Racconti: L’ ELEZIONE (racconto breve) di Tiziana Valori

Racconti: L’ ELEZIONE (racconto breve) di Tiziana Valori

Ho vinto! Ho vinto!

Sì, mi sento come Maga Magò in ‘La spada nella roccia’, lo avete visto miei cari elettori?

Calma. Sono solo davanti allo specchio come deve fare uno che prepara il discorso alla Camera.

31287736_201437007330341_8937633394569773056_n

Però ho vinto sul serio? Ho fatto i conti con la calcolatrice e sto quasi al 6% di gradimento. 703mila e passa ‘like’ sulla mia pagina facebook. Però in web ci stanno tutti quelli che vogliono essere eletti. Io con tutti i gruppi di appartenenza ho avuto tanti ‘mi piace’, ossia nel mio caso e rispondendo al mio quesito, significa: ‘Sì, ti vogliamo in Parlamento.’

Sarà sufficiente per il signor Cavalletta? È lui che dà l’assenso. E poi sarà lui che mi governerà a bacchetta, lui che in bocca mi metterà tutte le parole e, di dietro…

Ma non pensiamoci. Con più di settecentomila gradimenti penso proprio di aver vinto un seggio parlamentare. Che desiderare di più? Un bel destino da signorone, riverito e rispettato.

Ho vinto! Ho vinto, signori e senza nemmeno un comizio o un euro di manifesti. Mi vedo già deputato.

A far che? Numero e basta. Sai che ammosciamento? Lì, fermo ore e ore a sentire cose che non capirò mai. Io ho interrotto il ginnasio perché leggere troppo non mi andava.

È vero che c’è lo smart e con quello un po’ di tempo passa. Ma mi permetteranno almeno un solitario sul telefonino senza mettermi in cronaca con una bella foto? I giornalisti stanno sul loggione apposta per questo, per contarti anche i peli che hai nel… Ci siamo capiti.

E tutti i soldi che dovrò versare al Movimento? E l’ostilità crescente verso la politica? Stai per fare l’elemosina? Basta uno scatto e si leggerà: ‘Il neoeletto che ruba dal cappello di un mendicante!’

Comincio a pensare che questa vittoria è l’azzeramento della mia vita e di tutte le mie ambizioni.

Ci ho pensato e ho deciso che c’è un avvenire migliore per me nel salumificio di famiglia.

Ora un altro sfottimento di co….ni. Mi tocca chiamare tutti i gruppi e avvisare di cambiare il ‘like’ in un bel grasso e deciso ‘non mi piace più’ e Cavalletta vada pure affan …!

Tiziana Valori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...