Volti e paesaggi del Perù nelle immagini di Fulvio Ferrua, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

È esposta al Caffè Alessandrino di Piazza Garibaldi, ad Alessandria, una serie di fotografie di Fulvio Ferrua.

Il fotografo, che di solito si dedica a paesaggi del Monferrato, questa volta ci emoziona con scatti che rappresentano paesaggi e volti del Perù, in particolare dei “senza nome “, realizzati durante un viaggio, Assistiamo alla scoperta del Perù sconosciuto, che Ferrua ha saputo cogliere con la sua sensibilità per offrirci queste immagini piene di colori forti e di stimoli di riflessione.

La mostra è organizzata dall’Associazione Libera Mente-Laboratorio di idee.

View original post

Corso di formazione per l’attività di controllo dei cinghiali, di Lia Tommi

Confagricoltura Alessandria: corso formazione per l’attività di controllo del cinghiale

“Visto il perdurare della situazione di eccessiva proliferazione di animali selvatici nella nostra provincia, in particolare degli ungulati, abbiamo ritenuto necessario e opportuno organizzare, in collaborazione con l’Associazione E.P.S. (Ente Produttori Selvaggina), un corso per l’abilitazione di proprietari o conduttori di terreni agricoli all’attività di controllo specie cinghiale” ha dichiarato il presidente di Confagricoltura Alessandria, Luca Brondelli di Brondello.
Il corso si svolgerà il 9, 11 e 13 settembre 2019 a Oviglio in Via Dante, 4 dalle ore 20 alle ore 23.30.
Di seguito docenti e argomenti: Lorenzo Bevilacqua su “Gestione della specie cinghiale”, Fabio Mutti su “Legislazione”, Massimo D’Angelo su “Armi” e Giancarlo Raimondi (Giudice ENCI) su “Girata e cane limiere”.
Il costo del corso è di 35 euro a partecipante. Per potersi iscrivere è necessario essere in possesso del porto d’armi ad uso caccia. Continua a leggere “Corso di formazione per l’attività di controllo dei cinghiali, di Lia Tommi”

Lavori per il Teleriscaldamento eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza, di Lia Tommi

Teleriscaldamento, i lavori di scavo e ripristino eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza dei cittadini.

In merito al ripristino dell’area tra via Tonso e via Don Bosco interessata dagli scavi del teleriscaldamento, TELENERGIA, la società che sta realizzando i lavori al quartiere Europa di Alessandria, precisa quanto segue:

• la zona in oggetto è tutt’ora interessata dal cantiere, aperto poche settimane fa, dunque non si possono considerare conclusi i lavori di ripristino;
• l’intervento di riqualificazione verrà realizzato in autunno ad assestamenti ultimati, con la semina dell’erba e l’eliminazione delle ultime recinzioni presenti;
• i materiali presenti in sito sono quelli rimossi per consentire i lavori di posa dei tubi, avendo utilizzato i materiali da scavo per il riempimento degli stessi.

L’impegno dell’azienda è sempre massimo per contenere i disagi di residenti e cittadini e provvedere a un’attenta riqualificazione urbana delle strade e delle aree interessate dai lavori, così come già avvenuto al termine dei lavori della rete del teleriscaldamento al quartiere Cristo.

Sul sito http://www.telenergia-alessandria.it i cittadini possono monitorare l’andamento dei lavori. In caso di dubbi o richieste TELENERGIA risponde al numero 0173 441155.

Appuntamenti – Esposizione di paramenti sacri nella Chieda di San Michele a Isnello

Antonino Schiera Riflessioni d'Autore

Giuseppina Alberti e Anna Cascio Giuseppina Alberti e Anna Cascio volontarie

Un’interessante esposizione di paramenti sacri in corallo, di miniature in alabastro, di filati in seta oro e argento si svolge in questi giorni all’interno dello splendido scenario della Chiesa di San Michele a Isnello, paese madonita incastonato nei monti e circondato da verde lussureggiante e corsi d’acqua.

Padre Marcello, il Parrocco di Isnello, è il promotore dell’iniziativa che si avvale della preziosa collaborazione di un gruppo di volontari Anna CascioGiuseppina Alberti, Giuseppe Cultrara, Antonella Culotta, Verdiana D’Angelo che premettono la regolare fruizione e visita all’interno del luogo sacro.

L’iniziativa si sviluppa nei giorni precedenti gli importanti festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Isnello, San Nicola di Bari, che si svolgono a partire dal 5 settembre di ogni anno.

Dal 6 luglio all’ 1 settembre 2019
Sabato dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 17.00 alle…

View original post 23 altre parole

Le nuvole

Cantiere poesia

Vanno
vengono
ogni tanto si fermano
e quando si fermano
sono nere come il corvo
sembra che ti guardano con malocchio

Certe volte sono bianche
e corrono
e prendono la forma dell’airone
o della pecora
o di qualche altra bestia
ma questo lo vedono meglio i bambini
che giocano a corrergli dietro per tanti metri

Certe volte ti avvisano con rumore
prima di arrivare
e la terra si trema
e gli animali si stanno zitti
certe volte ti avvisano con rumore

Vanno
vengono
ritornano
e magari si fermano tanti giorni
che non vedi più il sole e le stelle
e ti sembra di non conoscere più
il posto dove stai

Vanno
vengono
per una vera
mille sono finte
e si mettono lì tra noi e il cielo
per lasciarci soltanto una voglia di pioggia.

FABRIZIO DE ANDRÉ

View original post

Momenti di poesia. LA VOCE DEL SIGNORE, di Giacomo Brugnano

Momenti di poesia. LA VOCE DEL SIGNORE, di Giacomo Brugnano

La voce

LA VOCE DEL SIGNORE

Ti ho dato la vita,
no, la siringa!

Ti ho dato l’intelligenza,
per farti distinguere
il bene dal male.

Ti ho dato il gusto,
per farti assaporare
le meraviglie della terra.

Ti ho dato l’olfatto,
per farti sentire
il profumo della natura.

Ti ho dato l’udito,
per far sì che ascoltassi
la mia voce.

Ti ho dato la luce,
per illuminare
il tuo cammino.

E tu? Tu mi hai solo addolorato,
proseguendo nell’oscurità delle tenebre.

Giacomo Brugnano – Copyright 26.07.2002
Dalla Serie: Il poeta maledetto.

