Yo Yo Mundi in “Canzoni Resistenti” a Valli Unite, di Lia Tommi

Yo Yo Mundi in “Canzoni Resistenti” Valli Unite C.na Montesoro, 15050 Costa Vescovato

SABATO 24 AGOSTO, ORE 21,30 YO YO MUNDI a VALLI UNITE!!

All’interno della 11° Festa provinciale Anpi di Alessandria, abbiamo il piacere di ospitare gli Yo Yo Mundi, con uno spettacolo teatrale di canzoni e parole dedicato agli anni di “lotta e speranza” che hanno portato alla Liberazione.

Caratterizzato da una scelta di canzoni tratte dallo spettacolo teatrale La banda Tom e altre Storie Partigiane (Tredici, Festa d’Aprile, Dalle belle città, Stalingrado, Bella Ciao etc) e letture dedicate alla Resistenza.

Un viaggio emozionante nella nostra memoria e nella nostra storia, divulgativo e non retorico, ideale per tutte le età.

Gli Yo Yo Mundi per questo spettacolo resistente sono:

Paolo Enrico Archetti Maestri – voce e chitarra elettrica e acustica Eugenio Merico – batteria
Andrea Cavalieri – basso elettrico e voce
Chiara Giacobbe – violino
Dario Mecca Aleina – suoni e programmazioni.
———————–
CENA sull’Aia a partire dalle 19,00 a cura dell’Agriturismo Valli Unite

Menù: Insalata Russa, Torte salate,Lasagne al ragù, lasagne al pesto, parmigiana di zucchine/melanzane, Roastbeef, insalata/pomodori crostate di frutta.

Enoteca con i Vini Resistenti di Valli Unite !
Birre artigianali Gedeone !

CAMPEGGIO LIBERO!!!

VALLI UNITE / Cascina Montesoro, 15050 Costa Vescovato (AL)
Tel. 0131 83 81 00 (dalle 9 alle 17.30) http://www.valliunite.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Spesa Bio in Cascina! Il nostro spaccio è aperto il Venerdì 15.30 / 19.30, Sabato 8.30/12.30 e 15.30/19.30, Domenica 10.00/12.30 e 15.00/18.30 Puoi trovare tutti i nostri prodotti unitamente ad una selezione di altri prodotti bio e del territorio. Vini, farine, carni, salumi, miele, cereali, grappa, pasta, marmellate, e tanto altro…
***********************************************************************
Vuoi pernottare qui?Abbiamo a disposizione tre appartamenti, ricavati dai locali di un antico cascinale Piemontese: arredati in stile rurale, sono dotati di bagno indipendente, riscaldamento autonomo, ingresso privato sul ballatoio; sono molto luminosi e dalle loro grandi finestre si godono ampi paesaggi e tramonti mozzafiato. Possono ospitare dalle 2 alle 5 persone e sono dotati di bagno, cucina e riscaldamento autonomo.
Per gli amanti del plein air è disponibile anche una piccola area sosta per camper e l’agricampeggio per le tende, con bagni doccia calda e colonnina elettrica.

Momenti di poesia, L’armonia del nostro divenire di Grazia Denaro

0a2d9922cd3a94780b5884b689ee1834

Amo levarmi presto

nelle mattine estive,

al canto degli uccelli

e l’allodola canta insieme a me.

 

Ho il calore del tuo abbraccio

che m’infonde amore e coraggio

nel prosieguo della giornata,

è un cerchio di affetti consolidato il nostro

che raggiunge con semplicità

le fibre del cuore.

 

Amiamo la nostra terra,

dov’è piantata la nostra radice.

 

Osservo le tue mani lavorare:

rastrellare, scavare solchi,

piantare semi, tagliare arbusti,

strappare erbacce

perché il prato del nostro giardino

sia eden prezioso.

 

Un sogno vissuto ad occhi aperti

in un vivere semplice ed agreste il nostro

che ci tiene legati agli stessi intenti

involandoci nella gioia del nostro divenire

colmo di musica, d’aromi e d’armonia.

