Sabato 6 luglio 2019 alle ore 16,00. Presso la sede in uso al FAI alla Cittadella di Alessandria si terrà l’inaugurazione della mostra collettiva dal titolo “Al Femminile”
Organizzata dall’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee in collaborazione con l’Associazione MAC Monferrato Arte e Cultura. Con il patrocinio del Comune di Alessandria

Con il Patrocinio della Città di Alessandria le associazioni MAC Monferrato Arte e Cultura di Montemagno (At) e Libera Mente – Laboratorio di Idee di Alessandria allestiranno alla Cittadella, presso la sede in uso al FAI, la mostra collettiva dal titolo “AL FEMMINILE” che prevede l’esposizione di opere pittoriche, fotografiche e scultoree di artisti e artiste del territorio monferrino.

Il tema nasce da una riflessione sulla frase di una artista statunitense Louise Bougeois, di origine francese, che nel 1993 scriveva parlando del suo passato artistico “Avevo la sensazione che la scena artistica appartenesse agli uomini e che io … ne invadessi il terreno. Perciò il mio lavoro era fatto ma tenuto nascosto. Ero più a mio agio tenerlo nascosto”. Il tempo però ha cambiato le cose e le risapute differenze tra l’universo femminile e quello maschile sono state un arricchimento per l’arte.

Lo studio del pensiero dei due sessi è stato nel tempo proprio quello di aggiungere al punto di vista maschile anche quello femminile, che è sempre stato marginale, ma che presenta una sua importanza e originalità di vedute. Essi vivono esperienze diverse con sensibilità e pensieri differenti; diversi sono anche gli approcci e le reazioni alle varie situazioni della vita, mentre nel linguaggio dell’arte i diversi codici mentali si esprimono con armonia dando luogo a tanti percorsi visivi.

Le proposte, in mostra, rappresentano generi e contenuti diversi strettamente legati alle caratteristiche dei singoli.
L’inaugurazione della mostra si terrà sabato 6 luglio p. v. alle ore 16,00. Sarà possibile visitarla tutti i pomeriggi dalle ore 15,00 alle ore 18,30. E chiuderà il 21 luglio.
ELENCO DEGLI ARTISTI
PITTURA: Elisa GUASCO , Giuseppe VALPREDA, Mario STRINGER, Paolo ROSSO, Luisa PORPORATO, Laura PELLETTA, Milena PARO, Silvia GRILLONE, Patrizia GOZZELLINO, Roberta GIACOBBI, Lorenza FERRARO, Giovanna CATANIA, Giuseppina CARRARO SPRINGOR, Anna BORGNA, Barbara RICALDONE, Tony FRISINA.
FOTOGRAFIA: Emanuele BOFFA, Marco FERRERO, Paolo MANINA, Giorgio STELLA, Vittorio DESTRO, Giorgio LUPANO, Giusy VIRGILIO .
SCULTURA : Livio BOSCOLO, Giulia ZANCONATO, Giuliano SABA, Giorgia SANLORENZO.
STILISTA: Laura BOGETTO.

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:
“La mostra collettiva “Al Femminile”, come recita il titolo stesso dedicata alle donne, nasce dalla collaborazione con l’Associazione di promozione sociale MAC MONFERRATO ARTE E CULTURA e verrà ospitata nella prestigiosa cornice della Cittadella di Alessandria Come Associazione siamo sempre alla ricerca di nuovi spazi in Città dove organizzare eventi artistici e mostre. È un onore oltre che un piacere poter utilizzare gli spazi all’interno della Cittadella per questa mostra, sperando che possa essere la prima di una lunga serie ”.

Paolo ROSSO Presidente dell’Associazione MAC Monferrato Arte e Cultura commenta:
“Per la collettiva “Al Femminile” il Mac Presenta Artisti diversi tra loro per tecnica e formazione, Pittori, Scultori e Fotografi, di cui molte Artiste donne, con l’intento comune di rendere omaggio all’impegno artistico delle dpnne“.

MAC MONFERRATO ARTE E CULTURA

Associazione di promozione sociale che riunisce artisti legati al Monferrato allo scopo di promuovere l’arte, la cultura e le tradizioni del territorio.
L’Associazione si è costituita a Montemagno d’Asti il 13 ottobre 2014 con la denominazione di “MAC Montemagno Arte e Cultura” con lo scopo di attuare la promozione della cultura, della creatività e delle sue forme espressive, nonché la tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale del territorio e delle tradizioni locali, la partecipazione della cittadinanza ad iniziative culturali e l’aggregazione sociale attraverso momenti di incontro.
Al fine di non limitare il proprio concetto di “territorio” entro un ristretto ambito comunale in data 15 dicembre 2018 l’Assemblea dei Soci ha deliberato di variare la denominazione dell’Associazione in “MAC Monferrato Arte e Cultura”.

Catania Giovanna
“Un amore difficile” – tecnica mista – 70 x 63 cm

Ferraro Lorenza
“Cara maternità” – olio su cartone telato – 43 x 50

Paro Milena
“Il peso delle aspettative” – olio su tela di lino – 35 x55

Boffa Emanuele
“Madre natura” – fotogrfia – 20 x26,30

Manina Paolo
“Donne in viaggio – momento di riposo” – fotografia analogica digitalizzata – 30 x 45 cm

Stella Giorgio
“Senza titolo” – stampa fotografica ai Sali d’argento – 27 x 37

Porporato Luisa
“Contorni” – Incisione a maniera nera su rame – 46 x 32 c

Ferrero Marco
“Maternità 2” – fotografia – 30 x 30 cm

Lupano Giorgio
“8 Marzo” – fotografia

Giuliano Saba
“Mare Nostrum” –
smalto su lastra di poliuretano – 64 x 74 cm