Momenti di poesia. Il destino della speranza, di Cesare Moceo

Momenti di poesia. Il destino della speranza, di Cesare Moceo

Il destino.jpg

Il destino della speranza

“La sola cosa
che valga la pena
d’esser vissuta

è quella
di portare la felicità
nella vita degli altri”

Divisi tra lussi e ambizioni

consuetudini che sbiadiscono
i colori dei sentimenti

viviamo paranoie

che nascondono le cause dei malesseri
e generano ossessioni

mettendo a nudo i dolori riflessi
negli specchi della connivenza

Ripromettersi di ricostruire
le mura portanti dell’esistenza

imprimendo l’orme dei sogni

in mattoni scomodi
e ingombranti da caricarsi addosso

e nell’accettare
che il destino della Speranza

non è scomparire nell’oblìo
ma rinascere ancora e sempre
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Teleriscaldamento, i lavori di scavo e ripristino eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza dei cittadini.

Teleriscaldamento, i lavori di scavo e ripristino eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza dei cittadini.

Telenergia.png

In merito al ripristino dell’area tra via Tonso e via Don Bosco interessata dagli scavi del teleriscaldamento, TELENERGIA, la società che sta realizzando i lavori al quartiere Europa di Alessandria, precisa quanto segue: 

  • la zona in oggetto è tutt’ora interessata dal cantiere, aperto poche settimane fa, dunque non si possono considerare conclusi i lavori di ripristino;
  • l’intervento di riqualificazione verrà realizzato in autunno ad assestamenti ultimati, con la semina dell’erba e l’eliminazione delle ultime recinzioni presenti;
  • i materiali presenti in sito sono quelli rimossi per consentire i lavori di posa dei tubi, avendo utilizzato i materiali da scavo per il riempimento degli stessi.

L’impegno dell’azienda è sempre massimo per contenere i disagi di residenti e cittadini e provvedere a un’attenta riqualificazione urbana delle strade e delle aree interessate dai lavori, così come già avvenuto al termine dei lavori della rete del teleriscaldamento al quartiere Cristo.

Sul sito http://www.telenergia-alessandria.it i cittadini possono monitorare l’andamento dei lavori. In caso di dubbi o richieste TELENERGIA risponde al numero 0173 441155.

DemoS, incoraggianti le parole di Conte

DemoS, incoraggianti le parole di Conte

Alessandria: “I temi toccati dal Presidente incaricato Conte, uscendo dall’incontro con il Presidente Mattarella sono incoraggianti: un Paese più giusto, solidale, inclusivo… Primato della persona, lavoro, uguaglianza… Europa, mezzogiorno, ambiente… nuovo umanesimo.

unnamed.jpg

Pensiamo che da qui si possa partire, nel senso della novità e discontinuità che avevamo auspicato”. Così il coordinatore nazionale di Democrazia Solidale – DemoS, Paolo Ciani.

“Ringrazio il segretario del Pd Zingaretti per il coraggio e la responsabilità con cui ha affrontato questi giorni di crisi: ha rimesso al centro il ruolo delle istituzioni e del bene comune, senza far prevalere differenze e diffidenze profonde”.

“Ora basta diffondere odio sociale e contrapposizione – aggiunge la coordinatrice provinciale di Alessandria Paola Ferrari -,  ripartiamo da ciò che ci unisce (molti dei temi evocati da Conte), per costruire un Paese più giusto e coeso”.

Momenti di poesia. Le vele insieme, di Daniela Cobaich Mascaretti

Momenti di poesia. Le vele insieme, di Daniela Cobaich Mascaretti

Click agosto 2019

le vele

Le vele insieme
oceano profondo
toccano notti diverse
Sento la tua mano sul viso
tu ridi e
baci
mi riaccompagni nella mia alba…
e m’innamoro di te
intrisa di tramonto
nelle tue mani assunta

Daniela Cobaich Mascaretti

PSagosto2019
Diritti riservati

Photo di Paci Francesco Salerno — con Paci Francesco Salerno.

Momenti di poesia. Scivolando tra le … di Silvana Fulcini

Momenti di poesia. Scivolando tra le … di Silvana Fulcini

Scivolando tra le
lancette dell’orologio
cerco il tempo
da dedicare a te…
Quante volte mi vedrai!
…Ma….
I momenti del giorno
sono ingarbugliati assai…
Ed io di corsa sarò
a rincorrere il tempo
per recuperare
ciò che è mio.
Ma il fugace tempo
non si fa raggiungere
ed io resto a mani vuote…
Impigliata involontariamente,
fra i meccanismi
che regolano la vita,
soggetto e non oggetto…
ma poco cambia…
schemi irregolari
ci conducono in questa
confusa esistenza.
Voglio slegarmi
da queste regole…
recuperare ciò che ho perso
e viverlo nel tempo di oggi.
E,
le lacrime salate,
si trasformeranno
in perle di rugiada…

@Silvana Fulcini 29/08/2017
Immagine dal web

Riconoscimento per L’ASD Atletica Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Alessandria: Campionati Nazionali, Regionali, Tornei e Meeting di rilievo
al Campo di Atletica di Alessandria:
il riconoscimento della FIDAL per il ruolo dell’ASD Atletica Alessandria

Se già lo scorso 30 marzo il Campo di Atletica di Alessandria (intitolato agli “Atleti Azzurri d’Italia”) è stato “teatro” di un’importante manifestazione quale il Meeting regionale di Atletica che ha coinvolto più di 400 iscritti e che ha ufficialmente inaugurato l’apertura della nuova stagione, con la conferenza stampa odierna si è inteso porre l’accento su una serie di eventi di prim’ordine che nei prossimi mesi vedranno il Campo di Atletica alessandrino – oggetto lo scorso anno di un’accurata ristrutturazione della pista – al centro dell’attenzione sportiva e mediatica nazionale e regionale.
Presenti alla conferenza erano Piervittorio Ciccaglioni, Assessore allo Sport e Impiantistica sportiva del Comune di Alessandria, Francesco Romeo, Presidente ASD Atletica Alessandria, insieme al Vicepresidente MarioBruno Scaglione, il Fiduciario tecnico per la provincia…

View original post 1.531 altre parole

Nocciole: al via la campagna di raccolta; di Lia Tommi

Nocciole: al via la campagna di raccolta
Rilevato il primo prezzo dell’annata, in rialzo sul 2018 ma non ancora definitivo 340/360 euro a quintale: è il primo prezzo rilevato per la produzione di nocciole, emerso a Castagliole delle Lanze al termine della Fiera della nocciola organizzata dal Comune e dalla Cia di Asti (25-26 agosto scorsi), tendenzialmente in aumento sullo scorso anno.