 

@Grazia Denaro@

Presentazione in una suggestiva location pugliese per il libro di Nada Nuovo, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

“10 modi per diventare una donna perfetta” LA BELLA EPOQUE – NADA NUOVO

Il 19 agosto 2019 alle ore 20 il Parco archeologico di San Leucio in Canosa accogliera’ la sua concittadina Leonarda Nada Nuovo nelle vesti di scrittrice.
“La Belle Epoque” , 10 modi per diventare una donna perfetta, è il libro che la nostra manager, stilista, autrice presentera’ a Canosa grazie alla collaborazione e partenariato tra enti: Fondazione archeologica Canosina, Premio Dea Ebe, Renato Tango servizi, Garage brand, Comune di Canosa.
Sara’ Luciana Fredella a raccontare e presentare Nada Nuovo che nel suo libro spiega “ I valori che ogni donna o uomo che sia, sceglie per migliorare la propria vita. Chi e Cosa vuoi essere” e raccoglie foto di diversi dipinti realizzati dalla stessa autrice.
Suggestiva la location che si potra’ visitare grazie ai suoi operatori del settore.
Leonarda Nada Nuovo, conosciuta come Nada Nuovo Haute Couture…

View original post 159 altre parole

Inaugurazione galleria d’arte, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Anna Piccardi Melchionni e Giorgio Demicheli inaugurano il 19 aprile, alle ore 18,30, la nuova Galleria d’Arte “caangi art”, e con essa la omonima Associazione culturale artistica. Si tratta di un luogo aperto ad ogni espressione culturale, proprio dove un tempo si trovava la chiesa del primo ospedale SS. Antonio e Biagio, in via Treviso, 17.

Saranno esposte le opere della pittrice Anna Piccardi e dello scultore Giorgio Demichelis; in seguito verranno ospitati altri artisti ed eventi culturali.

View original post

Tributo a Renato Zero a Lu Monferrato, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Serate D’Estate // Amalo – Tributo a Renato Zero

Giovedì 15 agosto
Piazza Generale Gherzi, 15040 Lu AL, Italia

🌠 SERATE D’ESTATE 🌠
– PIAZZA GHERZI –

L’iniziativa è fortemente voluta e promossa dalla Pro Loco Luese e fa parte del calendario eventi della Associazione che che si protrarrà per tutta l’estate.

View original post

La rivoluzione mi pare una strada obbligata, di Gregorio Asero

La rivoluzione mi pare una strada obbligata, di Gregorio Asero

La rivoluzione mi pare una strada obbligata.

Mi pare che porsi il problema se fare cambiare prima l’uomo o le istituzioni, è come porre la domanda “è nato prima l’uovo o la gallina?” Modo di pensare della gente e sistema, sono intimamente connessi. Se la gente non si convince che bisogna andare in un’altra direzione non cambierà neanche il sistema che hanno i nostri politici di governarci.  Oggi viviamo in un sistema ingiusto, guerrafondaio, sprecone, perché i centri di potere politico ed economico hanno solo una visione mercantilista, concorrenziale, produttivistica di conseguenza anche la popolazione ha prevalentemente una concezione consumista, costi quel che costi. In questo contesto come introdurre il cambiamento?

Chi farà cambiare le istituzioni? I nostri politici sono disposti a fare la guerra pur di mantenere i propri privilegi. Che interesse deve avere il potere di cambiare le sue scelte se la gente lo sostiene?  Il potere bisogna farlo cambiare attraverso un cambiamento dal basso; lo so è una strada molto lunga e che il pianeta potrebbe collassare prima, ma è l’unica possibile, perché il potere non cambia per conversione spontanea, ma solo se è costretto a farlo da una forte pressione popolare. Se voi avete la bacchetta magica di fare cambiare il potere in un’altra maniera indicatemela.

Gregorio Asero

Momenti di poesia. Nel buio della sera, di Maria Cannatella

Momenti di poesia. Nel buio della sera, di Maria Cannatella

68364595_933227420383106_6058153702898794496_n.jpg

Nel buio della sera. (poesia)

Nel buio della sera,
ritrovo i miei pensieri,
i tanti sogni che mi tengono sveglia.
E basta anche un solo frammento di ricordo,
per far uscire una lacrima.
Soltanto una.
Ma, in quella lacrima,
c’è una vita di delusione.
Tanti, davvero troppi.
Nel buio della sera, mi addormento,
sperando, che al mattino,
ci sia un giorno di sole.
Nel buio della sera,
gli scheletri dell’armadio,
vengono nei miei pensieri,
perché ormai, io non sogno più.
Ed è quando la mente si rassegna,
che il cuore invece impazzisce e soffre.
Affranto, stanco e deluso,
si riposa attendendo in ‘ emozione.

