ABBANDONATE PAROLE

Abbandonate parole
come sabbia al vento,
come l’onda che si muove
alla corrente sotto,
sono quelle che lasciano
orma sul presente
e buca profonda nel passato.
Parole abbandonate
disfarsene con un nulla
sopra l’umida brezza 
di una sera d’estate,
che non è più quella 
baciata dal sole,
e dove avevano valore
anche quelle stesse parole
ora affidate al niente.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web

Un pensiero riguardo “ABBANDONATE PAROLE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...