Il prezzo è indicativo e potrà subire variazioni a seconda dell’andamento definitivo della raccolta – per qualità e quantità -, aperta solamente da qualche giorno.
Il fattore impattante per la provincia di Alessandria, ma anche nelle province limitrofe, è ancora la cimice asiatica che causa enormi danni in agricoltura e in modo diffuso su tutte le colture. Questo parassita, per cui non esiste ancora un rimedio efficace, pungono i frutti e i sintomi associati a queste punture sono lesioni, imbrunimenti, deformazioni e anomalie cromatiche sui frutti, con scadimento commerciale della produzione. La cimice asiatica può deporre dalle 100 alle 500 uova (250 in media).
Commenta la produttrice corilicola e vicedirettrice Cia Alessandria Cinzia Cottali: “Il prezzo rilevato a Castagnole, se mantenuto, sarebbe equilibrato e potrebbe soddisfare tutta la filiera, ad iniziare ovviamente dai produttori. Purtroppo però le quantità non sono elevate, a causa della cascola di giugno e luglio di quest’anno particolarmente abbondante, e la qualità del prodotto giunto al termine della maturazione è compromessa dall’incognita cimice. Continua a leggere “Nocciole: al via la campagna di raccolta; di Lia Tommi”

Demos: “La forza di una comunità è quella di non lasciare indietro nessuno”

Demos: “La forza di una comunità è quella di non lasciare indietro nessuno”

“Affrontare il disagio dando la possibilità a tutti di realizzare le proprie aspettative”.

Paola Ferrari, coordinatrice alessandrina di DemoS-Democrazia Solidale, indica come priorità della politica, a tutti i livelli, la necessità di costruire un percorso di crescita condiviso che sia capace di alleviare,  e talvolta superare, le difficoltà.

unnamed.jpg

“Il progresso con cui conviviamo deve essere altrettanto produttivo per offrire a tutti la possibilità di realizzare le proprie aspettative – dice con convinzione -. La forza di una comunità è quella di andare avanti insieme, senza lasciare indietro nessuno, promuovendo politiche d’inclusione reali e non solo mediatiche. Partendo dalla scuola, passando per il mondo dell’associazionismo e del lavoro, dobbiamo essere determinati a raccogliere le esigenze di quelle persone che convivono con varie difficoltà fisiche, mentali, occupazionali e patrimoniali”.

“Nella mia esperienza nell’ambito del volontariato – evidenzia Ferrari -, mi sono trovata a rispondere alle richieste di quelle famiglie che avevano l’impellente bisogno di ricevere assistenza e sostegno. Insieme a queste persone, comprendendo le loro difficoltà, siamo riusciti in molti casi a trovare delle soluzioni percorribili. Altrettanto abbiamo cercato di fare per gli anziani e i minori accolti nei centri di assistenza del territorio con la consapevolezza che dobbiamo ancora lavorare molto”. Continua a leggere “Demos: “La forza di una comunità è quella di non lasciare indietro nessuno””

Cherima Fteita: “Esplora l’estate!” Al ritorno dai soggiorni vacanza…

“Esplora l’estate!” Al ritorno dai soggiorni vacanza…

Alessandria: Sabato 31 agosto ritorna da Castione della Presolana (BG) l’ultimo gruppo di bambini e ragazzi da 6 a 14 anni che quest’estate hanno partecipato ai soggiorni vacanza organizzati dal Comune di Alessandria, Assessorato alle Politiche Giovanili, nell’ambito del progetto “Explora”.

“Explora” è un progetto selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, rivolto ai minori da 5 a 14 anni, di cui il Comune è partner e la Cooperativa Semi di Senape capofila.

3

I soggiorni per ragazzi sono una delle molteplici azioni previste dal progetto che vanta un vasto partenariato e che si declina nell’arco di tre anni – come il progetto “gemello” Alleanze Educative, rivolto alla fascia 0-6, di cui il Comune di Alessandria è capofila.

I soggiorni proposti dal Comune hanno coinvolto 53 tra bambini e ragazzi di Alessandria e provincia, distribuiti su 4 diversi tipi di soggiorno: il Comune ha voluto infatti differenziare le proposte, per offrire una scelta tra diversi luoghi e attività, con soggiorni caratterizzati dal contatto con la natura, altri dalle proposte sportive, altri ancora dal coniugare le attività all’aria aperta con lo studio dell’inglese.

Ciò che ha accomunato le proposte è la serietà delle organizzazioni che le hanno gestite, dando ai ragazzi l’opportunità di divertirsi, socializzare, vivere in contesti diversi dalla propria realtà in un tipo di vacanza non convenzionale.

I riscontri dei partecipanti e delle loro famiglie sono stati tutti positivi: 5 bambini a giugno e 5 ragazzi a luglio si sono recati a Tredozio, nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, in provincia di Forlì–Cesena, per la Settimana Verde: un campo estivo residenziale di 6 giorni e 5 notti, con escursioni, esperienze all’aria aperta, laboratori, percorsi emozionali, sport.

15 ragazzi non avrebbero voluto tornare a casa dal Summer Camp Mare, il soggiorno a Lignano Sabbiadoro, presso il Villaggio Bella Italia, immerso in una pineta a pochi passi dalla spiaggia, con strutture sportive e ludiche, tanta animazione e svariati laboratori. Continua a leggere “Cherima Fteita: “Esplora l’estate!” Al ritorno dai soggiorni vacanza…”

Percorsi dell’Anima, di Antonino Schiera – Europa Edizioni (2013)

Percorsi dell’Anima  di Antonino Schiera – Europa Edizioni (2013)

Prefazione di Flavia Weisghizzi

Percorsi dell’anima, Aforismi, Dediche d’amore. Questi i titoli delle tre sezioni che compongono la silloge che qui ci presenta per la prima volta Antonino Schiera, una raccolta fortemente centrata sull’introspezione, sullo sguardo interiore. Le tre sezioni sono come pietre miliari di questo percorso, permetteranno, a chi si addentrerà nella lettura di questa raccolta, di stabilire un contatto intimo e profondo con i sentimenti, le emozioni e le esperienze dell’autore, riuscendo, tassello dopo tassello, a comporre un variopinto mosaico ricco di dettagli e di vita.

Percosrdi dell'anima copia

Le tre distinte aree tematiche con le quali l’autore scandisce il suo viaggio sono ben lontane dallo spezzare la lettura e l’omogeneità della silloge, ma anzi rafforzano e caratterizzano l’idea di antologia, offrendo un punto di vista privilegiato, un ulteriore indizio per poter comprendere appieno il messaggio che ci vuole consegnare.

