TOCCATA, di Silvia De Angelis

 

fragilità

Frangibilità latente
su selciato di pelle
mossa da una motivazione
quasi surreale.
Risonanza di miscele lontane
ma vicinissime al pensiero
affranto da un insistente balsamo
migrante
su maturato dedalo della fragilità
toccata…

@Silvia De Angelis

 

Nella maturità si diventa più sensibili……e ogni sfumatura sembra commuoverci!

Autore: silviadeangelis40d

In quegli attimi magici la mente vola lontano, catturando parole e pensieri enfatizzati dalla vita e dalla fantasia...

5 pensieri riguardo “TOCCATA, di Silvia De Angelis”

  1. Molto bella, Silvia. Sento nel leggerla come un soffice flusso di fragilità, lieve, morbido. Un dedalo della fragilità nel senso di un labirinto che può far perdere l’orientamento ma anche nel senso di ingegnoso, capace di fare arte. Un doppio senso che mi ha molto emozionato.

    Piace a 1 persona

  2. Hai detto bene, carissima, nella maturità si diviene più sensibili sia sulle emozioni live, sia su ricordi e pensieri che vengono da lontano, ma che hanno preso posto nella nostra interiorità come memorie emozionali che visive. Splendidi versi!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...