aneri pictures

 

 

Ore 12. Via Deledda, Taranto. Quartiere Tamburi. Delle fiamme si innalzano, violente,  da un campo  ricoperto di sterpaglie e rifiuti. Diversi i punti di innesco, vista l’improvvisa violenza del fuoco che lo avvolge in pochi minuti.

Sino all’ottobre del 2006, anno del dissesto del Comune di Taranto, quello spiazzo era una pista d’atletica leggera e un campo di calcio. Un polo sportivo di eccellenza  sapientemente depredato nel corso degli anni,  e oggi ridotto a discarica abusiva. Di quel campo rimangono solo due reti divelte, su una spianata di cemento,  impreziosita da  luccicanti  schegge di bottiglie infrante, e una pista da corsa sepolta dalle sterpaglie. Sullo sfondo palazzi popolari e i binari di una ferrovia su cui , improvviso, sfreccia un treno.

 

_DSF1694

Un nugolo di ragazzini in bicicletta pedala verso le fiamme. Il gioco consiste nel mostrare sufficiente coraggio nell’affrontare il pericolo,  avvicinandosi il più possibile all’incendio da…

View original post 265 altre parole