Momenti di poesia. EPPURE T’AMO ANCORA, di Giusy Finestrone

Se fossi una poetessa.

eppure.jpg

EPPURE T’AMO ANCORA

Ho sugli occhi un velo di tristezza
Le ossa raggelate da una leggera brezza
Il tuo esserci ancor troppo presente
Il tuo corpo impresso nella mente

Ed una lacrima bagna il mio cuscino
Da notte fonda finché arriva il mattino
Sento il tuo odore su quelle lenzuola
E ai nostri baci la mia mente vola

E’ un susseguirsi di scene già vissute
Di caldi sguardi ed emozioni godute
Di ciò che l’attimo ci stava regalando
Ma il tempo infame ci ha tolto tramando

Tu adesso vivi solo un tiepido ricordo
Io ancor le fiamme purtroppo non le scordo
Nonostante il cuore sanguini immensamente
Passano i giorni ma ancora t’amo eternamente!!!

Si riserva ogni uso e utilizzo@copyright di Giusy Finestrone