Momenti di poesia. Prima del tempo, di Grazia Torriglia

68484451_954792888200322_3066710587552563200_n

Prima del tempo

per Nadia Toffa

Lo sapevi e sorridevi lo stesso
e lo raccontavi come una avventura
vissuta al di là dei margini di una vita comune.

Hai creduto in un momento di vittoria,
la sconfitta della bestia
dopo soli due anni.

Ma la bestia si è rialzata sul ring di quella sfida a due
e tu eri provata…
roccia, sì, ma roccia già bombardata.

Non hai detto più nulla
forse hai ancora sorriso alle ombre
e a quel soffio fresco dell’anima che ti ha accarezzata
prima di salire verso le stelle.

gt@

“Ho paura che mia madre resti sola.
Penso che le madri non dovrebbero mai restare sole senza i figli”. Nessun genitore dovrebbe mai vedere un figlio morire. Nessun genitore dovrebbe vivere quel dolore inaccettabile, insanabile e profondamente ingiusto.
Nadia Toffa