Leggi anche: https://alessandria.today/2019/08/29/il-poeta-e-scrittore-siciliano-antonino-schiera-si-presenta-ai-lettori-di-alessandria-today-biografia-e-opere/

Leggi anche: https://alessandria.today/2019/08/29/frammenti-di-colore-di-antonino-schiera-la-gru-edizioni-2016/

È infatti la sua vita, quella che si sviluppa dentro e fuori di sé, ad essere rappresentata, mostrando e quasi analizzando il misterioso fluire che unisce ambiente e sentimenti in un continuum indissolubile, in cui la quotidianità si riflette nell’interno del sentire e viceversa, confondendo così cause ed effetti, origini e punti d’arrivo. lande sconfinate, praterie e steppe rilucevano nei tuoi magnifici occhi un fiore delicato e forte insieme, decise di spuntare dalla fredda Terra col pensiero immagino di donarlo a te, donna misteriosa venuta da tanto lontano la Luna può specchiarsi sul mare o gettare la sua luce sulla terra 10 ma i sentimenti sono universali sudore, fatica, riposo, serenità occhi intrisi di felicità e di gioia ma anche di nostalgiche sensazioni e di memorie sopite dal tempo percezioni e pensieri addolciti da un incontro, da uno sguardo pieno di tenera tristezza (Lande) Certamente è l’amore al centro di questa silloge, l’amore vissuto e raccontato come una continua ricerca, come uno Streben, una tensione imprescindibile sebbene dolorosa. Continua a leggere “Percorsi dell’Anima, di Antonino Schiera – Europa Edizioni (2013)”

Il Monferrato > Vasto cordoglio a Casale e in Monferrato per la scomparsa di Chiara Campese

Vasto cordoglio a Casale e in Monferrato per la scomparsa di Chiara Campese, 64 anni, ex docente nelle scuole Leardi e Sobrero, moglie di Vittorio Giordano presidente di Legambiente. Oltre al marito lascia le sorelle Silvia e Lucia.

Il rosario sarà recitato giovedì 29 agosto alle ore 20,30 nella chiesa dell’Addolorata di Casale, dove venerdì ci sarà il funerale alle ore 15,30.

Sorgente: Il Monferrato > Vasto cordoglio a Casale e in Monferrato per la scomparsa di Chiara Campese

Il Monferrato. I paesaggi di Morbelli by Night

Continua con ottimi riscontri di pubblico la mostra temporanea «Angelo Morbelli, pittore del Monferrato» allestita nella Pinacoteca del Museo Civico (primo piano dell’ex convento di Santa Croce – via Cavour, 5) in occasione del centenario della morte.

A questo artista di primissimo piano nel panorama artistico dell’Ottocento il Museo dedica in questo mese di agosto – una seconda apertura serale straordinaria, con visita guidata, in programma per giovedì 29 agosto 2019 alle ore 21,15, della durata di circa un’ora.

Condurrà la visita Lia Carrer. Non è necessaria la prenotazione. Ingresso con biglietto speciale ridotto, euro 2,50, gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu Monferrato Musei. 

Morbelli, frequentò l’Accademia di Belle Arti di Brera a partire dal 1867 dove fu allievo di Giuseppe Bertini. Cominciò così a esporre dapprima a Milano, e in seguito anche a Torino. I temi prediletti spaziavano dalla storia al paesaggio. Nel 1880 l’esposizione a Brera dell’opera Goethe morente, lo rese noto al grande pubblico. A partire dal 1883 i temi pittorici di Morbelli si orientano verso l’interpretazione della realtà. In particolare cominciò a rappresentare gli anziani ricoverati nel Pio Albergo Trivulzio. In quell’anno vinse il premio Fumagalli.

L’acquisto della casa alla Colma fu fonte di ispirazione per la sua vena di paesaggista che è alla base della esposizione allestita al museo di Casale.

La visita guidata di giovedì è una bella occasione per visitare la mostra, considerato che l’esposizione si chiuderà a fine settembre.

Sorgente: Il Monferrato > I paesaggi di Morbelli by Night

Il Monferrato. A Frassineto è già ora della Sagra del Peperone

di Massimo CastellaroIl programma della 46ª edizione della Sagra del Peperone ha preso il via mercoledì sera con la cena con un ricco menu che ha annoverato come piatto principale lo gnocco fritto e, a seguire, lo spettacolo musicale con il tributo a Ligabue a cura della Happy Hour, band proveniente da Carpi.

Si prosegue venerdì 30 agosto, con protagonista “sua maestà” il fritto misto piemontese a tenere banco tra le portate proposte a cena dai sempre più apprezzati cuochi della pro loco frassinetese, mentre dopo cena l’invito a ballare in pista arriverà dall’orchestra di Castellina Pasi.

Sabato 31 agosto gli amanti della buona tavola potranno gustare grigliata mista  e trippa con fagioli come portate caratterizzanti la serata, ma anche altre specialità offerte dalla ricca carta del menù: in serata la musica sarà appannaggio del gruppo di Matteo Bensi.Esclusivamente per la serata di sabato, l’ingresso alla serata danzante sarà gratuito per coloro i quali ceneranno alla sagra, mentre per gli altri sarà di 10 euro. Continua a leggere “Il Monferrato. A Frassineto è già ora della Sagra del Peperone”

Il Monferrato. “Alessandria Barocca e non solo…”

Nove appuntamenti con interpreti di fama internazionale nei mesi di settembre e ottobre di Massimiliano FranciaRiprende dopo la pausa estiva, il X Festival Internazionale di Musica “Alessandria Barocca e non solo…”, promosso dall’Associazione Pantheon sotto la direzione artistica di Daniela Demicheli.

La ricca stagione concertistica che porta la grande musica in Alessandria e provincia, infatti, prevede nei mesi di settembre e ottobre ben 9 appuntamenti con interpreti di fama internazionale.

Sarà l’ensemble barocco «L’Archicembalo» (nella foto) che il prossimo 6 settembre, alle ore 21, all’Auditorium M.Pittaluga del Conservatorio di Alessandria, con la partecipazione dell’organista Walter Gatti, dedicherà la serata ad una delle icone della musica barocca: G. F. Haendel, con il concerto dal suggestivo titolo «La dolcezza ancor dentro mi suona».  Continua a leggere “Il Monferrato. “Alessandria Barocca e non solo…””

Il Monferrato: Ritorna Valmadonna Western

Alessandria: (m.c.) – Ritorna Valmadonna Western nel sobborgo alessandrino alle porte di Valenza. Venerdì 6 e sabato 7 settembre dalle ore 19.30 è prevista una cena tipica western texana/messicana e dalle ore 21.30 animazione a cura di Line Dance con i DJ “Country Fever e Free&Easy” Sabato 7 Settembre invece verrà proposto un concerto ‘voce e chitarra’ a cura di Riccardo Cagni.

