Momenti di poesia. CEDEVOLEZZA, di Sabrina Ferri

CEDEVOLEZZA

Una vita è vissuta, giunta a segno

d’esperienze, disagi e trasgressioni.

Cadono addosso gli anni come i lampi

e grida ogni stagione una sua storia

a coinvolgere amici e familiari.

Mi tengono abbracciata i tanti giorni

a suscitar le fusa come a un gatto,

senza timore alcuno. Le carezze,

con dense paroline, van piovendo

da vari temporali. Ogni passione

mi strugge forte e replico abbandoni

come donna oramai disinibita,

di tanto tempo perso un po’ stupita.

Sabrina Ferri