U matrimuniu calabbrisi (u zitu e a zita)

calabrisando

U matrimuniu calabbrisi

U MATRIMUNIU CUMBINATU

Mamma e nanna stavanu scurciandu duji favi e duji pisilli, assettate allu tavulinu vicinu u fucularu. Eradi u misi i marzu, ancora facividi friddu, a primmavera nun vulivadi arrivani

“Figghjice’ vani a pigghjani a wancella chjina d’acqua fora a porta”

“Fadi friddu ohi ma’”

“Agguanta u sciallettu i nonnita supra a culannetta e cumbigliati bbona” m’adi dittu mamma cu na vuci nu pocu arraggiata. Mi sumai du pisùlu add’uvera assettata, stavu ricamandu cu fili d’oru nu linzulu i linu ca nanna m’aviva filatu allu telajiu. Senza pigghjiani u sciallettu, signu jiuta chianu chianu versu a porta.

View original post 1.854 altre parole

Pasca e Pascuni ‘ntra terra mia

calabrisando

Castello normanno svevo Cosenza castello normanno svevo

Ah a terra mia! A Calabbria è chjina i tradizziuni e vicchji custumi! Tantu timpu fani a matri da mamma mia, u juvi santu, priparavidi ‘ntra casicella sujia, dintru u furnu a livuni, pastarelle e pizzatuli, e da supra ci mittiva cu tanta attenziuni l’ovicelle crude e li fermavidi cu nu pocu i pasta a forma i cruci. I priparavidi ppi tutta a famiggjia, ppu vicinatu, ppi i parinti, ppi ll’amici e ppi chilli c’avivanu avutu nu luttu dintra a casa.

View original post 1.031 altre parole

La porta della Costa dei Cedri: Tortora, paese del Paleolitico

calabrisando

Calabrisando Tortora, Cosenza, Riviera dei Cedri

Tortora, vanta una storia risalente a circa 150.000 anni fa, come si evince dal ritrovamento di un giacimento preistorico all’aperto, attribuito all’era del Paleolitico Inferiore, uno dei più antichi siti preistorici in Italia. Durante gli scavi, sono emersi reperti appartenenti al Paleolitico Medio e alla presenza dell’Homo Sapiens dell’era Paleolitico Superiore.

View original post 694 altre parole

I jiditi i Gisù

calabrisando

I jiditi di Gisù ruderi castello normanno

U fucu appicciatu dintru a cucinella, allu suffittu travi i livunu i cerza duvi eranu appicati i spichi du migliu. Fora facivadi friddu e chill’aria ghjacciata trasividi da chilla porticella vecchjia, ma u fucu si facivadi senta ‘ntra tutta a casa. Nannarella sindi stavadi assettata supra na seggicella, a vucca nu pocu aperta, sembravidi ca ridivadi, sindi stavadi senza parlani mentri tagliavidi cu nu curtilluzzu allimatu i fichi siccati ca pigliavidi a unu a unu da supra na cannizzella.

Hjia stava di frunti a illa, a ruppa i nuci e tagliani u citru a stozzarilli ca nonnò aviva purtatu da Diamanti, nu caru amicu sua c’aviva regalatu, cutu ‘ntra terra sua chjina chjina di chisti citri. Sumai nu pocu l’ucchji, nanna mi stavadi guardandu cu chill’ucchji ca ridivanu sempri.

View original post 786 altre parole

Santa Maria del Cedro

calabrisando

Castello di San MIchele Castello di San Michele Santa Maria Del Cedro CS

Posizionata in collina Santa Maria del Cedro ha origini più moderne rispetto all’antica frazione di Marcellina, erede della città di Laos.

L’odierna Santa Maria del Cedro fu fondata nel XVII sec. dalla comunità di Abatemarco a seguito di un alluvione che distrusse il borgo. L’antico nucleo costituito dal Casale, un piccolo gruppo di case, appartenne al feudo dei Brancati di Napoli insieme alle località di Orsomarso, Grisolia e Marcellina fino all’unità d’Italia con il nome di Cipollina, che significa luogo al di qua della città del Pollino.

I campi sono coltivati a vite, ulivi e agrumi, in particolare gli abitanti del luogo si dedicano  alla coltura del cedro, in quanto il clima mediterraneo ne ha favorito la produzione con varietà molto pregiate e conosciute in tutto il mondo.

Di sicuro interesse i resti dell’abitato alto-medioevale

View original post 535 altre parole

La città fantasma di Cirella

calabrisando

la città fantasma di Cirella

Conosciuta in passato dai Greci e dai Romani, Cirella custodisce i resti della città vecchia medioevale sistemati su un promontorio che troneggia sul mare, dove tutto si è fermato a due secoli fa. Leggenda narra della distruzione del suo centro assieme ai suoi abitanti da formiche giganti. Solo una piccola parte del popolo riuscì a mettersi in salvo spostandosi lungo la costa. La credenza popolare prende vita, sicuramente, dall’arrivo di un generale francese chiamato La Formique.