Il Monferrato – Bisettimanale d’informazione a Casale Monferrato

Sorgente: Il Monferrato > Ritorna Valmadonna Western

Messico, strage in un bar: 26 morti e 11 feriti durante un attacco armato con le molotov – Il Fatto Quotidiano

Forse una vendetta o una spedizione punitiva. Di certo un massacro nel quale si contano 26 persone morte quello avvenuto durante un attacco armato contro un bar nella città costiera meridionale di Coatzacoalcos, nello stato di Veracruz, in Messico. La strage è avvenuta intorno alle 22 ora locale di martedì al nightclub Caballo Blanco, dove […]

Sorgente: Messico, strage in un bar: 26 morti e 11 feriti durante un attacco armato con le molotov – Il Fatto Quotidiano

Governo, la diretta – Conte riceve l’incarico da Mattarella: “Esecutivo nel segno della novità, non sarà ‘contro’ ma ‘per’. Voglio Paese in cui tutti paghino tasse, ma le paghino meno”. Oggi prime consultazioni – Il Fatto Quotidiano

“Realizzerò un governo nel segno della novità” e che “non sarà ‘contro’ ma ‘per’ il bene dei cittadini e per modernizzare il Paese”. Giuseppe Conte al Quirinale ha ricevuto da Sergio Mattarella l’incarico di formare un nuovo esecutivo, retto dalla maggioranza tra M5s e Pd, che ha accettato con riserva. “Voglio un Paese nel quale […]

Sorgente: Governo, la diretta – Conte riceve l’incarico da Mattarella: “Esecutivo nel segno della novità, non sarà ‘contro’ ma ‘per’. Voglio Paese in cui tutti paghino tasse, ma le paghino meno”. Oggi prime consultazioni – Il Fatto Quotidiano

Frammenti di colore, di Antonino Schiera – La Gru Edizioni (2016)

Frammenti di colore di Antonino Schiera – La Gru Edizioni (2016)

Prefazione di Carmine Papa

Sono particolarmente emozionato di essere stato designato a comporre una prefazione a un testo poetico che nasce, quindi appartiene, da una  persona di certa onestà, di parola e di profonda sensibilità umana come il poeta, ma anche narratore, collaboratore giornalistico e quant’altro fa parte dello scrivere, Antonino Schiera.

Frammenti di colore copia.jpg

L’invito di sottoporre a una mia disamina su questo secondo lavoro letterario FRAMMENTI DI COLORE, “guida per gli spinosi sentieri dell’anima”, è frutto di un confronto culturale-poetico, di una conversazione fra due autori di liriche, Antonino Schiera ed il sottoscritto, che ha suscitato una stima culturale reciproca.

A dire del poeta Schiera, tutto è colore, la vita è colore, i sentimenti, sono colore, in tutto c’è il colore con le sue sfumature. Il nostro essere e non essere, oltre di noi che ci accompagna lungo l’asse della vita è tinteggiato di colore.

Leggi anche: https://alessandria.today/2019/08/29/il-poeta-e-scrittore-siciliano-antonino-schiera-si-presenta-ai-lettori-di-alessandria-today-biografia-e-opere/

Leggi anche: https://alessandria.today/2019/08/29/percorsi-dellanima-di-antonino-schiera-europa-edizioni-2013/

Questa antologia di poesie di Antonino Schiera vuole essere una versione multicolore della profonda poetica del suo sensibile animo. Ora, se la sua prima pubblicazione poetica “Percorsi dell’Anima”, metaforicamente rappresenta la vita come fosse un fiume che attraversava il territorio del suo ES, la sua prima istanza mentale, il fiume, ora viene fatto straripare, in questo secondo libro, portando alla luce del reale, il suo IO, la seconda istanza  mentale. Con queste inedite poesie “Frammenti di Colore”, una sorta di diario della sua vita, porta a conoscenza gli eventi della sua vita, in modo da mostrare, a chi legge, un nuovo cambiamento.

Da mortificata crisalide a gioiosa farfalla, ovvero una trasformazione che diventa  un ponte, tra la consapevolezza di quello che ha subito ed il presente nel quale libera la sua  forza interiore che lo ha condotto  all’illuminazione del pensiero. Si avverte negli scritti di Antonino Schiera, il battito del cuore accelerato sulla scacchiera poetica e la bravura che sta nell’agitare le parole quotidiane piuttosto che inserire parole mai sentite. Continua a leggere “Frammenti di colore, di Antonino Schiera – La Gru Edizioni (2016)”

Convocazioni calciatori nazionali

CONVOCAZIONI CALCIATORI NAZIONALI
In linea con la mission della Lega Pro volta alla valorizzazione dei giovani calciatori, in particolare dei selezionabili per le nazionali federali, si comunica che le società, in caso di convocazione di tre o più dei propri calciatori per la Nazionale A, Under 21, Under 20 e Under 19 possono presentare istanza per lo spostamento d’ufficio di una gara del Campionato Serie C qualora questa ricada nel periodo di convocazione e purché i calciatori suddetti non siano soggetti a squalifica od inibizione.

Lega Pro.png

Le Società interessate devono avanzare tale istanza a mezzo e-mail all’indirizzo agonistica@lega-pro.com almeno dieci giorni prima della data prevista in calendario per la disputa dell’incontro.
La Lega Italiana Calcio Professionistico concede lo spostamento nel solo caso in cui sia possibile trovare valide date alternative, senza influire sul regolare svolgimento del Campionato

JUVENTUS U23 FC spa vs ROBUR SIENA

Provvedimenti viabili

1° settembre 2019 Partita di calcio Juventus U23 FC-Robur Siena Stadio Comunale Moccagatta – Alessandria

Per permettere lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C Stagione Sportiva 2019/2020 tra JUVENTUS U23 FC spa vs ROBUR SIENA in programma il giorno 01 settembre 2019 con inizio alle ore 15.00, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

Alessandria Comune.jpg

 dalle ore 10.00 alle ore 20.00 del giorno 01/09/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 12.00 alle ore 20.00 del giorno 01/09/2019 è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie:
– SPALTO ROVERETO, semicarreggiata nord, ambo i lati
– VIA BELLINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati
– VIA ROSSINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati
– VIA SANTORRE DI SANTAROSA, nel tratto compreso tra via Bellini a via Rossini, ambo i lati

 dalle ore 10.00 alle ore 20.00 del giorno 01/09/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e di transito, nella Porzione di PIAZZALE BERLINGUER, a delimitare un’area posta a nord ovest, per la riserva di 30 stalli di sosta (da tale divieto sono esclusi i mezzi dei supporters della squadra ospite Robur Siena) Continua a leggere “JUVENTUS U23 FC spa vs ROBUR SIENA”

COME GLI STRUZZI, di Silvia De Angelis

861b5c6298894ec73dd8ee4d9e3e747d

Sembrerebbe una cosa strana, ma talvolta preferiamo non sapere, o non indagare su alcuni tracciati della nostra esistenza, per evitare di crearci pensieri negativi o sofferenze.

Infatti scavare a fondo ad alcune situazioni, o atteggiamenti che ci mettono in allarme, non sempre è l’atteggiamento giusto per la nostra persona e soprattutto per il nostro sistema immunitario.

Insomma, anche se non ce ne rendiamo conto, l’organismo, è sensibile ad ogni evento di vita, e risente maggiormente di quelle fragilità del percorso, che concorrono a farlo adombrare.