Dal libro ANIMA RIBELLE Maria 2019
Maria Cannatella @
RISERVATI TUTTI I DIRITTI@
FOTO DAL WEB

Racconti. IL SOCCORSO, di Tiziana Valori

Racconti. IL SOCCORSO, di Tiziana Valori

IL SOCCORSO (racconto breve) (avverto che questa lettura non è da tutti)

Salpo. Ma per dove?

Mi hanno trasmesso che il Canale di Sicilia è mosso e che delle carrette del mare stanno là in mezzo, oltre ai soliti gommoni.

Come capitano, buono d’animo e pieno di religioso altruismo, dovrei dirigermi là per effettuare salvataggi.

Ma gli ordini non sono perentori. Mi lasciano l’iniziativa tattica d’ingaggio. Insomma una specie di ‘fa’ un po’ quer caxxo che te pare’.

Qui occorre una riunione al vertice e il vertice chiaramente sono io. E io deciderò.

Però devo sentire gli altri, così nel diario posso citare i loro pareri senza essere smentito.

Ora con me c’è il commissario, Francesco …, il mio secondo, Luigi … e il maggiore medico Antonio …

“Luigi” comincio, “sai che dobbiamo perlustrare più davanti a Tripoli che altro, no?”

“Certo, comandante, quest’è la direttiva di base.”

“Tu” continuo interpellando il commissario, “siamo ben attrezzati per accogliere quanti eventuali naufraghi?”

“Non più di trenta, con comodità. Però con l’emergenza potremmo caricarne…”

“Francesco, un po’ di attenzione, per favore! Ho parlato di emergenza, forse? Quindi, commissario, dicevi non più di trenta.

E tu, Antonio, hai la possibilità di prenderti cura di tanta gente bisognosa di immediata assistenza?”

“Non tutti assieme, certamente.”

“Basta così, signori. Ho capito che migliaia di persone da soccorrere non sono per una corvetta. Darò ordine di dirigerci alla costa libica. Col Canale di Sicilia se la sbrigheranno gli altri comandanti.”

Ora sono solo e posso riflettere. Che vadano pure ai pesci quei dannati tagliagole, muslim che non sono altro! Li odio e non ne vorrei nessuno in Italia. Sanno dare solo intralcio, spese e figli inutili a decine.

E noi gli unici a soccorrere quando nessun altro vuol farlo… Ma lo dice la Costituzione che gli Italiani devono essere buoni per forza?

Tiziana Valori

Momenti di poesia. Il fascino dei versi, di Cesare Moceo

Momenti di poesia. Il fascino dei versi, di Cesare Moceo

Il fascino dei versi

Quasi rimpicciolito e appassito
affido ai miei versi e al loro fascino

se mai ne emanano

la sicurezza d’esser cibo per l’anima
e vestiti con cui coprirla

e non solo angosce
che trascinano in antri bui

nei quali sfogare ogni dolore
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. Le Mani, di Renato Papaccio

Momenti di poesia. Le Mani, di Renato Papaccio

20799857_710147589186494_8598490429689789634_n.jpg

Le Mani

Lentamente dammi la tua mano
la voglio tenere stretta sul mio cuore

Tra la mano sento le dita,sento il tuo
fiato ,il tuo sorriso la tua bocca.

Piano piano vedo i tuoi occhi dentro
i miei che guardano

Quante volte ho pensato ,pure nei
sogni questo momento.

Nei sogni sento mancare il fiato
come lo percepisco adesso

Occhi negli occhi , sottovoce
posso finalmente sospirare due parole

Dimmi mi vuoi veramente bene ?
Fino adesso non l’hai ancora detto

Nelle mie braccia vieni meno ,t’abbandoni
negli occhi , nel viso.
Quanti si mi dici , quanti si….

