Demos: “L’autonomia che si deve perseguire con spirito moderno non è quella del più forte che trattiene per sé tutto quello che può”

Demos: “L’autonomia che si deve perseguire con spirito moderno non è quella del più forte che trattiene per sé tutto quello che può”

Facciamo un passo indietro, alle ultime elezioni regionali, dove DemoS ha concorso con la lista civica Sì Chiamparino.

unnamed.jpg

“La parola ‘Autonomia’, tra tutte le liste in campo, era scritta solo nel nostro simbolo. Una chiara e precisa volontà, dunque, di ribadire un concetto di cui molti si riempiono la bocca ma che poi nascondono quando si presentano e si impegnano con i cittadini nel momento elettorale” sottolinea Paola Ferrari, coordinatrice alessandrina di Democrazia Solidale e allora candidata nella circoscrizione elettorale di Alessandria.

“Autonomia in politica è la facoltà concessa da un organo superiore ad uno inferiore di avere funzioni proprie per specifiche esigenze inevitabilmente esercitabili attraverso l’erogazione di congrue risorse – spiega Michelino Davico, ex sottosegretario agli interni, uno dei registi dell’attività di DemoS – Per noi, quindi, autonomia è la giusta rivendicazione della nostra Regione nei confronti dello Stato centrale (e troppe volte ‘centralista’!), ma nel contempo vogliamo anche interpretare con questo concetto la possibilità di riscatto dei territori decentrati all’interno della Regione stessa, anche attraverso il trasferimento concreto di risorse ai piccoli Comuni virtuosi (da sempre penalizzati rispetto ai grandi centri urbani…) e la realizzazione di specifici e qualificanti piani di sviluppo locale che vadano a coniugarsi con quello snellimento burocratico che troppe volte impedisce e blocca invece di favorire le iniziative”.

“Il tema dell’autonomia differenziata è l’ennesima dimostrazione di come la sinistra manchi di un’idea di Paese da contrapporre a quella, purtroppo egemonica, della destra – afferma Ferrari -.Quale modello di società vogliamo proporre? Come vorremmo il mondo in cui dovranno vivere le future generazioni? Quali risposte diamo ai bisogni, veri, attuali, drammatici, degli italiani, e non solo? Senza risposte a queste domande saremo sempre perdenti nei confronti di una destra aggressiva che, solo a parole e non nei fatti, promette di rispondere ai bisogni delle persone: sicurezza, stabilità, certezza nel futuro”.

Aggiunge: “Il problema è però quello di non limitarsi a contrastare il progetto leghista per lasciare tutto com’è, ma occorre dare una risposta da sinistra su questo tema, ricordandoci come il tema dell’autonomia, anzi, delle autonomie, è fortemente legato alla migliore tradizione della sinistra, è da sempre stato un tema di libertà e di emancipazione dei popoli. L’autonomia non ha nulla a che fare con il progetto del partito del Nord, che vorrebbe un potere centralistico a livello regionale, distante dai cittadini, forte di un meccanismo di governo maggioritario e poco rappresentativo, che limiterebbe e assoggetterebbe nel suo territorio ogni forma di autonomia. L’autonomia che si deve perseguire con spirito moderno non è quella del più forte che trattiene per sé tutto quello che può, ma è l’autonomia di chi capisce che in questo mondo siamo tutti interdipendenti. Tutti liberi, ma consapevoli che la nostra libertà è garantita proprio dallo stare insieme, sotto un’unica bandiera, mettendo in comune le forze”.

“Questa idea è la stessa, e la sola, che può ridare un senso alla prospettiva Europea – conclude Paola Ferrari -. L’Europa dei mercati, della burocrazia, quella che i cittadini non sopportano più, non è la casa comune che i popoli europei sognavano, e di cui hanno bisogno. Il vero obiettivo è una casa comune europea, che sappia coniugare il principio delle autonomie con l’idea di un continente unito, con valori e cultura in comune”.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...