Esistono persone cavillose, e molto pignole, che amano sapere qualsiasi cosa e controllare l’andare dei propri cari, interferendo, talvolta, in quegli atteggiamenti, in cui non si trova d’accordo…..penso che questo agire non porti a buoni risultati.

Ognuno di noi deve proporsi, come sente, e intraprendere quelle azioni che contribuiscono ad un buon equilibrio interiore, senza farsi condizionare da intromissioni, che potrebbero, in qualche modo, modificare il comportamento.

Personalmente mi  piace vivere secondo i miei crismi, e non amo intromettermi nella vita del mio contorno, anche se, talvolta mi giro altrove, quando qualcosa degli altri mi lascia perplessa…

@Silvia De Angelis

Il poeta e scrittore siciliano Antonino Schiera si presenta ai lettori di Alessandria today (biografia e opere)

Il poeta e scrittore siciliano Antonino Schiera si presenta ai lettori di Alessandria today (biografia e opere)

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori la biografia e le opere del poeta e scrittore siciliano Antonino Schiera.

Antonino Schiera copia.png

Biografia dell’autore

Antonino Schiera nasce a Palermo, nel mese di marzo del 1966. Poeta, narratore, aforista. Ha collaborato con il Giornale di Sicilia, L’Ora, ReportOnLine, Il Millionaire, Giornale Cittadino Press. Attualmente Blogger su WordPress (Riflessioni d’Autore antoninoschiera.blog).

Di professione consulente assicurativo. Nel 2013 esordisce con la raccolta di poesie, aforismi e dediche d’amore Percorsi dell’Anima (Europa Edizioni). Nel 2105 pubblica due brevi storie: Moderno emigrante e Natale a Trieste, all’interno della raccolta di autori vari Natale 2015 (Società Editrice Montecovello), con finalità benefiche.

Leggi anche: https://alessandria.today/2019/08/29/percorsi-dellanima-di-antonino-schiera-europa-edizioni-2013/

Leggi anche: https://alessandria.today/2019/08/29/frammenti-di-colore-di-antonino-schiera-la-gru-edizioni-2016/

Le due opere hanno ricevuto a Roma, la menzione d’onore al concorso organizzato dalla stessa casa editrice. Nel 2016 pubblica la sua seconda raccolta di poesie Frammenti di colore (Edizioni La Gru) risultata finalista nella sezione poesie del II Premio Letterario Giornalistico “Piersanti Mattarella”.

Nel 2017 la poesia Nel margine del tuo universo si è classificata seconda al Premio Nazionale di Cultura Isola di Pino Fortini. Nell’anno 2018 è ideatore, promotore e moderatore dell’evento estivo poetico e musicale Calici di poesie a Isnello con il Patrocinio del Comune e della Biblioteca di Isnello.

Esperto di marketing e comunicazione, coniuga l’amore per la poesia e la curiosità per ciò che lo circonda, utilizzando la parola come un ponte che può unire mondi che ancora non si conoscono.

“Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

“Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

Sabato 7 settembre in 350 al “Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

Gli organizzatori prevedono circa 200 assunzioni tra camerieri, hostess e spillatori di birra

Personale01.jpg

03) 29.08.2019 – Sabato 7 settembre a partire dalle 9,30, presso il Teatro San Francesco di Alessandria (Via S. Francesco D’Assisi, 15), prenderà il via il “Casting day” per la selezione del personale che lavorerà al primo Paulaner Oktoberfest Alessandria, in programma da giovedì 17 a lunedì 28 ottobre nell’area dell’ex piazza d’Armi (zona aeroporto). Ad occuparsi della contrattualizzazione e delle assunzioni a tempo determinato del personale sarà la Confcommercio Alessandria, che nei mesi scorsi ha già raccolto e filtrato le candidature pervenute.

Schermata 2019-08-29 a 12.58.29.png

L’invio delle candidature per entrare a far parte della squadra della prima edizione alessandrina del Paulaner Oktoberfest si è chiuso domenica 18 agosto. Sono risultati 350 i candidati ammessi al “Casting day”, anche se gli organizzatori si sono riservati di aggiungere nell’elenco eventuali altri curricula che perverranno in tempo utile per poter essere presi considerazione. Le mansioni ricercate spaziavano dai camerieri, al personale di sala e cucina, agli spillatori di birra, alle hostess, agli addetti alla logistica, con unici due requisiti di partenza richiesti, quello di aver compiuto la maggiore età e, per gli extra-comunitari, di essere in possesso di regolare permesso di soggiorno. Continua a leggere ““Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria”

Villaggio Fotovoltaico di Alessandria: l’inizio dei lavori di bonifica del laghetto e la messa in sicurezza della fauna ittica.

Villaggio Fotovoltaico di Alessandria: l’inizio dei lavori di bonifica del laghetto e la messa in sicurezza della fauna ittica
Decidere insieme, con realismo, la prospettiva

1.JPG

Alessandria: Giardino “il Laghetto” è il nome della struttura di via Pietro Nenni posta all’interno del “Villaggio Fotovoltaico” di Alessandria che nei giorni scorsi è stata al centro dell’attenzione dell’Amministrazione Comunale, «interessata a promuovere e coordinare un intervento che abbia tutte le caratteristiche della “buona amministrazione”».

2.JPG

Lo dichiara Giovanni Barosini, Assessore comunale dalla molteplici deleghe afferenti il caso (ossia Lavori e Opere Pubbliche, Verde Pubblico, Valorizzazione del Patrimonio comunale e Welfare animale) che prosegue sottolineando come «questa area della Città è particolarmente importante sia come realtà sociale e demografica dato l’alto numero di residenti, sia come ambito nel quale è stato costruito un Villaggio (quello Fotovoltaico) che ha attirato nei decenni scorsi l’attenzione anche internazionale su Alessandria per le scelte urbanistico-architettoniche e di efficientamento energetico che sono state realizzate, sia infine per la presenza del Laghetto quale complemento di grande efficacia per una vivibilità complessiva di piacevolezza e di pregio architettonico».

3.JPG

Per questi motivi, il progressivo ammaloramento delle condizioni del Laghetto non è passato inosservato a Palazzo Comunale, soprattutto quando – a causa della straordinarietà delle condizioni climatiche di questa estate e delle eccezionali temperature registrate – la situazione dell’acqua contenute nel piccolo bacino e quella della fauna ivi presente hanno fatto scattare le doverose azioni di contrasto del problema. Continua a leggere “Villaggio Fotovoltaico di Alessandria: l’inizio dei lavori di bonifica del laghetto e la messa in sicurezza della fauna ittica.”

