Momenti di poesia. Ci sono giorni, di Grazia Denaro

64499496_2196428287101808_453936214500704256_n.jpg

Ci sono giorni

Ci sono giorni
in cui le crepe
divengono dilaganti
laghi d’acqua scura limacciosa
in cui ci si sente imprigionati:
giorni che ci si augura
di non più rivivere.

Sono giorni
in cui l’aria è disadorna
e si è estraniati da ogni ardore,
solo il tarlo a corrodere fino in fondo
a ricordare di essere ancora vivi
e abbandonati
sulla tavola del mondo inospitale.

Si brama una parola gentile
e rassicurante,
una carezza, un abbraccio
che sciolga quel senso di gelo
e di malinconia
che corrode il petto
appesantendo come masso
l’io disorientato.

@Grazia Denaro@