La cittadina è ricca di storia e di reperti che testimoniano la città magno greca di Cerillae.

View original post 504 altre parole

Scende le scale e sorprende lo stupratore in azione: “Lui le stava addosso, una scena bestiale”

Tentata violenza sessuale in un condominio di corso Giulio Cesare, a Torino. El Sayed Salem Shaker è riuscito a bloccare l’aggressore che è stato poi arrestato dalla polizia. Il racconto dell’uomo: “Le faceva delle cose incredibili, persone come queste andrebbero castrate subito”. Video

Sorgente: Scende le scale e sorprende lo stupratore in azione: “Lui le stava addosso, una scena bestiale”

Nuovo Governo: Mattarella convoca Conte, Grillo chiede un passo indietro ai 5 stelle

Conte salirà alle 9:30 al Quirinale sorretto dalla nascente alleanza tra Movimento 5 stelle e Partito Democratico. Ma come sarà il nuovo governo? Beppe Grillo chiede ai pentastellati di lasciare le poltrone dei ministeri a tecnici da cui “imparare a governare”

Sorgente: Nuovo Governo: Mattarella convoca Conte, Grillo chiede un passo indietro ai 5 stelle

Scuola: Confcommercio, ‘spesa libri stabile, come mezzo caffè al giorno’

(di Giorgia Sodaro) E’ di 0,51 euro al giorno per le medie e 0,65 euro al giorno per l’intero ciclo delle superiori, il costo circa di mezzo caffè, la cifra che dovranno sostenere le famiglie per l’acquisto dei libri scolastici per l’anno 2019-2020 per ogni figlio. A elaborare i dati, rilevando “valori sostanzialmente stabili” rispetto a quelli dello scorso anno, è Ali Confcommercio.

L’associazione più rappresentativa dei librai italiani, grazie al supporto di Rinascita informatica, ha analizzato infatti tutte le adozioni dei libri di testo delle scuole italiane, come risultano dal sito del Miur, riuscendo a indicare alle famiglie la spesa media attesa per i vari cicli di studio e offrendo inoltre un confronto con l’anno precedente.

Sorgente: Scuola: Confcommercio, ‘spesa libri stabile, come mezzo caffè al giorno’

Nuovi bus per Roma, sfottò social: “Speriamo siano ignifughi”

La sindaca di Roma Virginia Raggi annuncia sui social l’ordine di acquisto di ulteriori autobus per la città, ma il post su Twitter scatena l’ironia degli internauti: “Speriamo che siano ignifughi, visti i precedenti”. Il post della sindaca recita: “Abbiamo completato l’ordine di altri 97 nuovi autobus attraverso la piattaforma Consip per un valore di 30 milioni di euro – cinguetta Raggi dal suo profilo ufficiale – per rinnovare sempre di più il parco mezzi della capitale”. Il post, però, immediatamente scatena una serie di commenti, uno più caustico dell’altro.

Sorgente: Nuovi bus per Roma, sfottò social: “Speriamo siano ignifughi”

Esplosione Stromboli, la fuga mozzafiato in barca dal flusso piroclastico che “divora” il mare: “vivi per miracolo” [VIDEO] – Meteo Web

 

Esplosione Stromboli, le incredibili immagini girate da una ragazza in barca a pochi metri dal flusso piroclastico: “siamo vivi per miracolo”. Video mozzafiato

Sorgente: Esplosione Stromboli, la fuga mozzafiato in barca dal flusso piroclastico che “divora” il mare: “vivi per miracolo” [VIDEO] – Meteo Web

Dipendenza da oppioidi, dopo la multa a Johnson&Johnson la Purdue Pharma negozia un accordo da 12 miliardi negli Usa – Il Fatto Quotidiano

Dopo la multa imposta a Johnson&Johnson, ritenuta responsabile dell’epidemia di dipendenza da oppioidi negli Usa, anche la Purdue Pharma sta negoziando un accordo miliardario per chiudere le azioni legali intentate nei suoi confronti da governi locali e statali. Come parte dell’accordo, secondo i media statunitensi, la società dovrebbe dichiarare fallimento. Purdue è uno dei 22 […]

Sorgente: Dipendenza da oppioidi, dopo la multa a Johnson&Johnson la Purdue Pharma negozia un accordo da 12 miliardi negli Usa – Il Fatto Quotidiano

Threads è il guanto di sfida di Facebook a Snapchat: un’app per condividere in automatico info con gli amici (foto) | MobileWorld

A quanto pare Facebook sta sviluppando una nuova app mirata alla condivisione automatica e costante di informazioni con i propri amici più stretti chiamata

Sorgente: Threads è il guanto di sfida di Facebook a Snapchat: un’app per condividere in automatico info con gli amici (foto) | MobileWorld

Cancro, “così le cellule tumorali muoiono in assenza di gravità” – Il Fatto Quotidiano

