Momenti di poesia. Oltre quella porta… nessuno, di Cesare Moceo

Momenti di poesia. Oltre quella porta… nessuno, di Cesare Moceo

Cesre Moceo

Oltre quella porta…nessuno

Con gli occhi dell’artista
tra i battiti incerti dei cuori

esploro sublimi attimi
di trasformazione interiore

attraverso percorsi di lacrime
miste a piogge di vita

pezze d’appoggio nelle quali

il guardare al futuro
diviene il fulcro di pensieri

piantato nei giardini del volere

Sagrestie

dove preti che stan di spalle
con la sensibilità degli elefanti

predicano il Nulla

fra le ansie segrete del vivere

concimate con il desiderio
d’irripetibile normalità

E ringrazio il mio scrivere
tra i Rumori dell’Anima

con le sue Musicalità e Espressioni
a sussurrarmi Voci di poesia

e rendermi Poetica-Mente vivo
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...