Renato Papaccio

5 Fotografi e 5 fotografie a confronto, di Lia Tommi

5 Fotografi e 5 fotografie a confronto

I fotografi di Photo Ring si mettono in gioco!
MERCOLEDI 21 agosto ore 21:00 sul terrazzo dello studio in Via San Lorenzo 107 (2 piano) in Alessandria

5 fotografi presentano 5 fotografie che verranno commentate da Daniele Robotti assieme ai 5 fotografi e al pubblico, in una serata tutta dedicata a scoprire come migliorare (se è il caso) la nostra fotografia.
Ogni fotografo porta 5 scatti, nel commento Robotti racconta cosa vede nell’immagine, scopriamo il perchè di un’immagine, se è possibile fare meglio e come attraverso l’analisi della composizione, della scelta del soggetto, della sua originalità e naturalmente come risolvere eventuali criticità tecniche.

Photo Ring è un gruppo fotografico attivo in Alessandria.
La serata si terrà sul terrazzo del suo studio, ed è aperta a tutti!
senza distinzioni di fotocamera, esperienza fotografica o generi fotografici.
Sarà un’occasione per fare il punto su come se la passa la nostra fotografia .

Momenti di poesia. GLI AMORI, di Renato Papaccio

Momenti di poesia. GLI AMORI, di Renato Papaccio

20914679_710115345856385_1710554380665097477_n.jpg

GLI AMORI

Gli amori aiutano a non sentirsi soli
Quanti amori , quali amori
Ci sono quelli accesi , quelli spenti
senza speranza.

Amori appena nati ,fragili ,
amori che formano
si trasformano.
Amori fatti a pezzi e gettati via ,
amori folli
Amori con promesse
non mantenute

Amori che trovi e per fatalità
vanno via
Amori che cerchi con intensità e
non li trovi più
Gli amori per tutti sono
una paradiso da gustare
Fatto con la donna giusta

Sussurandole , ma senza fretta ,
con voce calda , appassionata

Ti voglio bene da morire.

Renato Papaccio

Interventi dei Carabinieri ad Alessandria e Quargnento, di Lia Tommi

Compagnia Carabinieri di Alessandria:

Alessandria.
Il 13 agosto, nel parcheggio antistante via Nenni, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, dopo un breve inseguimento in auto e a piedi, riuscivano a bloccare G.E., 21enne albanese, resosi responsabile di minaccia, aggravata dall’utilizzo di un coltello a serramanico, nei confronti di un minorenne.
L’episodio è riconducibile alla gelosia dell’albanese verso la fidanzata, che sospettava potesse intrattenere una relazione con il giovane oggetto delle minacce.
L’extracomunitario è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di minaccia aggravata e violazione della normativa sugli stranieri, essendo risultato clandestino sul territorio nazionale.

Quargnento.
All’alba del 15 agosto, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in Quargnento, presso il domicilio di un ottantenne, resosi responsabile di minaccia a mano armata nei confronti della moglie e della figlia, nonché di una guardia medica, intervenuta poco prima presso l’abitazione dell’anziano per una visita, richiesta dai familiari a seguito di un malore dell’ottuagenario, il quale tuttavia non intendeva in alcun modo sottoporsi al controllo medico.
I Carabinieri, con la massima accortezza riuscivano a calmare l’uomo, disarmandolo ed evitando così più gravi conseguenze: l’anziano veniva quindi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Alessandria per essere sottoposto a T.S.O..
Presso l’abitazione sono poi stati sequestrati in via cautelativa sei fucili da caccia e due pistole con relativo munizionamento, una delle quali detenuta illegalmente: per tale motivo è scattata anche la segnalazione alla locale Procura della Repubblica per i reati di minaccia aggravata e detenzione illegale di armi.

Provvedimenti viabili per Processione religiosa, di Lia Tommi

Provvedimenti viabili

18 agosto 2019
Processione religiosa
Castelceriolo (Alessandria)

Per permettere il transito della Processione religiosa al sobborgo di Castelceriolo che avrà luogo il giorno 18 agosto 2019, lo stesso giorno dalle ore 18:00 sino al termine della processione (presumibilmente entro le ore 24:00) durante il passaggio del corteo le strade facenti parte e/o interferenti con lo stesso potranno essere temporaneamente inibite alla circolazione, secondo il seguente percorso:
 partenza dalla Chiesa di San Rocco
 via Sale
 via Vittorio Veneto
 via Dessaix
 via Ollearo (chiesa di san Rocco)