La nipote del Mare – di Paola Cingolani – Momenti di poesia –

Ho osservato la mia scogliera
sempre immobile
principio di stabilità assoluta
si staglia là
è equidistante
tanto da me
quanto dall’orizzonte.

Ho riflettuto molto a lungo
l’ho mirata e rimirata
anche se coperta d’onde
emerge dal mare
non si sposta
la vedo svettare
quasi a reclamarti dal cielo.

Di fronte a quella scogliera
come fosse casuale
sulle altre pietre
più bianche
più giovani
fra sabbia e acqua blu
viene anche mia figlia
lei magari ti trova
nel profondo
come me.

Per possedere mondi sommersi
qui dove ogni singolo scoglio
è stato nostro approdo
la nostra stessa vita
il più antico eri tu
l’universo tutto
che alberga
ancora
in te.

Su quell’arenile
solido supporto
l’ingegno di tua nipote
e tu sai quanto ti cerca
per arginare l’erosione
non certo della costa.

Dovrò ingegnarmi anche io
ché _ a dirtela così com’è _
sono sofferente
d’una smania
cronicizzata
e resto qui
sulla riva
a pesare
come se
a muovere me
non bastasse
una draga.

 

64706859_10215973109853371_8437390238547968000_n
@lementelettriche – 18/06/2019 – Giulia by Mary Della Giovanna Photography –

Concorso di fotografia e pittura, di Lia Tommi

Concorso di fotografia e pittura

L’Associazione MAC Monferrato Arte e Cultura indice un concorso a premi di fotografia e pittura dal titolo “SPAZIO AL TEMA LIBERO”.

L’Associazione di Promozione Sociale nata nel 2014 a Montemagno(At) ha come obiettivo quello di promuovere il patrimonio artistico storico e culturale del territorio e l’arte in tutte le sue espressioni; a tal proposito indice il concorso che è sicuramente un’occasione per parlare del Monferrato, territorio con un ricco patrimonio storico e paesaggistico oltre all’opportunità di scoprire nuovi artisti ai quali poter dare la possibilità di far conoscere le loro opere ed anche per promuoversi. L’iscrizione al concorso scade il 07 luglio e prevede una mostra collettiva presso la “Casa sul portone” a Montemagno (At) ed una premiazione secondo i termini del bando.

La descrizione dettagliata del concorso la si può trovare sulla pagina facebook: MAC Monferrato Arte e Cultura oppure si possono chiedere informazioni alla seguente mail: MACMonferrato.Artecultura@gmail.com. Il Presidente Paolo Rosso si dice fiducioso nella riuscita della iniziativa e sottolinea che l’Associazione si farà carico di pubblicare le opere dei partecipanti sulla pagina facebook oltre alla redazione di un catalogo on-line.

L’ORO DENTRO, DI CRISTINA SARACANO

L’ORO DENTRO

E’ tutto così semplice: piede sinistro: frizione, piede destro: acceleratore, in mezzo, c’è il freno, con la mano destra si usa il cambio, alla sinistra del volante le frecce, poi c’è il freno a mano, subito dietro il cambio, quando ci si ferma, e si spegne il motore, e prima di aprire la portiera si guarda nello specchietto retrovisore sinistro, per essere sicuri che non arrivino auto.

la Zinnia_Dia663_22_R

E’ tutto così semplice: basta aver studiato, essersi impegnati, ma a diciotto anni ci sono anche le distrazioni, e chi non ne ha? In fondo, però, le distrazioni fanno bene, danno la carica per riprendere gli studi, sono un’allegra parentesi tra una fatica e l’altra.

E’ tutto così semplice, mandi un curriculum, anzi due, tre, o più, scrivi tutto quello che hai fatto e che sai fare, c’è la crisi, ma hai fatto comunque qualcosa, non hai bisogno di mentire, è assolutamente inutile, anzi è dannoso, al colloquio ti farà fare solo brutte figure, e poi, sei adatto per quel posto, non devi aver paura di nessuno.