Lo spazio si candida a diventare la nuova frontiera della ricerca contro il cancro. Stando a uno studio australiano le condizioni di gravità simili a quelle presenti nella Stazione spaziale internazionale (Iss) hanno avuto un effetto sulle cellule tumorali: “In 24 ore, in questa condizione di micro-gravità, l’80-90% delle cellule muore senza trattamento farmacologico”, afferma […]

Sorgente: Cancro, “così le cellule tumorali muoiono in assenza di gravità” – Il Fatto Quotidiano

Presentazione del Campionato Regionale di Calcio Camminato, di Lia Tommi

CALCIO CAMMINATO
Campionato Regionale Piemontese
1° settembre 2019
Campo Sportivo Comunale “R. Cattaneo” di Alessandria

Si svolgerà domenica 1° settembre, dalle 9 alle 16.30 al Campo Sportivo Comunale “R. Cattaneo” di Alessandria (via Monteverde), la terza e ultima giornata del Campionato Regionale Piemontese di Calcio Camminato (Walking Football).
L’evento sportivo è patrocinato dall’Amministrazione Comunale e la conferenza stampa odierna ha precisato le peculiarità di questo importante incontro sportivo.
La conferenza ha visto coinvolti l’Assessore allo Sport di Alessandria, Piervittorio Ciccaglioni, e i responsabili sportivi alessandrini della manifestazione nelle persone del Presidente di Walking Footbal Alessandria (Valentino Traverso), dell’Allenantore “over 60” (Giuseppe Ulderici) e dell’Allenantore “over 50” (Vincenzo Rolando), insieme ai giocatori Roberto De Bianchi e Maurizio Maestri (“Over 50”) e Ottorino Trimboli (over 60”).
Presenti alla conferenza stampa anche Vito Gibin e Aldo Dondi in qualità di Membri del Direttivo Nazionale Calcio Camminato U.N.V.S.. Continua a leggere “Presentazione del Campionato Regionale di Calcio Camminato, di Lia Tommi”

In alto i calici, giù le mani! Con Me.dea e ISES, di Lia Tommi

In alto i calici, giù le mani!
Associazione ISES e Me.dea: una partnership alessandrina all’insegna del bere responsabile e contro ogni forma di violenza domestica.

Non è Capodanno tutti i giorni, ma purtroppo ogni giorno vengono denunciati casi di violenza domestica, senza tralasciare il dato ancora ancor più allarmante sui femminicidi in Italia: ogni due giorni una donna viene uccisa per mano maschile.
Quale migliore occasione, in un momento di festa ed aggregazione per la provincia di Alessandria, per riportare l’attenzione su un tema che riguarda tutti e ricordare che non può essere il consumo di alcol la giustificazione di comportamenti violenti. Bere in modo sano e responsabile è alla base del nuovo progetto che Associazione ISES presenterà la sera del 31 Agosto in piazza. Quale modo migliore per iniziare un “nuovo anno” nel segno del rispetto delle donne.
Per questo motivo al Capodanno Alessandrino ci sarà una bella novità sociale. ISES con il suo progetto SocialWood-Fuga di Sapori presenterà al pubblico la nuova birra solidale la “Skizzata”, aromatizzata alla camomilla coltivata e lavorata presso la Casa Circondariale femminile di Pozzuoli dalla Cooperativa Sociale Lazzarelle. Continua a leggere “In alto i calici, giù le mani! Con Me.dea e ISES, di Lia Tommi”

Il futuro della sanità tortonese, di Lia Tommi

IL FUTURO DELLA SANITA’ TORTONESE

Il giorno 20 Agosto 2019 la delegazione della Cse sanità-Flp di Alessandria-Asti, è stata ricevuta dal Sindaco di Tortona Dott. Federico Chiodi e dall’Assessore Alla sanità Dott. Mario Galvani.
Durante l’incontro, svoltosi in un clima di calda cordialità, si è parlato del destino della sanità Tortonese e delle precarie condizioni del suo ospedale.
Il Sindaco e l’Assessore hanno fatto presente di avere molto a cuore la situazione sia per il bene dei cittadini che per il lustro del territorio; hanno confermato la prossima visita dell’Assessore regionale alla Sanità Dott. Luigi Icardi atta a valutare le attuali condizioni. Hanno comunicato che a breve ci sarà la nomina del Direttore Generale dell’Asl Al, attesa dal mese di giugno.
L’incontro si è concluso con la comunione di intenti:
Fare di tutto per far rinascere l’ospedale, salvaguardare il bene dei cittadini, valorizzare il territorio, e difendere il posto di lavoro per i dipendenti Asl.

Segnalazione del Thriller “Le ragioni della follia” di Fabio Giorgino

 

 

A cura di Manuela Moschin

Buongiorno, vi presento lo scrittore Fabio Giorgino e il suo Thriller “Le ragioni della follia”.

Complimenti Fabio!

Trama:

Su una spiaggia del litorale tarantino viene ritrovato il cadavere di un docente universitario sulla cui spalla è stato impresso un marchio a fuoco raffigurante un fiore di loto.

