“E’ la vittoria della democrazia”, dice Imamoglu. Yildirim ammette la sconfitta: “Mi congratulo con lui e gli auguro buona fortuna”.

“Non è la mia vittoria, è la vittoria della democrazia, siete stati protagonisti di una delle pagine più belle della storia di questo Paese”. Parla al suo popolo, ma parla a tutta la città di cui è sindaco, ormai, senza incertezze, senza contestazioni. Ekrem Imamoglu, il candidato dell’opposizione laica di Istanbul, che aveva vinto le elezioni a sindaco poi annullate, ha strappato per la seconda voltas il governo della città all’uomo di Erodgan, e riporta il Chp alla guida della più grande metropoli della Turchia dopo 25 anni di potere del Sultano… continua su: Il candidato dell’opposizione Ekrem Imamoglu conquista (di nuovo) Istanbul: sconfitto l’uomo di Erdogan – Repubblica.it