Momenti di poesia. A volte, di Amos Grilli

66521735_1435717273243642_7259824331855757312_n.jpg

A volte.

…..elementi
per recita e canto…

A volte
mi soffermo
a guardare
il cielo.
Questo celeste
manto
che copre
il mondo.
Vado spaziando
con il mio
sguardo.
Cercando punti
più lontani.
E astratte
immagini
si imprimono
nella mente.
Una fantasia
di colori
e profumi
allieta la mia
vista e il mio
olfatto.
Tutto fa` da
scenografia
a questa
terrra.
Dove recitanti
uomini
si apprestano
alla commedia
giornaliera.
Improvvisazione.
Senza un copione.
D’intorno
un cinguettio
di passeri.
Canti di capinere.
E fischi melodici
di usignoli.
Tutto a cappella
senza musica.
Note scritte
in uno spartito.
Spero di udire
il vento
che soffia
tra le ricche
fronde
degli alberi.
Allora
ne farò immagine
d’un solista.
Sono qui.
Solitario.
Nessuno
mi può negare
l’ascolto.

Amos.