- Radical Ging -

Con il caldo umido e soffocante è arrivata anche la tappa di giugno della #ReadChristie2019. Il compito, questa volta, era di leggere una storia scritta da AgathaChristie che fosse ambientata all’estero, dove per estero si intende al di fuori del Regno Unito. Di storie di questo tipo ne esiste una piccola e vivace schiera e il nostro occhio si è posato su Il mondo è in pericolo, un altro di quei preziosi volumi che non vede protagonisti né le celluline grigie di Poirot né il gomitolo di lana di Miss Marple.

In Inghilterra il romanzo viene pubblicato per la prima volta nel 1951 con il titolo They came to Baghdad, e nello stesso anno è già disponibile un’edizione italiana. Protagonista ed eroina della storia è Victoria Jones, una dattilografa di dubbie capacità che si ritrova bruscamente senza lavoro. La ragazza, proprio il…

View original post 803 altre parole