Concerto “Da Faber al cielo” di Aldo Ascolese a Borgoratto, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

In occasione dei 30 anni di fondazione della Pro loco di Borgoratto, giovedì 4 luglio si terrà l’inaugurazione del nuovo parco giochi, la presentazione di un libro dedicato proprio alla Pro Loco, la cena a base di prodotti tipici e il concerto di Aldo Ascolese.

View original post

Le Città Romane della Provincia di Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Le Città Romane della Provincia di Alessandria: conferenza del Dr Caputi

Appuntamento oggi, 8 maggio, alle ore 21:15
Museo Etnografico “C’era una volta”
Piazza della Gambarina, Alessandria

Quando la nostra provincia faceva parte della IX regio Romana con i suoi gioielli, alla luce delle ultime scoperte e della valorizzazione dei siti archeologici del territorio Alessandrino.

View original post

Eventi del Comune per la Notte Bianca di Casale Monferrato, di Lia Tommi

Anche il Comune di Casale Monferrato organizza una serie di iniziative in occasione della prossima Notte Bianca di sabato 6 luglio 2019.

L’Assessorato alle Manifestazioni, in collaborazione e con il contributo di Energica srl, presenterà, al numeroso pubblico che vorrà festeggiare l’inizio dei saldi estivi in città, una serie di eventi per animare il centro cittadino dalle ore 19.00 alle ore 21.30.

Come ha spiegato il vice sindaco, con la delega alle Manifestazioni, Emanuele Capra: «Nonostante il poco tempo a disposizione abbiamo voluto dare immediatamente un piccolo segnale di cambiamento alla Notte Bianca, partecipando in parte alla sua organizzazione. Sabato sera a partire dalle 19,00, per poi lascaire il giusto spazio agli eventi organizzati dagli esercenti, il centro storico sarà animato da micro spettacoli, anche itineranti, che daranno colore e intrattenimento alle vie della città, invogliando le gente a passeggiare e a gustare un po’ di musica. È solo l’inizio di un percorso da proseguire con gli esercenti e i commercianti per dare alla manifestazione la connotazione turistica che merita. Ringraziamo di cuore l’Accademia Le Muse e l’Istituto Soliva – Amici della Musica per la collaborazione e la disponibilità dimostrata». Continua a leggere “Eventi del Comune per la Notte Bianca di Casale Monferrato, di Lia Tommi”

Free Voices Gospel Choir in concerto per AIDO , di Lia Tommi

FREE VOICES GOSPEL CHOIR IN CONCERTO PER AIDO IN PISTERNA

AIDO, associazione Italiana per la Donazione Organi, Tessuti e Cellule ha infranto da tempo ogni barriera nei confronti di un tema che erroneamente qualcuno associa alla morte, ma che significa a tutti gli effetti VITA.
Per festeggiare i 40 anni di impegno in provincia a favore della salute pubblica, con il patrocinio della Città di Acqui Terme e il sostegno del Gruppo AMAG, il Gruppo AIDO Acqui Terme “Sergio Piccinin” ha organizzato un evento a favore della Sezione Provinciale proponend, un grande concerto per infrangere un altro paradosso: il gospel solo a Natale. Gospel significa “buona novella” e di buone notizie si sente il bisogno tutto l’anno. Quando una vita viene salvata grazie ad un trapianto inizia una nuova, buona vita. “Con il cuore” è il leit motive del 40ennale, e “con il cuore” il concerto sarà dedicato a tutte quelle persone – 9.000 circa – in attesa di un trapianto, oggi in Italia.
AIDO ha chiamato il più grande coro gospel italiano, il Free Voices Gospel Choir di Beinasco che vanta ben 100 coristi, tra cui una decina di solisti ed una band di cinque musicisti che accompagna dal vivo ogni performance.
Domenica 7 luglio alle ore 21,00 al teatro all’aperto di Acqui Terme, il Free Voices Gospel Choir si esibirà in un’iniziativa a favore della cultura della donazione che ogni anno salva migliaia di persone in Italia. In questi primi 22 anni di attività il coro si è esibito in più di settecento spettacoli, sempre a favore di associazioni di volontariato: l’ingresso al Teatro Verdi sarà ad offerta e il ricavato servirà a sostenere i progetti di educazione alla salute che AIDO conduce nelle scuole della provincia di Alessandria.

