Ad avercela la formula della felicità
_ magari la potremmo brevettare _
eppure siamo tutti
così poco sereni
troppo condizionati
limitati da fattori inutili
persi nei paradossi.

Io ho dismesso alcune auto condanne
cominciando a darmi comprensione
issata la bandiera sul pennone
_ nulla da dire _ è bianca candida.

Ho abbandonato critiche feroci
e numerosi giudizi impietosi
lasciandomi alle spalle
alcune paure e rabbia.

Non mi abbasso a dipendenze
_ né affettive né morali _
dimenticando l’esistenza
di svariate etichette.

Ho scoperto che ogni giorno
è un dono sempre nuovo
poco contano le altrui idee
non mi appartengono.

Scelgo le mie impressioni
_ tolgo ogni ancoraggio col
passato e navigo libera _
cerco di sorridere potendo.

Colpevolizzare non mi serve
né posso cambiare gli eventi
o le persone _ energie vane _
è impossibile controllare tutto.

Semplicemente scelgo
_ la gente che mi piace e
le cose che mi aggradano _
valuto accettando se credo.

Non devo aver ragione
_ costi quel che costi _
per il bisogno ancestrale
d’ottenere riconoscimenti.

Sono grandi consapevolezze
si arriva per gradi e col tempo
ogni individuo è un mondo
una realtà palpitante
un essere vivo
_ e ferito _
va curato.

a066cf6aced9ed868601ea46c523bb1f
Photography R. Mapplethorpe – Poetry Paola Cingolani @lementelettriche

15/07/2017