L’Ansia e le sue 5 Particolarità

Il Blog per TE

1.L’esercizio fisico la riduce

2.Essa è in parte genetica.

3.Uno dei modi migliori per sconfiggerla è approvare le varie questioni da angolazioni diverse: tutte le situazioni possono essere riformulate nella nostra mente e quindi possiamo viverle diversamente.

4.E’ stato dimostrato che con soli 20 minuti di meditazione o yoga al giorno l’ansia si possa ridurre del 40%

5.Le persone che vivono in un intenso stato d’ansia percepiscono il loro spazio vitale molto più ampio rispetto alla media

View original post

8 Caratteristiche delle Donne Forti

Il Blog per TE

1.Sanno stare sole

2.Pensano con la loro testa

3.Sanno superare i momenti di crisi

4.Perdonano con la consapevolezza di perdonare

5.Se ne fregano della vita degli altri

6.Non cercano la perfezione

7.Accettano di vivere la loro vita in tutta la sua pienezza

8.Hanno il coraggio di lasciar andare le persone che intossicano la loro vita

View original post

IMPRENDITORE MORALE O FISCALE?

piapencil

Non sono nata per far carriera da imprenditrice, prima troppo ingenua, poi troppo fiscale nei doveri e soddisfazione del cliente. All’inizio manipolata da chiunque, dal vecchio commercialista al pubblicitario, poi, cambiato commercialista e passata al fai da me, ho rimesso in piedi una società immobiliare che non ha sfondato, ma si è conquistata la stima e la fiducia dei clienti. Soddisfazione più grande del denaro. Io vado incontro alla mia clientela cercando un accordo che soddisfi entrambi, non solo il mio reddito. Avrò meno entrate, ma clienti più a lungo termine e con rapporti onesti che si ripercuotono sui pagamenti e sull’ immagine mia e della società stessa. Non riesco a manipolare per il mio mero interesse, non ci dormirei, mi vergognerei di me stessa. Mi capita spesso di subirne di manipolazioni economiche, ma credo che in questo modo si rischia di perdere il cliente. Io non mi rivolgo più…

View original post 52 altre parole

POESIA NELLA NOTTE 🌹

piapencil

FINCHÉ

Finché avrò occhi per guardarmi crescere.
Finché avrò passi per lasciare orme.
Finché avrò pelle per sentire carezze.
Finché avrò mano da dare all’altra.
Finché avrò viso sfiorato dal vento.
Finché avrò notti in cui autografare i miei giorni.
Finché sarò madre delle mie felicità.
Finché darò parola ai miei silenzi.
Finché avrò parole per “amare” e amore per vivere.
Finché avrò coraggio di ridere e sorrisi regalati.
Finché sarò viva.
Vivrò.
CD.

View original post

La favola del giorno

Napoli ieri oggi e domani

Pollicino – 2

Per quanto segretamente concertassero la cosa, non
riuscirono ad evitare che Pollicino li udisse anche stavolta; egli pensò di
cavarsi d’impaccio nello stesso modo della prima volta; ma alzatosi di buon
mattino per andare a prendere i sassolini, non poté far nulla perché trovò la
porta di casa sprangata e chiusa a doppia mandata. Non sapeva come fare, quando
la donna diede ad ognuno dei figli un pezzo di pane per la colazione; allora
gli venne l’idea di servirsi di quel pane al posto dei sassolini, sminuzzandolo
lungo la strada che avrebbero fatto e seminandone le briciole per tutto il
percorso; invece di mangiarselo, prese quindi il pane e se lo ficcò in tasca.

Padre e madre li condussero nel punto più folto e più
buio della foresta; non appena furono lì, infilarono una scorciatoia e li
lasciarono. Pollicino non se ne diede troppo pensiero, sicuro com’era…

View original post 824 altre parole

G20: Situazione ambigua sul caso Huawei, resta il ban ma arriva l’ok sulle forniture.

A distanza di mesi fa ancora discutere la situazione Huawei-USA. E sembrano essere arrivate delle novità ambigue…

Si sta evolvendo la situazione che ha portato il 19 maggio Donald Trump ad annunciare il Ban contro il colosso asiatico della telefonia Huawei, per questioni di sicurezza nazionale. La decisione di Trump infatti aveva lo scopo di far interrompere immediatamente il commercio tra le aziende americane e l’azienda asiatica, con effetti che si sarebbero potuti rivelare devastanti.

Ren Zhengfei, CEO di Huawei.

