Momenti di poesia. Ti cercherò, di Stefania Pellegrini

Parole nomadi

Ti cercherò

Io ti cercherò, io ti troverò

dove sorride la luce

dei miei sogni più belli.

Ti cercherò dove l’onda

si fa schiuma e

sfuma in candidi chiarori.

Vestirò di lucenti petali che

s’apriranno al primo sole.

Troverò parole

per la voce del cuore

un nome

al prodigio delle cose.

E la finestra lascerò aperta

al volo dei tuoi passi leggeri

alla libertà, agli spazi

per la fantasia

dei nostri incontri.

Io troverò e sconfiggerò

l’implacabile scure

che s’abbatte sul tempo

e che di ogni giorno

non ha ricordo.

Perché di te ho bisogno

come il respiro che dà vita

alle mie ore.

Stefania Pellegrini ©

(dalla raccolta “Tra le ali dei sogni”)