Abruzzo, trovati morti i due fratelli di 11 e 14 anni dispersi in mare

Di loro si erano perse le tracce mentre nuotavano col padre nella zona della stazione di Tollo, ad Ortona, nel Chietino

ORTONA-kknC-U313018073926413MH-656x492@Corriere-Web-Sezioni.PNG

Sono stati trovati morti i due ragazzini dispersi in mare, nella zona della stazione di Tollo, ad Ortona, nel Chietino. I due – 11 e 14 anni, di origine cinese- secondo le prime informazioni stavano facendo il bagno con il padre, quando erano stati visti in difficoltà nel mare agitato. Il genitore era stato tratto in salvo, mentre dei due ragazzini si erano perse le tracce. I corpi sono stati trovati su una scogliera frangiflutti, a pochi metri di distanza l’uno dall’altro…. continua su: https://www.corriere.it/cronache/19_agosto_15/abruzzo-due-fratelli-11-14-anni-dispersi-mare-0f88c006-bf65-11e9-a77b-3ae559b41f58.shtml