CANTINE A NORD OVEST 2019 – ANDAR PER GAVI

CANTINE A NORD OVEST 2019 – ANDAR PER GAVI

Condotta Slow Food del Gavi e Ovada

Novi Ligure: Ritorna anche quest’anno Cantine a Nord Ovest, la manifestazione itinerante organizzata da Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta per promuovere e far conoscere i vini del Piemonte. Lontani dalle solite rotte turistiche, Cantine a Nord Ovest è l’occasione per andare alla scoperta, tappa dopo tappa, di un territorio assolutamente unico, il Piemonte. Sullo sfondo di paesaggi mozzafiato, molti dei quali patrimonio dell’Unesco, sono quasi 150 le cantine da scoprire coinvolte nella manifestazione, alcune aperte al pubblico per la prima volta, e centinaia le etichette da degustare, grandi nomi accanto a piccoli produttori.

1 andar per Gavi 2019 Retro

7 tappe, 7 domeniche, 7 vitigni da scoprire, oltre 150 cantine da visitare.

14 Aprile. GIRO DEL NIZZA. (Nizza) – Nizza Monferrato (AT)

19 Maggio. I Rossi del Rosa – Ghemme e Gattinara ( No )

2 Giugno Erbaluce l’oro del Canavese –

18 Giugno. QUATAR PASS PER TIMURASS. (Timorasso) – Tortona (AL)

8 Settembre. ANDAR PER GAVI. (Gavi) – Novi Ligure (AL)

13 Ottobre. SULLE STRADE DEL DOGLIANI. (Dogliani) – Dogliani (CN)

27 Ottobre #Ovadarevolution – Ovada ( Al)

Ogni tappa è una vera e propria esperienza enogastronomica e turistica. L’esperienza è divertente, coinvolgente e gourmet. Si parte sempre (in famiglia, in gruppo, in auto, in pullman, qualcuno persino in bicicletta…) da un punto stabilito e poi, cartina e programma alla mano e bicchiere al collo, ciascuno è libero di organizzare il proprio giro. Ogni data è pensata per essere una enorme degustazione, che coinvolge dalle 15 alle 20 cantine, alla scoperta ogni volta di un vino diverso.  

2 Andar per Gavi 2019 fronte.jpg

Cantine a Nord Ovest è una manifestazione che incarna perfettamente i valori di Slow Food e offre, a chi partecipa, un’opportunità unica di “fare turismo enogastronomico”, di riscoprire e conoscere le terre e i loro prodotti tipici, storie di uomini e donne che producono e si tramandano segreti e tradizioni. Il nuovo che convive con l’antico e gli dà nuova vita, nuova forza, nuovo slancio.          

Per chi le tradizioni non vuole reinventarle ma conoscerle e scoprirle; per chi crede che sia possibile innamorarsi ancora e di nuovo – a qualsiasi età – di un luogo, di una terra o di un panorama incantato; per chi certi sapori, e certi vini, non li ha mai provati ed è una vita che li sta cercando. Continua a leggere “CANTINE A NORD OVEST 2019 – ANDAR PER GAVI”

Cavallette e bozzoli sul balcone di casa, di Pier Carlo Lava

Cavallette e bozzoli sul balcone di casa, di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Questa mattina, domenica 25 agosto 2019, mi sono svegliato presto e come al solito ho fatto due passi sul balcone per ammirare la maestosità delle piante di ogni tipo esistenti nel giardino del nostro condominio, con vari uccelli che cinguettano allegramente emettendo i suoni meravigliosi della natura che in città è sempre più difficile ascoltare, le stesse sono state messe a dimora molti anni fa e ora sono cresciute al punto che talune superano l’altezza della casa. 

DSC_0001DSC_0003

Poi mi faccio un giro e do un occhiata alle tantissime piante di fiori del nostro balcone che in estate vanno bagnate quasi tutti i giorni e con mia grande sorpresa noto due cavallette che se ne stavano tranquillamente appoggiate al sole in messo a due piante diverse e distanti fra loro. 

IMG_20190825_130524_resized_20190829_092331524IMG_20190825_130534_resized_20190829_092331953

Ma non era ancora finita perchè il balcone per noi aveva in serbo un altra sorpresa, tirando giù una tenda che da tempo era rimasta fissa in alto la scoperta di una miriade di bozzoli di Cavallette… alcuni sono caduti in terra si sono rotti e le relative minutissime cavallette purtroppo erano morte.

DSC_0016.jpg

DSC_0010DSC_0012

Ma vediamo cosa sono le cavallette, dove normalmente si possono trovare, quali funzioni svolgono in natura e quali sono le loro caratteristiche peculiari?, ecco cosa si trova in internet:

DSC_0005.jpg

La Cavalletta

https://www.skuola.net

La cavalletta è un insetto lungo 5-6 cm, munito di 4 ali diritte, atte al volo. Ha due antenne filiformi, apparato boccale di tipo masticatore con forti mandibole. La cavalletta, avendo le zampe posteriori assai sviluppate, dimostra particolare attitudine al salto.

Questo insetto ha tendenza alla vita gregaria. Frequenti sono le invasioni in Sardegna, in Puglia, nelle Marche e nella fascia litoranea del Lazio e della Toscana. La cavalletta, che ha metamorfosi incompleta (manca lo stadio di ninfa), ha una sola generazione all’anno. L’insetto adulto compare ai primi di giugno. La femmina in luglio depone un centinaio di uova, a gruppetti di circa 30, nei terreni incolti, nei pascoli, nei prati, ecc. Durante la primavera successiva schiudono delle piccole cavallette senza ali, chiamate neanidi, munite di robuste mandibole. Queste cominciano subito a nutrirsi a spese della vegetazione e, a mano a mano che crescono, tendono a raggrupparsi e a spostarsi formando un poderoso esercito in marcia. Frattanto crescono le ali e iniziano i loro voli alla conquista di nuovi territori vicini o lontani, recando danni incalcolabili. Continua a leggere “Cavallette e bozzoli sul balcone di casa, di Pier Carlo Lava”

FABRIZIO  DE  ANDRE‘,  GEORDIE  1966, Ballata scozzese del sec. XVII, recensione di Elvio Bombonato

FABRIZIO  DE  ANDRE‘  GEORDIE  1966, Ballata scozzese del sec. XVII, recensione di Elvio Bombonato

Fabrizio

Mentre attraversavo London Bridge
un giorno senza sole
vidi una donna pianger d’amore,
piangeva per il suo Geordie.                                                                                                                          

Impiccheranno Geordie con una corda d’oro,
è un privilegio raro.
Rubò sei cervi nel parco del re
vendendoli per denaro.

Sellate il suo cavallo dalla bianca criniera
sellatele il suo pony
cavalcherà fino a Londra stasera
ad implorare per Geordie

Geordie non rubò mai neppure per me
un frutto o un fiore raro.
Rubò sei cervi nel parco del re
vendendoli per denaro.

