Salvini e la crisi di Governo

aneri pictures

Che la crisi fosse alle porte era facilmente comprensibile ormai da qualche settimana.  Il Governo Giallo Verde, neonata manifestazione politica di vulgata populista, era solo l’ennesima pagliacciata, tollerata e abilmente pilotata dalla vecchia politica.

Sottovalutare un uomo come Salvini, capace di annientare il movimento cinque stelle,  lavorando sulle contraddizioni interne di una realtà politica priva dei minimi fondamenti politici, e accentrando consenso attraverso una comunicazione solo apparentemente sciatta e di basso profilo, ma ben calibrata e sistematicamente volta a una semplificazione di problemi  ben più articolati,  ha molto poco senso.

Una percentuale di consensi, quella a favore di Salvini, cresciuta a dismisura in questi ultimi mesi, e che innanzi a nuove elezioni, potrebbe portare il rappresentante delle Lega Nord,  alla carica di nuovo Presidente del Consiglio.

Inquietante come esito, ma scontato,  considerata la perenne campagna elettorale cui abbiamo assistito in questo ultimo anno,  campagna appoggiata da un movimento che si…

View original post 761 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...