Il commissario Spiro Fusco si occupa del caso. Vive insieme alla figlia da quando Angela, tredici anni prima, ha abbandonato entrambi senza una apparente ragione facendo perdere le sue tracce.

Le indagini lo porteranno in modo inaspettato a fare i conti con il proprio passato e a sollevare il velo di mistero sull’abbandono di Angela.

Estratto

Il torpore cominciò a diluirsi, lasciando posto a una lucidità frammentata. Guglielmo Lombardi sollevò le palpebre pesanti più volte prima di riuscire a tenere gli occhi aperti. Stava seduto, un bavaglio stretto sulla bocca e polsi e caviglie legati ben saldi a una vecchia sedia arrugginita. Lo spazio intorno era sfocato e liquido, un groviglio di linee flebili e grigi toni smorzati. Si sforzò di mettere a fuoco le immagini e una fitta alle tempie gli fece stridere i denti. Lentamente ogni cosa cominciò a prendere forma e colore. Un lume a gas su un tavolo da campeggio illuminava uno spazio circoscritto, mettendo in risalto alcuni oggetti dai contorni indefiniti. Osservando il vetro opacizzato del lume prese coscienza del sibilo del gas che ronzava continuo nelle orecchie, mentre un rumore sordo proveniva dall’esterno con un ritmo intermittente. Si concentrò su quel suono ipnotico e rassicurante, sembrava famigliare.

 

Continua a leggere “Segnalazione del Thriller “Le ragioni della follia” di Fabio Giorgino”

Display luminosi Delta 2FB

DISPLAY LUMINOSO DELTA 2FB: STAGIONE SPORTIVA 2019/2020
La Lega Italiana Calcio Professionistico, anche per la corrente stagione sportiva, ha definito un accordo
per la fornitura in uso di display luminosi che consentiranno, nel corso di tutte le partite ufficiali di Lega
Pro, la segnalazione delle sostituzioni e dei tempi di recupero.
Le Società in organico sia nella stagione in corso che durante la stagione sportiva 2018/2019 utilizzeranno
i display ancora in dotazione; alle società neopromosse ed a quelle retrocesse dalla Serie B, sono già stati
consegnati i display.
Per l’utilizzo di tali lavagne luminose sarà addebitato ad ogni società sportiva l’importo di € 1.583,33 oltre
Iva, pari al costo sostenuto da questa Lega per ciascun display.
Ai sensi di quanto previsto nell’accordo con la società concedente, tutte le lavagne luminose sono assistite
da garanzia per guasti e malfunzionamenti; ciascuna società è tenuta a verificare il corretto
funzionamento della lavagna e, in caso di malfunzionamento, è tenuta a segnalare eventuali guasti agli
indirizzi di posta elettronica indicati negli allegati alla presente, in modo da consentire alla società
concedente, Duemilaeventi SA, l‘immediata riparazione e/o sostituzione dell’apparecchiatura non
funzionante.
Si evidenzia che l’intervento di riparazione e/o sostituzione verrà effettuata entro le 48 successive alla
ricezione della segnalazione certificata del guasto (con esclusione dal computo delle ore dei giorni festivi
e del sabato).

Viandando (per vecchi posti dove si è felici)

Non di questo mondo

Omegna, sulle rive del lago d’ Orta, paese natale di Gianni Rodari e paese di pinocchiari.

 

Il lago d’ Orta è l’ unico dei laghi prealpini che ha un emissario che va verso nord, in su, e per uno strano effetto ottico sembra che l’ acqua salga proprio verso i monti.

 

 

 

Dello stesso lago è Ernesto Regazzoni, il poeta dei buchi nella sabbia e delle poesie non scritte (invisibili), nato a Orta.

Ad Orta, in una camera quïeta
che s’apre sopra un verde pergolato,
e dove, a tratti, il vento come un fiato
porta un fruscìo sottil, come di seta,

c’è un pianoforte, cara, che ti aspetta
un pianoforte ove mi suonerai
la musica che ami, e che vorrai:
qualche pagina nostra benedetta.

La nostra grande pagina ove abbiamo
prima sognato tante cose, tante…
E ci risponderanno fuor le piante,
ed un coro d’augelli su ogni…

View original post 30 altre parole

Momenti di poesia. Mi giro indietro e guardo… di Daniela Cobaich Mascaretti

Momenti di poesia. Mi giro indietro e guardo… di Daniela Cobaich Mascaretti

Click 2018

Mi giro indietro e guardo…
Ma non so dire…
È stato un attimo di primavera
In mezzo a tanti inverni,
sommessamente parleranno
i tanti fili di malinconia in questo ordito.
Ma non c’è riparo nella notte…
Meglio avrei dovuto abitare la vita.
Ma è stato…
Che io arrivi per prima
o poco dopo

Daniela Cobaich Mascaretti

SP2016
Diritti riservati
Quadro web

Momenti di poesia. Notte prima della vittoria, di Cesare Moceo

Momenti di poesia. Notte prima della vittoria, di Cesare Moceo

Notte.jpg

Notte prima della vittoria
(da un balcone dell’ospedale)

