Momenti di passione: Sogno di una notte d’estate

Redazione (l’autore alessandrino desidera restare anonimo)

“Un uomo di una certa età e una giovane donna camminano abbracciati su una spiaggia deserta, lui che non è un poeta cerca le parole per esprimere le sensazioni che prova in quel momento…”

ALEX POESIA7.jpg

Stare con te, anche solo parlare con te è come bere a grandi sorsi alla fonte della giovinezza, a cui ogni uomo di una certa età aspira.

I tuoi occhi grandi e profondi e il tuo dolce sorriso illuminano i miei ricordi, quando sono con te sento una musica silenziosa che mi pervade l’anima e mi travolge il cuore e la mente.

Passeggiare con te abbracciati a piedi nudi in riva al mare sul finire del giorno, con l’acqua che ci bagna sino alle caviglie è come rinascere a nuova vita.

La tua pelle morbida e vellutata riscalda la mia mano e mi dona una sensazione di grande piacere che pervade tutto il mio corpo.

Ma quando ti chiedo come ti chiami e se possiamo rivederci non ci sei più, perchè tutti i sogni finiscono all’alba di un nuovo giorno.