Momenti di poesia. Con ali di farfalla… di Loredana Mariniello

62012160_2522093704488981_6267800187717025792_n

Con ali di farfalla scrivi nell’aria

che s’impregna di profumi lievi,

a sciami raccolgo i sospiri,

nascosti sotto frange di ciglia

si accendono primaverili colori

Eppure, parola, tu ancora sfiori

dei suoi fiori ogni centimetro

del mio giardino, che sul suolo

non restino fori lo devo soltanto

a quest’animo bambino che danza

felice e rende leggero anche un cuore greve

da sempre alla ricerca di un pallido raggio di sole

Continua a far rumore la penna

che passeggia sulla carta,

di sorte corta, compone lenendo

ogni ferita da te inferta

e mentre poeto lascio

che la finestra sul mondo resti aperta,

così consento alla poesia di entrare

da me essere ben accolta

In un viluppo di rime s’intrecciano le emozioni,

s’addensano sensazioni nell’onda di commozione

che mi scheggia la gota,

ignota mi è la matrice che di un testo

genera ogni singola nota,

ma in comunione con l’armonia

l’anima canta lieta

dirada via le nuvole con la sua sonata

e la mia semplice vita

in una stanza chiusa intrappolata

nella favella magica

racchiusa in un cuore verace

appare miracolosamente raddoppiata