Domenica AIDO festeggia i suoi 40 anni e sarà grande festa, con uno spettacolo emozionante in cui nessuno sarà spettatore. Per il Free Voices, la musica, le voci, la danza, persino gli abiti e le luci, sono strumenti per il raggiungimento di un unico obiettivo: trasmettere l’emozione di “fare Gospel”, sentito come canto di gioia che vive nella continua sinergia tra coro, musicisti e platea.
La direzione del coro e artistica è affidata a Laura Robuschi, coreagrofo è Ignazio Giunta e ad accompagnare ci saranno i musicisti Davide Giugno al pianoforte, Antonio Di Mauro e Giampaolo Aprile alla chitarra, Andrea Calvagna al basso e Michele Cocciardo alla batteria. Il repertorio del Free Voices comprende più di trenta brani che spaziano dai cosiddetti “Traditional” fino a composizioni recentissime e di forte impatto ritmico, in continuo rinnovamento. Non mancano, ovviamente, brani considerati simbolo del Gospel come “Oh happy day” e “Precious Lord”. Il coro ha all’attivo ben otto cd e collaborazioni nazionali e internazionali, con i maggiori esponenti europei ed americani della musica Gospel, da Daniel Stenbaek a Bazil Meade, da Karen Gibson a Cheryl Porter fino a Bob Singleton e Ernest Vaughan.
Nel 2000 ha vinto il Gospel Jubilee Award come migliore formazione nazionale e partecipa alle principali rassegne di musica gospel nazionali in qualità di ospite.

Controllo piazze cittadine da parte della Polizia Municipale, di Lia Tommi

CITTA DI NOVI LIGURE
Settore VII
Corpo Polizia Municipale

CONTROLLO PIAZZE CITTADINE.

In data odierna la Polizia Municipale, nell’ambito dei controlli quotidiani delle Piazze, disponeva l’accompagnamento in Comando, per i relativi accertamenti, di persona extracomunitaria intenta a svolgere attività non autorizzata in Piazza XX Settembre.
Il soggetto, sprovvisto di documenti, è stato poi accompagnato per l’attività di fotosegnalamento presso la locale Compagnia Carabinieri e gli è stato quindi notificato ordine di allontanamento.
Il fatto sarà segnalato alle competenti autorità giudiziaria e di Polizia.
Tali controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Dalla sede del Comando P.M., 03/07/2019

Amici e nemici a quattro zampe

La guerra tra amici e nemici dei quattrozampe, dopo il giro di vite da parte del Comune di Alessandria, non si placa. C’è chi addita i proprietari degli animali di essere responsabili della sporcizia di parchi gioco e marciapiedi, dove i bambini, giocando, e i cittadini, camminando, finiscono spesso su qualche escremento. Ma gli accusati si difendono. Tra questi anche Paola Ferrari, dirigente politica di Demos-Democrazia Solidale, proprietaria di una femmina di pastore tedesco:«Paghiamo per pochi incivili. La maggior parte di noi pulisce dove il cane sporca. E al parco ci sono mozziconi di sigarette, carte e scarti di merendine che non sono nostre».
Chi conduce il cane al guinzaglio è spesso bersaglio di insulti o recriminazioni di passanti e residenti:«Passeggiando in qualsiasi area verde c’è sempre qualcuno che ti manda via – aggiunge Ferrari –. Cerco di rispettare le aree di gioco e di prendere il giro largo, ma l’invito è sempre quello di andar via. Il cane è concepito come elemento di disturbo e che sporca, ma invece accompagna l’uomo dalla notte dei tempi. Sono anche stata inseguita da persone che mi hanno ricordato di pulire, nel caso il cane avesse sporcato. Ripeto: c’è sempre un sentimento a metà tra il timore e la stizza quando ti vedono arrivare, e non capiscono che il cane è un compagno non un oggetto».
Ed ancora: «Purtroppo paghiamo il ritardo culturale e di cura dell’ambiente di pochi che ancora sono fissi su pratiche errate. C’è chi ha la tendenza di un tempo di far uscire il cane da solo, perché faccia un giretto. Ma oggi non si deve fare: è un pericolo per le persone e per le auto. E c’è anche chi non ha cura degli spazi pubblici: di norma si deve uscire con guinzaglio e sacchetto. I proprietari reclamano, però, anche strumenti in loro aiuto: servono più cestini perché non possiamo entrare in un bar o in un negozio con il sacchetto con gli escrementi del nostro cane in mano. Talvolta, siamo costretti a portarcelo a casa. Servono anche distributori di borsine per le strade: sono un incentivo all’utilizzo».
C’è poi il capitolo aree verdi e pulizia della città. Città e società sono cambiate: c’è meno campagna e ci sono più case e auto: «Servono più zone per i nostri animali. Occorre prendere atto che ad Alessandria ci sono molte famiglie che hanno un cane, che ha bisogno di correre. Se siamo costretti a utilizzare zone non idonee poi si accendono i contrasti, ma non è colpa nostra. I cittadini pagano le tasse anche per avere una città pulita. E se non lo è la colpa non è solo perchè c’è qualche proprietario di cane maleducato, ma piuttosto perché i servizi di pulizia e di garanzia del decoro non funzionano come dovrebbero! Ditemi: è forse colpa dei proprietari dei cani se continuano ad esistere micro discariche abusive dove viene addirittura abbandonato l’amianto che fa male alla salute? » .
Ad Alessandria, secondo Paola Ferrari, non c’è una popolazione di incivili, ma ci sono persone molto sensibili e rispettose dell’altro: non si può fare, insomma, di tutta l’erba un fascio.«Bisognerebbe– conclude – promuovere nelle scuole, programmi didattici e di educazione, sicuramente molto più utili e meno costosi della raccolta del dna dei cani per risalire a chi sporca».