Paesaggio di spiaggia spoglia
vedon i miei occhi
dove fino a ieri feste di vita
allietavano i cuori
Al di là dei tetti
luci tremule nelle case
s’intravedono
tra fosche umide nuvole
impregnate di sale
che salgono piano dal mare
e accarezzano il cielo
Oltre le finestre
risate di bambini e d’adulti felici
immagino a ricordarmi la vita
continue voci di tentativi
di sovvertire le emozioni
da parte dei pensieri
a impregnare la mia intimità
palesemente scossa
con l’intento di rilanciare
nell’umore svampito
passioni sfrenate
e senza alcun sentimento
Là fomentano drammi incalzanti
che guardano a queste
come ultima espressione
di un falso quieto vivere
Se li aspetta il cuore
nei suoi palpiti d’amore
pur cosciente
di non esser più corrisposto
Li attende l’anima
nella sua consunzione d’ateismo
che vuol condensare
le sue ultime forze
per inclinare le volontà della mente
a suo vantaggio
e li fomenta infine la stessa mente
lei scaltramente furba
nel desiderio egoista
di condurre alla sua mercè
sia il cuore che l’anima
E tutt’e tre infelici
cantano uni e trini
inni di guerra
per attraversare
la solitudine della notte
mentre dal mio sguardo
perso in quel vivere
io prendo l’essenzialità
nel rilucere dei miei occhi
come fossero guizzi di saette
Poi il silenzio
e ritorna felice il futuro
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. So’ che solo tu, di Giulia Bartolini

Momenti di poesia. So’ che solo tu, di Giulia Bartolini

so che solo.jpg

So’ che solo tu
mi hai capito.
Ed è per questo
che mi rivolgo al cielo.
Al cielo di Dio.
Che guardi lui il mio
sorriso ed il mio dolce
luccicar delle mie ombre.
Sorvolate dal tempo,
dipinte dall’ anima.
Chi mai potrebbe amarle.
Chi mai potrebbe essere
un salto tra le stelle.
Chi mai può osservarle
con soli occhi d’ amore.
Eppur è con le ombre
che ho vinto la morte.
È con loro che io ho vissuto
apprezzandone il coraggio
perché loro amano il buio
dell’anima.
Fammi volare. Invitami
a sapere il sentiero per le
stelle cadenti. Io a volte sai
lo scordo ed è il tuo sapere
che mi manca.
Sull’ altare del limpido cielo
ti coloro in un bacio.

Giulia Bartolini(c)2019
(Tutti i diritti riservati)

Momenti di poesia. Lontananza, di Silvana Fulcini

Momenti di poesia. Lontananza, di Silvana Fulcini

lonrananza.jpg

Lontananza

Sei così lontano
Ma ti penso così intensamente
Che quasi ti posso toccare.
Posso sentire la tua presenza,
La tua essenza.
Se chiudo gli occhi, poi,
Mi appare il tuo volto
Sorridente e bellissimo.
Ti sento, sì
Sei qui di fronte a me.
È una sensazione bellissima
Che mi porta a sognare
Di te e di me
Di teneri baci
Di dolci carezze
Di abbracci infiniti.
Mentre nei nostri cuori
Arde fiamma d’amore.

Sil. F. 25/08/2015
Diritti riservati

Il mistero del Barolo, di Lia Tommi

Alessandria: Venerdì 6 settembre 2019 alle ore 18,00 presso il Salone di Rappresentanza della Basile, in via Tortona n. 71, Alessandria si terrà la presentazione del libro di Giovanni NEGRI dal titolo
“IL MISTERO DEL BAROLO – Ma è il Nebbiolo che conquisterà il mondo”

Modera Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta: “Giovanni NEGRI giornalista e scrittore, è stato segretario del Partito Radicale e Parlamentare Europeo, oggi imprenditore vinicolo nell’Azienda di famiglia, presenta un libro interessante e singolare con il quale affronta, sotto forma di un vero e proprio romanzo giallo, il mistero per il quale il valore del vino Barolo si moltiplica in modo esponenziale”.

di Giovanni NEGRI

“IL MISTERO DEL BAROLO
Ma è il Nebbiolo che conquisterà il mondo”

C’è stato un tempo in cui per comprare un ettaro di terra nel fazzoletto di Langhe dove si produce il Barolo bastavano cinquemila lire. Oggi lo stesso ettaro può valere dai due ai quattro milioni di euro: dalla “malora” alla speculazione, la vigna è diventata un caveau di oro nero. Com’è successo? Perché il valore di questo vino si moltiplica in modo esponenziale, più di ogni altro? Quali segreti nasconde?

