Momenti di poesia. E condividiamo il nostro dolore, di Cesare Moceo

Momenti di poesia. E condividiamo il nostro dolore, di Cesare Moceo

E condividiamo il nostro dolore

Come due gemelli siamesi

ci stringiamo l’uno all’altra
nel desiderio di fonderci

di godere insieme
fino all’ultima stilla di fiato

E stiamo immobili mani nelle mani

labbra sopra labbra

nel silenzio che echeggia sinistro
tra gli sguardi che s’incontrano

abbracciati ciglia contro ciglia
in un contatto a donarci sollievo

a fuggire dal dolore

a difenderci dal buio della mente
e dai tormenti che incalzan le paure
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...