Agevolazioni per ingiunzioni di pagamento

Definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento ex D.L. n. 34 del 30/04/2019: approvato all’unanimità
il Regolamento dal Consiglio Comunale di Alessandria

Durante il Consiglio Comunale del 20 giugno 2019, è stata approvata all’unanimità una proposta relativa al Regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento riferite alle entrate del Comune di Alessandria anche tributari.
In base all’art. 15 del Decreto-Legge n. 34/2019 (convertito in Legge n. 58/2019 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 151 del 29/06/2019) “Estensione della definizione agevolata delle entrate regionali e degli enti locali” viene prevista la possibilità per i Comuni di disporre la definizione agevolata delle proprie entrate, anche tributarie, non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione di pagamento, di cui al Regio Decreto n. 639 del 1910, notificati negli anni dal 2000 al 2017.

«La proposta della Giunta Comunale che il Consiglio ha validato — sottolinea l’Assessore Cinzia Lumiera — presenta degli evidenti vantaggi sia per i cittadini contribuenti, che per lo stesso Comune di Alessandria. Si tratta, infatti, di una vera e propria opportunità anche per l’Amministrazione Comunale che consente ai cittadini e le imprese esposti ad attività di accertamento fiscale e/o a procedure di recupero coattivo di sanare le loro posizioni debitorie. Questo provvedimento ristabilisce uniformità di trattamento tra i contribuenti nei confronti dei quali sia stata attivata la riscossione coattiva mediante ruolo e quelli per i quali sia stata utilizzata la procedura dell’ingiunzione di pagamento».

L’adesione alla definizione agevolata comporta l’esclusione delle sanzioni applicate nell’atto portato a riscossione coattiva tramite ingiunzione di pagamento; sono escluse le sanzioni diverse da quelle irrogate per violazioni tributarie e che, con riferimento alle sanzioni amministrative per violazione del codice della strada, la definizione agevolata comporta l’esclusione degli interessi moratori e della maggiorazione di un decimo per ogni semestre prevista dall’art. 27 della legge n. 689 del 1981.
La specifica istanza deve essere presentata entro il 15 settembre 2019.
Il Comune (o il concessionario) entro il 15 ottobre 2019 comunica ai debitori che hanno presentato la comunicazione l’ammontare complessivo delle somme dovute, le modalità di pagamento, nonché l’importo delle singole rate, il giorno e il mese di scadenza di ciascuna di esse, attendendosi ai seguenti criteri:

a) versamento unico: entro il 15 novembre 2019;
b) versamento in un massimo 8 (otto) rate bimestrali di pari importo che non può essere inferiore a € 100,00: a partire dal mese di novembre 2019. Nel caso di versamento dilazionato in rate si applicano gli interessi previsti nel regolamento generale sulle entrate.

L’Ufficio Tributi del Comune di Alessandria è a disposizione per informazioni dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 in Piazza Giovanni XXIII n. 6, Alessandria.
Telefono 0131.515545 – Centralino tel. 0131-316511 – fax 0131-515532
e-mail: tributi@comune.alessandria.it – PEC: comunedialessandria@legalmail.it

Percorso Benessere con Passodopopasso, di Lia Tommi

Per la prossima uscita di “6 dei nostri” 2019 si va a Lunassi nel tortonese sul Percorso Benessere Carluccio Tambornini: 3 h / 7 km (300 mt D+).
Partenza dal parcheggio di fronte a Via Rettoria (zona aeroporto) alle ore 8:00.
Ritrovo nella piazza della Fontana di Lunassi alle ore 9.30.

DARE CORTESEMENTE CONFERMA DELLA PROPRIA PARTECIPAZIONE ALLA MAIL info@passodopopasso.eu.
Partecipazione gratuita. Pranzo al sacco personale.