Giovanni Negri, scrittore e imprenditore vinicolo, ci guida in un curioso viaggio nel tempo e nello spazio per risolvere Il mistero del Barolo: dalla preistoria enologica delle legioni romane alle più avanzate tecniche di analisi del Dna, dal Medioevo caldissimo e fecondo alla temibile Piccola era glaciale del Seicento, dai roghi degli eretici di Monforte al climate change dei nostri giorni, dalle profondità giurassiche di Eurafrica all’Atlantide di vigne che un tempo ricoprì – e che potrebbe tornare
a ricoprire – il Piemonte… Continua a leggere “Il mistero del Barolo, di Lia Tommi”

“Tra fiaba e antologia” al Caffè Alessandrino, di Lia Tommi

Alessandria: Giovedì 5 settembre 2019 alle ore 18,00 verrà inaugurata presso il

CAFFÈ ALESSANDRINO
Piazza Garibaldi, 39 – Alessandria Tel. 0131-441903, la MOSTRA dal titolo
“TRA FIABA E MITOLOGIA”
di Elsa de LEONARDIS

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:
“Con la mostra dedicata all’Artista Elsa de LEONARDIS proseguono gli appuntamenti del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città. Elsa de LEONARDIS frequenta da sempre l’Arte nelle sue varie manifestazioni esprimendosi nella musica, nella recitazione , nella poesia e nella pittura. Nelle sue opere è evidente la padronanza nell’utilizzo del colore. I suoi dipinti ci trasportano, secondo quanto recita il titolo della mostra, in un mondo di immagini fiabesche, altre mitologiche, alle soglie dell’onirico”.

Elsa de LEONARDIS

Nata a Buenos Aires, si è trasferita in Italia nel 1990, ha lavorato come insegnante coltivando contemporaneamente la sua grande passione: la pittura.
È stata scelta per partecipare nell’annuario dei pittori sudamericani per la sua opera ”Donna della campagna”.
Di lei ha detto il Giornale di Novi Ligure “Nei suoi quadri la de Leonardis esprime al meglio la sua padronanza dei colori e le sue qualità evocative, creando in molte opere un’atmosfera fiabesca”. Continua a leggere ““Tra fiaba e antologia” al Caffè Alessandrino, di Lia Tommi”

il volontario del canile.

67114077_680675665731482_4426516079782658048_n (1)

Sono un volontario del canile

dò il mio cuore senza chiedere

nulla in cambio.

Il mio amore è silenzioso

come un fruscio di farfalle

ma caldo come il sole d’ estate.

Un sorriso scioglie il gelo

di quelle gabbie…

Porto a passeggio il mio fedele amico

siamo una cosa sola

in simbiosi d’ amore ci scaldiamo

a vicenda il cuore

e ci scambiamo tanto calore…

 

 

 

Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

(Alessandria, 10-13 ottobre)

Sabato 31 Agosto 2019 , ore 17.00 – Hotel Excelsior del Lido di Venezia

Il Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica, in programma ad Alessandria dal 10 al 13 ottobre, sarà presentato sabato 31 agosto alle ore 17,00 presso la Sala Tropicana 1 – Area Lounge Ente dello spettacolo dell’Hotel Excelsior del Lido di Venezia. Saranno presenti Roberto Lasagna direttore artistico del Festival Adelio Ferrero 2019 Saverio Zumbo curatore sezione video saggi Benedetta Pallavidino comitato scientifico Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica Riccardo Bellini, Valentino Saccà e Elisa Torsiello Staff Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica Ospiti: Paolo Micalizzi e Roberto Pugliese critici cinematografici.

video: https://youtu.be/5OjzutbBzBI

Top Reasons You Should Definitely Start Meditating

Motivation Tools

Are you on the fence about meditation? Then let’s make things a little simpler for you: this is something that you absolutely should do.
Meditation is an incredibly useful skill and a form of brain training that can help to fortify your mind and make you more effective in a wide range of situations. In this post, we’ll take a look at some of the most important reasons you should consider taking up meditation no matter who you are.

It Thickens Your Brain
Believe it or not, meditation can physically change the shape of your brain, making it thicker, stronger and better connected. Studies show that meditation increases the amount of white matter (cells that support the neurons) as well as cortical thickness in the all-important frontal regions.
This correlates with improved attention, better memory and faster processing speeds. In short: meditation makes you smarter!
It Helps You Deal With…

View original post 260 altre parole

Top Easy Ways to Feel, Look and be Healthier This Year

Motivation Tools

Top Easy Ways to Feel, Look and be Healthier This Year

Improving your health and fitness doesn’t have to be hard work. Sure, building an athletic, cover-model body is not easy. But if your objective is simply to feel a little healthier, look a little better and put a bit of a spring in your step, then you have plenty of simple options.
And in fact, knowing these easy hacks to improve your well being is actually crucial when it comes to getting that killer body too. Why? Because a making these changes can give you the energy and the ability you need to make the bigger changes. These are those first small steps that make everything else possible.
Here are some good places to begin…

Swap All Your Drinks for Water

Recent studies suggest that swapping all your drinks for water can make huge differences to your energy levels…

View original post 266 altre parole

Liguria Sport: Un anno di Basket Pegli squadra per squadra

Un anno di Basket Pegli squadra per squadra

Di Marco Callai27 Agosto 2019 https://www.liguriasport.com

Condividi su Facebook Condividi su Twitter 

Fervono i preparativi per la stagione agonistica 2019/2020 in casa Basket Pegli. La presidente Antonella Traversa e il suo staff lavorano per garantire a tutte le squadre le migliori condizioni per esprimere il massimo del proprio potenziale con l’obiettivo di togliersi nuove soddisfazioni.

