’edilizia catanese fin de siécle (la Torre Alessi, Villa Morosoli, Palazzo Pancari Ferreri). Continua a leggere “Il Teatro Massimo Bellini, spettacolo di arte e di bellezza, di Donatella Pezzino”

Momenti di poesia. Abito … di Thomas Amadei

Momenti di poesia. Abito … di Thomas Amadei

Abito

questa casa che del cronicario
ne porta addosso l’odore,
strappata l’ombra del profilo,
si ricama schizofrenia.

Surfando l’onda anomala
che schiavizza anziché liberare,
si distorce il riflesso
di ciò che sono e non di quel che appare.

La voce si perde nella mediocrità,
ad ogni sguardo,
sorda diventa la discesa,
senza motivi, senza scuse
si abbatte il coltello nel fegato,
che già di suo si sta sciogliendo.

28/05/019
Thomas Amadei

Fiaip Piemonte domani, martedì 4 giugno, a convegno su dati di mercato e normativa

Fiaip Piemonte domani, martedì 4 giugno, a convegno su dati di mercato e normativa

 piemonte

Gli affitti brevi hanno trasformato le dinamiche della ricettività turistica tradizionale.

Con nuove modalità di accoglienza si sono rotti gli schemi tipici e si sono create ampie opportunità di guadagno con ricadute positive sul territorio e sugli investimenti dei cittadini.

Anche la città di Torino vive queste trasformazioni. I flussi turistici registrano aumenti costanti anche grazie alla possibilità di muoversi a prezzi accessibili. 

Fiaip Piemonte è stata chiamata a intervenire al convegno “Affitti brevi a Torino tra immobiliare e turismo”, che si terrà domani, martedì 4 giugno, dalle ore 16.30, al Golden Palace di Torino (via dell’Arcivescovado, 18), in quanto sigla di categoria che ha partecipato al tavolo di lavoro in Regione per il regolamento attuativo della nuova legge del turismo extralberghiero.  Continua a leggere “Fiaip Piemonte domani, martedì 4 giugno, a convegno su dati di mercato e normativa”

Surprise! (English)

SCHIZZI DI MOMENTI ORDINARI - Drawing ordinary moments

It is Saturday night.

Today it has been a very quiet and pleasant day. We are just back home after a delicious dinner and She comfortably lies on the sofa.
Maybe she intends watching Netflix or perhaps she just wants to relax for a while.

I am in the bathroom washing my hands and I am thinking about how I could continue the evening with my wife.
While I look at myself in the mirror I get an idea.

I take my clothes off and I go towards the wardrobe. From the bottom corner I take out a little plastic bag. Inside there is an erotic-fetish costume. I start to put it on but this operation is very complicated and I need time.

From the living room I hear her voice:”Honey, but what are you doing?”
“Nothing nothing…my love, I come immediately.”
After a few minutes I am ready.
I…

View original post 159 altre parole

Game over

SCHIZZI DI MOMENTI ORDINARI - Drawing ordinary moments

Day off. Ottimo! E’ il mio giorno libero, posso fare un po’ quel cazzo che mi pare. Più o meno…

Mi alzo con calma alle 10.00 e, sempre con molta calma, mi preparo la colazione.
Infine mangio, ovviamente con estrema calma.

Dopo la colazione faccio un’altra colazione. No, scherzo.

Dopo colazione comincio a sentirmi più attivo.
Inizio quindi a pulire la casa. Non è esattamente una genialata visto che potrei stravacarmi sul divano a guardare la tv oppure a cazzeggiare su ‘Hustle Castle’.

Tuttavia la casa ha bisogno di una bella sistemata e mi metto semplicemente a fare quelle cose che ogni uomo dovrebbe fare quando condivide la casa con qualcuno.

Non sto aiutando mia moglie.
Non sto servendo la mia padrona.

Sto solamente facendo la mia parte. Niente di più.

Inizio dalla cucina, riordinando e lavando i piatti. Poi sistemo un po’ il salotto ed, infine, mi dedico ai…

View original post 520 altre parole