Momenti di poesia. Sogno, di Anna Giancarlo

sogno.jpg

Sogno

E’ lontano il di’.
L’umidita’ invade
la notte profonda,
un forte sibilo
arriva improvviso,
il vento spazza via
le nubi che s’erano
addensate.
Sferza con forza
ogni cosa che incontra
sul suo cammino…
Passi affrettati,.
vocii indistinti
in cerca di un
sicuro riparo.
Fra le tue braccia
mi rannicchio
cercando ragion
d’amore e sicurezza
cosi’ non germinano
gli incubi,
cosi’ non penetrano
come lame nella mente.
Tu dormi beato con
un volto angelico e
di nulla t’avvedi ma
le tue braccia dolcemente
m’avvolgono e’
inconsapevole il tuo agire.
Soltanto bellissime
emozioni salgono al cuore,
sento la tua essenza
e bacio le tue calde labbra.
Il vento s’e’ placato,
sorrido e guardo il cielo:
le stelle appaiono come
splendenti diamanti e
sogno…perche’ la vita e’
un sogno che anche di
notte si vive…

Anna Giancarlo