IMG-20190623-WA0013.jpg

In copertina, nell’anno agonistico concluso all’inizio di quest’estate, la squadra Under 16 femminile con il bronzo conquistato nella fase finale del campionato a Chianciano (un anno dopo il terzo posto nazionale Under 14 di Cagliari) e la convocazione azzurra di Matilde Pini prima come capitano Under 15 e poi Under 16.

Sempre in campo femminile, l’Under 18 arriva a un passo dalla fase interregionale, l’Under 16B e l’Under 14 accumulano preziosa esperienza per l futuro. Per le ragazze di coach Torchia va ricordata anche una positivissima esperienza nell’European Girls Basketball League con la vittoria nella seconda fase e tante partite giocate ad alta intensità contro qualificatissime avversarie.  In campo maschile, con il testimone ora passato da Marco Costa a Mario Alberto Conte, la prima squadra torna a esser protagonista in serie C Silver dopo aver raggiunto il sesto posto e i playoff nella primavera 2019. Continua a leggere “Liguria Sport: Un anno di Basket Pegli squadra per squadra”

Quelli del mattino presto di Cristina Saracano

Quelli del mattino presto

Fanno lavori ingrati,

Puliscono sterco dimenticato,

Che si vede solo all’alba.

Quelli del mattino presto

Hanno la faccia stropicciata,

I letti disfatti, i sogni interrotti.

Hanno visto poche stelle,

Camminano svelti nel silenzio dei topi morti.

Quelli del mattino presto, d’estate,

Sentono il ronzio di una mosca

Incazzata, perché più sveglia di loro.

Fanno l’amore a mezzanotte,

E pensano all’amore alle sei,

Sniffando dentro una caffettiera

E tra le vetrine dei fornai

Alla ricerca di qualcosa di buono,

Scordato tra i ritardi della vita.

Presentazione del Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica (Alessandria, 10-13 ottobre) alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Presentazione del Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica (Alessandria, 10-13 ottobre) alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Sabato 31 Agosto 2019 , ore 17.00 – Hotel Excelsior del Lido di Venezia

BANNER INTESTAZIONEBANNER1 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Il Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica, in programma ad Alessandria dal 10 al 13 ottobre, sarà presentato sabato 31 agosto alle ore 17,00 presso la Sala Tropicana 1 – Area Lounge Ente dello spettacolo dell’Hotel Excelsior del Lido di Venezia. Saranno presenti Roberto Lasagna direttore artistico del Festival Adelio Ferrero 2019 Saverio Zumbo curatore sezione video saggi Benedetta Pallavidino comitato scientifico Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica Riccardo Bellini, Valentino Saccà e Elisa Torsiello Staff Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica Ospiti: Paolo Micalizzi e Roberto Pugliese critici cinematografici

BANNER 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Nel corso della conferenza stampa sarà presentato l’intero programma della manifestazione alessandrina dopo le anticipazioni delle scorse settimane dove sono state annunciate le presenze dell’attore Adalberto Maria Merli, Davide Favargiotti montatore del suono David di Donatello 2019, Maurizio Ponzi regista e scrittore, Victor Rambaldi regista e sceneggiatore e Roberto Pugliese critico e scrittore. Paolo Micalizzi e Saverio Zumbo alle ore 17.45 presenteranno i libri “Da Chaplin a Loach. Scenari e prospettive di psicologia del lavoro attraverso il cinema” (edizioni Mimesis) di Roberto Lasagna e “Brividi sul divano. I telefilm di Alfred Hitchcock” (Marietti 1820 editrice) di Beatrice Balsamo e Giorgio Simonelli

Roberto Lasagna direttore artistico del Festival Adelio Ferrero 2019 dichiara “Siamo molto contenti di tornare alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia a presentare il programma del Festival, essere a Venezia conferma la validità del nostro lavoro e il gradimento della cultura cinematografica verso questa manifestazione” Continua a leggere “Presentazione del Festival Adelio Ferrero/Cinema e Critica (Alessandria, 10-13 ottobre) alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia”

BATTICUORE, di Silvia De Angelis

farfalla 78

Si dilata

nella sera

la sbavatura d’un pensiero

emigrato sull’andatura mancata

d’un’orma remota d’amore.