Momenti di poesia. Ho appena aperto gli occhi, di Ela Gentile

Momenti di poesia. Ho appena aperto gli occhi, di Ela Gentile

Buonasera a tutti …

66438356_10215013219669017_2796453932275073024_n

Ho appena aperto gli occhi
e sto pensando che tutto va bene
tutto scorre se tu sei con me
se ti vedo e ti sento
se ci sei e ci sarai sempre
nella mia vita, nei miei giorni
nel bene e nel male
nei momenti “no”
nell’emozione
nel lampo di fuoco che lambisce
di giorno e di notte
nella mente e d’intorno
nella carezza, nella stretta al cuore
nelle lacrime,
spesso asciutte che affogano dentro,
nell’ansia dell’attesa
nella sapida arsura
e nell’esplosione dell’anima
che canta l’amore … panacea per sempre.
Non lasciarmi la mano
che non inciampi nel dolore
quello assoluto che uccide,
ma accompagnami nell’azzurro,
che oggi esplode,
cavalchiamo quel raggio di sole
che ci contamini il cuore.
eg

Momenti di poesia. NUDA CERTEZZA, di Marinella Brandinali

Momenti di poesia. NUDA CERTEZZA, di Marinella Brandinali

65668791_1692428124235142_1020819503266660352_n.jpg

NUDA CERTEZZA
Sassi preziosi caduti nello stagno..si perdono
dentro le acque profonde,
affondano con grazia sollevati dal morbido
movimento dell’acqua,
vi è una forma di leggerezza
in quel pesante fardello
che trascina…e porta giù,
a toccare quel fondo che comprime,
ed è pronto
a riaffiorare più lieve e senza peso,
con solo una nuda certezza.
L’anima racchiusa in quel sasso,
che sa di nuovo rinascere dal più intimo dolore,
riappare più lucida e lunare, di un bianco candore.
Galleggia sulle acque e si fa portare.
Marinella Brandinali foto mia

Momenti di poesia. Amaro, di Thomas Amadei

Momenti di poesia. Amaro, di Thomas Amadei

35629418_872093826334652_7951740646958563328_n.jpg

Amaro

lo specchio del tempo
dilata le percezioni dello spazio,
ogni sussulto si trasforma e
prende il profilo smarrito
di ogni battito di ciglia
nascosto dallo scorrere dei secondi.

Anestetizzo questa vita
con le parole di una canzone
che ogni tanto lascio tuonare
nel silenzio lunare.

Croci e spade sul cammino
apocrifo che si beffa della fede,
un sussulto del vento
accarezza gli occhi stropicciati ed
arrossati dal sale e dal miele.

Si sgretola il suono dell’ultima campana
che della sera ne porta i colori,
si colmano i sogni di parole velate che
della muta morte ne
porta il sigillo di follia.

01/07/019
Thomas Amadei

Momenti di poesia. Le stelle, di Rosario Di Modica

Momenti di poesia. Le stelle, di Rosario Di Modica

le stelle

Dalla finestra aperta sul giardino
le stelle, tutte sole in apparenza,
rischiarano la notte, lumicino
nell’irta ed insondabile esistenza.

Le stelle, sì. Legate a doppio filo
da leggi ed armonie imponderabili
trafiggono ogni cuore con lo stilo,
rischiarano sentieri impraticabili

nel firmamento, perse nella danza
volteggiano e si cercano, ma invano;
dannate alla ricerca e alla distanza,
riflettono l’amore, da lontano.

ma sappi amore mio, che mi sconsola
saperti a me vicina triste e sola.

Momenti di poesia. Lungo il Po, di Stefania Pellegrini

Momenti di poesia. Lungo il Po, di Stefania Pellegrini

Parole nomadi

64984538_354622655250060_2476825708807061504_n.jpg

Lungo il Po

Attorno a tanta quiete…
Di silenzio in silenzio il pensiero
s’invola.
Alba familiare soggioga
e ricorda in un fischio di treno:
la stazione lontano… nebulosa
la prima sera tutta nostra.
Goccia a goccia
riempe la mia coppa
nostalgico sapore di nettare dolce
senso che vita reale accese
e colorò d’azzurro i giorni.
Ancora un fiume m’accoglieva
a pieni sorsi dissetava la mia sete
pagine e pagine scriveva
sui passi dell’amore.
In quel suo lento trascorrere
mi sono trovata donna.
Gioia colma nei riflessi l’anima
specchiava la sposa,
scopriva la madre.
Stefania Pellegrini©
(da Isole-END Edizioni)

Momenti di poesia. La forza di un sogno, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. La forza di un sogno, di Rosario Rosto

65712974_10215880552635714_6860135809161363456_n

La forza di un sogno

Tra queste parole
dimora e vive
un cuore e un’anima
a volte errante
a volte invisibile.

Scrivo del mio tempo
in un antico e forse
dimenticato orgoglio
e della forza di un sogno.

A volte vivo nei miei silenzi
o fra quei dardi di luce
che attraversano
i miei pensieri in
un mondo, forse, incompreso
dove foggiano antiche dimore.

Dove un’ emozione trova il pensiero
e il pensiero trova le parole.

Rosario Rosto

Fotografia
Paolo Lotto