Attualmente Huawei rappresenta la terza forza nel campo mobile, di poco dietro agli altri due colossi, Apple e Samsung. Il problema per Huawei è il sistema operativo adottato, Android, di proprietà di Google (azienda americana). Inoltre anche numerose componenti, come chip e processori, di aziende americane sono usate nei telefoni Huawei. L’azienda dunque si sarebbe trovata nel giro di poco tempo senza il suo sistema operativo e…

View original post 288 altre parole

La classe operaia va in paradiso

Io racconto

Ho appena finito di vedere La Classe operaia va in paradiso. Il film è del 1971 e mise in evidenza la situazione dei lavoratori nelle fabbriche, nel film si vede come gli operai tutte le mattine come aprono i cancelli entrano in massa con la testa abbassata come un gregge . Il protagonista principale Lulù massa è un uomo di 31 anni con alle spalle già 15 anni di lavoro presso la fabbrica B.A.N., due intossicazioni da vernice e un’ulcera. Milanista,stakanovista e sostenitore del lavoro a cottimo, grazie al quale, lavorando a ritmi infernali, riesce a guadagnare abbastanza da permettersi l’automobile e altri beni di consumo, Lulù è amato dai padroni, che lo utilizzano come modello per stabilire i ritmi ottimali di produzione, e odiato dai colleghi operai per il suo eccessivo servilismo. La sua visione cambia totalmente quando in una normale giornata lavorativa per sbloccare…

View original post 96 altre parole

Dios hará lo demás

Mexico.
Amado Nervo.(1870-1919)

Que es inútil mi afán por conquistarte?
Que no me quieres hoy ni me querrás…?
¡Yo me contento, amor, con adorarte!

Dios hará lo demás…

Yo me contento, amor, con plantar rosas
En el camino azul por donde vas.
Tu, sin mirarlas, en tu senda posas tu pie
¡…quizás mañana las verás!

Yo me contento, amor, con plantar rosas.
.¡Dios hará lo demás!

View original post

In piena rivoluzione…e delirio da asfissia 😂

Mi trucco di poesia

In piena rivoluzione e delirio da asfissia

O tutto o nulla
O bianco o nero
In che posizione sei in Serp ?
“Mi fai il piacere di farti una doccia fredda,
che non mi importa una mazza,.,”
Quanto fai pagare 100 parole?
“Per mandarti all’inferno pochissimo, pochi euro,ma poi ti maledico a vita…”
Rinuncio all’asettico mondo
di Google , per respirare la libertà
Oggi, è giusto così .
Non mi importa farti d’oro,
farmi d’oro…se poi mi riduco spennacchiata
con l’anima puttana…
Non mi vendo per due spiccioli,
se poi resto infelice.
Sposo la poesia e mi eclisso per sempre
Sia lodata la rimembranza dell’ieri, sempre sia lodata.
Meglio l’espediente alla forzatura…

E.M

View original post

Burattinaia

Mi trucco di poesia

Trasformo il nulla
in interessanti grovigli,
solo perché ci infilo poesia.
Burattinaia forse,
o agile fantasia dominante,
fanno di me un astratta,
senza verità.
Prego da sopra una roccia,
aldilà del mare,
per dimenticare
che l’acqua è tutta uguale.
Mi rasserenano Alba e Tramonto,
Luci di mezzo,
che lo fanno via via di colori diversi.
Prima rosso, poi giallo, verde,
poi azzurro, blu notte…infine nero.
Ed è sul nero che mi soffermo,
cospargendolo di coriandoli multicolore…

View original post

Sono la zingara

Mi trucco di poesia

image“Sono la zingara…
Amo o non amo

Ma se amo impazzisco
Corro in battaglia
Sciabola in mano
Addosso una chitarra…

E Ho amato te…
Bello
Irascibile
Onda sublime
Calore immondo

T’amo di luce e di notte oscura
T’amo mio zingaro…
Senza paura…”

Estratto di: Autore E.M “Nuovo libro.” http://www.redjumper.net/bookcreator, 2015. iBooks.
Il materiale potrebbe essere protetto da copyright.

View original post

Antibiotici entro i due anni le allergie da grandi

Antibiotici entro i due anni le allergie da grandi

Scritto da Dr. Filippo Fassio https://www.allergologo.net

Quando l’eczema e la rinite allergica compaiono in tarda età, l’origine potrebbe essere ricercata nell’assunzione di antibiotici nei primissimi anni di vita.

antibiotico-810x478.jpg

Un gruppo di ricercatori dell’università olandese di Utrecht ha considerato dozzine di studi condotti tra il 1996 e il 2015, che a loro volta avevano preso in esame alcune centinaia di migliaia di soggetti.

È emerso che, nei soggetti che nei primi due anni di vita sono stati curati con antibiotici, la probabilità di sviluppare reazioni allergiche rispetto a chi non ha assunto gli stessi farmaci, incrementa: dal 15 al 41% nel caso di eczemi e dal 15% al 56% in più nel caso di rinite allergica.

Questi dati assumono una valenza maggiore al crescere del numero di antibiotici presi: chi si è curato in due occasioni con l’aiuto degli antibiotici, rispetto a chi li ha assunti una sola volta, vede aumentare il rischio di sensibilizzazione a fattori allergici negli anni successivi. Continua a leggere “Antibiotici entro i due anni le allergie da grandi”