Il pomeriggio prima dell’esame di maturità si esce un po’, perché è giugno, fa caldo, e ci sono gli amici, che hanno l’esame, anche loro, domani, ma vogliono parlare, dire quelle sane cazzate che ti fanno stare subito meglio, ti fanno tornare a casa appagato e sereno. Continua a leggere “L’ORO DENTRO, DI CRISTINA SARACANO”

Rassegna teatrale estiva di “Borgo del Teatro “, di Lia Tommi

Borgo del Teatro: il primo spettacolo della rassegna estiva

L’Associazione BlogAL, con il contributo della Fondazione SociAL e in collaborazione con La Compagnia Gli Illegali e il Chiostro Hostel and Hotel, propone la rassegna teatrale estiva di “Borgo del teatro”, che si svolgerà da giugno a settembre 2019 nel cortile del Chiostro di Santa Maria di Castello.

Dopo l’esperienza della rassegna invernale che ha visto la collaborazione entusiasta da parte di attività imprenditoriali e associazionistiche del quartiere, ripartono gli appuntamenti della rassegna teatrale: il primo appuntamento è sabato 22 giugno 2019 con lo spettacolo “Dentro le emozioni!”, con l’Associazione Centro Down Alessandria. Le acconciature dello spettacolo saranno curate dalle allieve del percorso Operatore del benessere – Acconciatura, 2^ annualità dell’ente di formazione professionale Enaip – Alessandria.

Programma della Rassegna nella foto.

Il battito del mio cuore.

6448_1136565586988_1612817734_347730_3424673_n

 

 

 

Il battito del mio cuore

lo sento come una carezza
che mi sfiora il viso
che mi entra dentro il cuore
ed è pieno d’ amore e calore
il tuo sguardo mi penetra

dentro l’animo
e lo innalza fino al cielo
dove uno stormo di gabbiani
lo porta fino al sole
che ride di fronte a tanta
felicità e dolcezza
il battito del mio cuore vola
nei miei pensieri

e brinda con me
per una favola eterna

chiamata amore.

 

 

 

 

 

Provvedimenti viabili; di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Dal 24 giugno
Lavori di scavo con manomissione suolo pubblico
per posa pozzetti per fibre ottiche Fastweb
via Chenna – Alessandria

Per consentire lo svolgimento dei lavori di scavo per manomissione suolo pubblico per posa pozzetti FASTWEB in Via Chenna, in programma dal giorno 24 giugno 2019, dalle ore 08.00 alle ore 18.00 dal giorno 24 giugno 2019 al giorno 28 giugno 2019, il divieto di sosta con rimozione forzata con contestuale restringimento della carreggiata in via CHENNA, nel tratto stradale compreso fra il civ. 35 fino a Piazzetta Santa Lucia.

————————————————

dal 1° luglio 2019
Lavori di ripristino del manto stradale a seguito di cavi Fastweb
alcune vie del concentrico cittadino – Alessandria

Per permettere lo svolgimento dei lavori di ripristino della pavimentazione stradale a seguito di scavi per realizzazione rete fibra ottica FASTWEB, a far data dal giorno 01/07/2019, dalle ore 08.00 alle ore 18.00 a partire dal…

View original post 282 altre parole

Puntata conclusiva del Salotto del Mandrogno, di Lia Tommi

SALOTTO DEL MANDROGNO

Il “Salotto del mandrogno”, edizione 2018-2019

La puntata conclusiva della 17esima edizione del “Salotto del mandrogno” sarà mercoledì 19 giugno 2019, alle ore 21.30, in una location molto particolare, il The Park, ovvero il locale che il nostro Gianni Naclerio gestisce ad Alessandria in lungo Tanaro San Martino 6-8 (accanto alla sede dell’Avis).

Ci saranno, come sempre, ospiti all’altezza della situazione, per garantire una serata spumeggiante, tra musica, risate e spunti di riflessione. E, come sempre, sarà tutto gratis.