La mente

divenuta

coinvolgente pifferaio

narra di sinfonie levigate

sul batticuore d’un sensuoso plagio

capace  sottrarre al silenzio

una lieve brezza di farfalla

sulla cui  porporina

impigliare dense allusioni

disperse sull’aria girovaga d’una costellazione

@Silvia De Angelis 2019

Momenti di poesia. Colline di Maremma… di Daniela Cobaich Mascaretti

Momenti di poesia. Colline di Maremma… di Daniela Cobaich Mascaretti

Click

colline

Colline di Maremma…
noi scalammo quel giorno
Una conchiglia fossile
chiudo nella mano
era nella terra
e mondi ha attraversato
L’aria ora è il tuo respiro
Sotto il cielo cammino
i prati secchi
realtà distacca
non serba impronte
Partire in quel restare

Daniela Cobaich Mascaretti

SP2019
Diritti riservati
Photo di Franco De Luca

Antonio Conte dopo il 4 a 0 dell’Inter al Lecce: Non dobbiamo rimanere scintilla ma diventare dinamite

Antonio Conte dopo il 4 a 0 dell’Inter al Lecce: Non dobbiamo rimanere scintilla ma diventare dinamite. L’ Inter vince e convince battendo 4 a 0 il Lecce

Antonio Conte: Al termine della partita nell’intervista con un giornalista di DAZN ad una domanda Conte risponde: Ci sono margini di miglioramento i ragazzi hanno risposto splendidamente ma dobbiamo essere continui anche in certi momenti della partita, “Non dobbiamo rimanere scintilla ma diventare dinamite”.

Inter.png

di Pier Carlo Lava (Forza Inter)

Alessandria today: Un Inter vincente e convincente che si presenta sul campo di casa del Meazza nell’esordio della prima partita del campionato di calcio di serie A battendo 4 a 0 il Lecce, autore comunque di una grande prova di carattere.

Lukako e Conte.png

Quindi si potrebbe dire buona la prima per un Inter che si presenta con una formazione composta da 3 soli nuovi acquisti, il centrocampista Stefano Sensi, il centravanti Romelu Lukaku e il centrocampista Nicola Barella che entra nel secondo tempo, confermati invece tutti i vecchi del precedente campionato.

Dopo poco più di un mese e mezzo si vede già la mano di Antonio Conte, un allenatore che ha il pregio di sapere rivitalizzare i calciatori dell’Inter che lo scorso campionato erano apparsi discontinui e demoralizzati. 

Partenza fulminea dell’Inter che mette sotto pressione un buon Lecce che non bada solo a difendersi ma quando può riparte in contropiede dimostrando buone qualità che saranno certamente utili per il prosieguo del campionato nel quale per quanto fatto vedere ieri non avrà molti problemi a salvarsi.
Continua a leggere “Antonio Conte dopo il 4 a 0 dell’Inter al Lecce: Non dobbiamo rimanere scintilla ma diventare dinamite”

Momenti di poesia. Soltanto abbandono, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Soltanto abbandono, di Dario Menicucci

https://www.oggiscrivo.it/opere/poesia.php?idopera=60986

soltanto.jpg

Soltanto abbandono

Sei

nelle lacrime scarlatte

di questo tramonto

nel morbido brivido

dell’ultima brezza.

Ti muovi

nel profumo impalpabile

delle stelle iniziali

nel sottile lamento

del riflessi di luna.

Ti sciogli

nei granelli dispersi

della giovane notte

nelle esili nostalgie

di un tremulo ricordo.

Adesso

proverò a farmi cullare

dalle ombre soffuse

ma già so che sarà

soltanto abbandono

Dario Menicucci

Un modesto poeta…

11017348_10204083279709421_8489227652391064342_n

Sono un modesto poeta

mercante di parole

che mi escono dal cuore…

Sono magie incomprensibili

un dono di cui

mai chiederei perdono

sgorgano come scintille dal cielo

mistero gaudente di cui

mi sento fiero

parlo d’ amore e di speranza

e non ne avrò mai abbastanza

di scrivere dalla mia stanza

un mare di parole che

fuoriescono dal cuore

un mare di versi che nell’aria

non sono dispersi…

 

 

 

Alessandria: Riapre a Spinetta Marengo il Parco del Benessere “Bellavita”

Alessandria: Riapre a Spinetta Marengo il Parco del Benessere “Bellavita”

Di Marco Callai27 Agosto 2019 https://www.liguriasport.com/

Condividi su Facebook Condividi su Twitter 

Bellavita2019_VascaTropicale.jpg

Domenica  8 settembre, dalle ore 10:30 alle ore 18:30, il Parco Bellavita di Spinetta Marengo (Alessandria) riaprirà al pubblico. Una giornata per rivivere appieno gli antichi splendori e le novità presentate dalla nuova gestione.  “Abbiamo lavorato febbrilmente per mesi, fronteggiando diverse difficoltà; sappiamo che le aspettative sono alte e siamo felici di essere arrivati, finalmente, alla vigilia della riapertura”, dichiarano Mamo Fondelli e Marco Ghiglione di Bellavita S.r.l., società genovese che, quest’anno, ha rilevato la gestione del Parco.  Continua a leggere “Alessandria: Riapre a Spinetta Marengo il Parco del Benessere “Bellavita””