56757225_10215992045286439_2170682948209082368_n

 

Arriva l’ora triste
quando tutto perde il suo senso
ogni colore svanisce


come se nebbia fitta volesse soffocarti
come se guardare avanti non ti servisse
non più
come se _ la tua necessità di sorvolare
limiti e recinzioni _ t’abbandoni di colpo 


anche lei


e attendi


scruti ogni infinita moltitudine
rifletti su ciò che sarebbe stato possibile
ma soffochi d’impossibile
non è stato
paradossalmente immota

 


disorientata

 

da parole che valuti intermittenti
a volte dure
altre dolci
che si frappongono
fra te e tutto l’universo tuo
a segmentare le presenze
in silenzi spettrali


ti si schiaccia coi nulla di fatto
ed è ancora e sempre oblio

 

 

 

@lementelettriche 18/06/2019

(Si ringrazia Paolo Capitini per la gentile concessione della foto)