Ai confini del tempo, di Antonio De Simone

Ai confini del tempo, di Antonio De Simone

Ai confini

Lì oltre l’orizzonte
vi è qualcosa
da inseguire
per fondersi
nel mondo
di esperienze
di desideri
di avventure
generatrici
di itinerari
ai confini del tempo.

Antonio De Simone

Eng_On the edge of time
There beyond the horizon
there is something
by chase
to merge
in the world
of experiences
by wishes
of adventures
generating functions
of routes
on the edge of time.

BELLEZZA, di Silvia De Angelis

bellezza2

Bellezza

ch’imprime forza

bellezza che anima

e fa volare il cuore

bellezza

che di brividi sfiora

BELLEZZA D’AMORE

Tu la doni

con giovanile carica

donna vera

ora mi fai inebriare

Di slancio m’accarezzi

con riflessi d’oro

Intuir mi fai

quel piacere

d’ossigeno leggero

Pianti

d’un sentimento antico

fermi sono

in gola

Ora dissetante

scende acqua

Un mondo d’ilarità

rivive

in un bicchiere

d’amoroso istinto

@Silvia De Angelis

Economia circolare? Le imprese ci credono (come ha fatto Ecoplasteam), ma la politica torna al 1998. Ignorando che il mondo è cambiato e non sarà mai più come prima

Economia circolare? Le imprese ci credono (come ha fatto Ecoplasteam), ma la politica torna al 1998. Ignorando che il mondo è cambiato e non sarà mai più come prima

di: Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com

economia logo-ecoallene-oggetti

«L’economia circolare sarà il modello del futuro. Queste imprese sono quelle che investono di più in ricerca ed esportano meglio». Francesco Ferrante, vicepresidente del Kyoto Club(organizzazione non profit, creata nel 1999, costituita da imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra assunti previsti nel Protocollo di Kyoto), lo dice chiaramente e con convinzione. Ma i numeri dell’economia circolare, quella vera, rappresentano davvero «ilnuovo paradigma del produrre, del consumare, della responsabilità sociale dell’impresa»? Da un recente incontro, ospitato nelle Cantine Ceretto e organizzato nell’ambito dell’edizione 2019 di ‘Circonomia – Festival dell’economia circolare e delle energie dei territori’, è arrivata una risposta positiva attraverso le testimonianze di imprenditori, associazioni, consorzi di riciclo, comunicatori e giornalisti.

E c’è chi, come Duccio Bianchi di Ambiente Italia (società di consulenza ambientale, attiva da vent’anni in ambito nazionale ed europeo), ha anche affermato che «l’Italia, con una manifattura che produce moltissimo da materie seconde, ha tutte le condizioni per essere pioniere in Europa dell’economia circolare». Peccato che le norme vadano a volte in altre direzioni, creando confusione quando non addirittura problemi e ostacoli insuperabili. Continua a leggere “Economia circolare? Le imprese ci credono (come ha fatto Ecoplasteam), ma la politica torna al 1998. Ignorando che il mondo è cambiato e non sarà mai più come prima”

Teatro Menotti Milano: Premio Scintille – il Teatro in vetrina

Teatro Menotti Milano: Premio Scintille – il Teatro in vetrina

IL NUOVO TEATRO IN VETRINA MILANO 20-21 GIUGNO 2019

foto

Dopo il successo delle passate edizioni, torna SCINTILLE, il concorso rivolto a compagnie teatrali under 35 finalizzato alla produzione di uno spettacolo teatrale da promuovere sul territorio nazionale. Il concorso, giunto alla decima edizione, è promosso e realizzato dal Teatro Alfieri di Asti in collaborazione con Tieffe Teatro Milano e la Fondazione Piemonte dal Vivo.

Si svolgerà il 20 e 21 giugno a Milano al Teatro Menotti e il 21 e 22 giugno ad Asti, nei cortili del centro storico, all’interno di Asti Teatro 41.

Il 20 e 21 giugno a Milano le otto compagnie finaliste presenteranno 20 minuti propedeutici al progetto finale e saranno giudicati dal pubblico, che potrà manifestare il proprio voto e da una giuria tecnica, che dovrà decretare il vincitore. Continua a leggere “Teatro Menotti Milano: Premio Scintille – il Teatro in vetrina”

Dl Crescita, Matrisciano Costanzo M5S: Pensione di inabilità per lavoratori colpiti da amianto

Dl Crescita, Matrisciano Costanzo M5S: Pensione di inabilità per lavoratori colpiti da amianto.

Schermata 2019-06-18 a 17.36.57

“Quello raggiunto con l’approvazione dell’emendamento che riconosce la pensione di inabilità al 100% ai lavoratori del settore amianto ammalati di patologie asbesto-correlate di origini professionali è il risultato di una grande battaglia di civiltà che, come MoVimento 5 Stelle, portiamo avanti da anni. Per settimane abbiamo lottato affinché questo emendamento potesse superare lo scoglio dell’ammissibilità delle commissioni Bilancio e Finanze. Grazie a questa norma, tutti quei lavoratori con una patologia asbesto correlata accertata e riconosciuta, che finora non riuscivano ad andare in pensione, potranno farlo”. Lo dichiarano in una nota Jessica Costanzo e Susy Matrisciano, portavoci del MoVimento 5 Stelle in commissione lavoro alla Camera e al Senato. Continua a leggere “Dl Crescita, Matrisciano Costanzo M5S: Pensione di inabilità per lavoratori colpiti da amianto”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Dichiarazione del Sindaco di Alessandria sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Cuttica

Alessandria: Ieri la Commissione Finanze della Camera – grazie ad un preciso accordo della maggioranza di Governo – ha approvato un emendamento del “Decreto Crescita” che prevede un importante sostegno a favore della Città di Alessandria, ossia l’assegnazione di risorse straordinarie per 20 milioni di euro (10 nel 2020 e 10 nel 2021) nonché, per un verso, misure fondamentali per consentire ai bilanci dell’Ente di “riassestarsi” (grazie alle quali sarà possibile rientrare dei debiti pregressi nei prossimi vent’anni e non più in quindici) e, per altro verso, la previsione – per i Comuni come Alessandria con popolazione superiore ai 60.000 abitanti in dissesto finanziario che hanno deliberato la procedura di riequilibrio pluriennale – della possibilità di ridurre del 5% gli importi sia dei contratti in essere che di quelli relativi a procedure già affidate aventi a oggetto l’acquisto o la fornitura di beni e servizi (una riduzione che, senza danneggiare eccessivamente le imprese, consentirà ai Comuni beneficiari considerevoli risparmi).

A questo riguardo, il Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha rilasciato la seguente dichiarazione.

«L’emendamento approvato ieri in Commissione Finanze della Camera rappresenta un elemento prezioso e significativo della strategia che è stata messa in campo per valorizzare, sostenere e rilanciare la nostra Città a partire dall’aspetto economico-finanziario. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera”

Ancora e sempre oblio – di Paola Cingolani – Momenti di poesia –

56757225_10215992045286439_2170682948209082368_n

 

Arriva l’ora triste
quando tutto perde il suo senso
ogni colore svanisce


come se nebbia fitta volesse soffocarti
come se guardare avanti non ti servisse
non più
come se _ la tua necessità di sorvolare
limiti e recinzioni _ t’abbandoni di colpo 


anche lei


e attendi


scruti ogni infinita moltitudine
rifletti su ciò che sarebbe stato possibile
ma soffochi d’impossibile
non è stato
paradossalmente immota

 


disorientata

 

da parole che valuti intermittenti
a volte dure
altre dolci
che si frappongono
fra te e tutto l’universo tuo
a segmentare le presenze
in silenzi spettrali


ti si schiaccia coi nulla di fatto
ed è ancora e sempre oblio

 

 

 

@lementelettriche 18/06/2019

(Si ringrazia Paolo Capitini per la gentile concessione della foto)