Salvate le sue labbra, salvate il suo sorriso,
non ha vent’anni ancora
cadrà l’inverno anche sopra il suo viso,
potrete impiccarlo allora.

Né il cuore degli inglesi né lo scettro del re
Geordie potran salvare,
anche se piangeran con te
la legge non può cambiare.


Così lo impiccheranno con una corda d’oro,
è un privilegio raro.
Rubò sei cervi nel parco del re
vendendoli per denaro.

https://www.youtube.com/watch?v=f4841jZx7Gc

La ballata narrativa si presta all’esercizio sulle inferenze: ciò che non viene detto, eppure c’è. Il testo non contiene le zone di passaggio né altre informazioni per ricostruire la vicenda, che tuttavia si possono facilmente dedurre.   Chi è la donna? la fidanzata, la moglie, la sorella, un’amica di Geordie.

Infatti partirà col suo pony (è benestante) per presentarsi all’udienza. Ha un luogo in cui lavarsi e indossare l’abito. Geordie ha rubato (e venduto: chi li ha comprati? un debito di gioco?) i cervi per una bravata, è nobile (verrà impiccato con una corda d’oro; è giudicato dal re, non dal baronetto del luogo).  Continua a leggere “FABRIZIO  DE  ANDRE‘,  GEORDIE  1966, Ballata scozzese del sec. XVII, recensione di Elvio Bombonato”

Sinossi del libro “Una donna, una Regina”, di Anna Profumi

Sinossi del libro “Una donna, una Regina” , di Anna Profumi

Una donna,una regina Salone TorinoUna donna,una Regina Tridimensionale

Questa biografia storica ha avuto un buon successo di vendita sia in Italia che  all’estero (Belgio e Francia) a cui è stato dedicata una gigantografia nello stand del mio editore al Salone del Libro di Torino quest’anno.

La biografia è disponibile on line sia su Amazon,IBS che sul sito ufficiale dell’editore: http://www.monettieditore.it/.

Un’accurata ed attenta ricerca storica per una nuova biografia di Maria José di Savoia conosciuta come la “Regina di Maggio” per la brevità del suo regno (9 maggio – 13 giugno 1946), prima del Referendum indetto per la scelta tra Monarchia e Repubblica che porterà lei e suo marito il Principe Umberto, in esilio, lontani dall’amata Italia.

L’autrice, ha voluto delineare il ritratto di una principessa anticonformista, un personaggio sotto molti versi scomodo, attiva protagonista nello scenario del secondo conflitto mondiale, combattuta tra la rigida etichetta di corte, gli intrighi di palazzo ,i doveri di principessa ed un amore impossibile.

Una biografia tutta al femminile, per far luce sui tanti segreti e misteri dell’epoca, dai quale emerge la figura di una donna poco amata a corte e molto amata dal popolo. Si circondò di intellettuali, anche contrari al regime, si professò di idee socialiste, una vera e propria antesignana, che risultò sempre ostile ai Savoia. Tramò nelle segrete stanze per un accordo diplomatico con la Santa Sede , tentando di salvare il salvabile,  amò a lungo suo marito, pur non essendo riamata, e conobbe finalmente l’uomo che la rese felice anche se per brevissimo tempo.

Questa biografia vuole essere un omaggio ad un personaggio scomodo, che tentò con tutte le sue forze di ridare lustro e “democrazia” ad una corte che stava celebrando gli ultimi fasti, prima dell’inevitabile declino. Il libro è corredato da alcune foto inedite, proveniente dall’album di famiglia dell’autrice, che ha attinto dal diario di guerra di suo padre, che conobbe personalmente il principe ereditario Umberto, venne ricevuto più volte a Cascais (Portogallo) in forma privata, e decorato dall’ex sovrano per meriti di guerra.

Continua a leggere “Sinossi del libro “Una donna, una Regina”, di Anna Profumi”

Aree protette Po vercellese-alessandrino. 1° settembre: peperoni e paesaggio

Aree protette Po vercellese-alessandrino. 1° settembre: peperoni e paesaggio

In occasione della 46a edizione della Sagra del Peperone a Frassineto Po, domenica 1° settembre 2019, sarà possibile visitare il Centro di Interpretazione del Paesaggio del Po.

sala 2.jpg

L’allestimento, che racconta il territorio della fascia fluviale del Po nel tratto vercellese-alessandrino e la sua evoluzione storica, illustra le trasformazioni del paesaggio con grandi scenografie e ricostruzioni ambientali attraverso due piani di lettura: uno per gli adulti e un altro, grazie all’aiuto di Bodinco, la mascotte del Centro, dedicato ai piccoli visitatori.

Durante le visite sarà possibile provare anche i visori tridimensionali che consentono una vera e propria immersione nell’ambiente a 360°: una novità resa possibile grazie al progetto cofinanziato dalla Compagnia di San Paolo “Alla scoperta di Palazzo Mossi”.

Le visite guidate saranno dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.

Il Centro, che ha spento le sue prime dieci candeline nel novembre 2017, è inserito nei circuiti MOMU (Monferrato Musei) e Abbonamento Musei Torino Piemonte.

Info: Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino

Pagina Facebook: Aree protette Po vercellese-alessandrino

Momenti di poesia – Il tempo risponde come crede – di Paola Cingolani

Il tempo ha moltissime risposte
ma solo per chi si pone le domande
perché _ capita _ e ci stupisce
di trovare persone corrette e soluzioni ai rebus
proprio quando neanche le aspettavamo _ o almeno non più _
 
eppure c’è che bisognerebbe confidare
sarebbe assai meglio potersi confrontare
arrivando prima _ senza fasi di stallo _ inutili e dannose
quasi attraverso un gioco di specchi deformanti
ché alla fine siamo tutti come al luna park _ volenti o nolenti _
 
quanto non capiamo in alcuni anni
ci si svela in pochi giorni intensi
è uno dei misteri più belli _ e ci appartiene _ specie
se riusciamo non addomesticandoci ogni facoltà di pensiero
ammettendo nel fluire dei giorni che siamo tutti _ dolenti e discenti _
 
***
 
Nessuno creda mai d’aver compreso tutto
e nessuno pensi di potersi fermare senza idee
ché _ la mente non è una catena di montaggio _
non ha orari sindacali né può maturare ferie
poiché _ senza un cervello attivo _ saremmo fatti in serie.

***

Accade che il tempo risponda come non ci piace
per questa sua indipendente capacità di durata
così _ chi non vuole perderne _ un po’ come me
si affanna più del dovuto _ stringe a sé quello che resta _
s’attacca alla vita _ non crede al altro _ il coraggio è la sua via d’uscita. 

***

Il tempo risponde come crede _ sì _ ma solo a chi gli pone molte domande.

4a9de2d0dd7a38871beb369b28b1abe4

@lementelettriche 29/08/2019 Versi di Paola Cingolani

Esordio letterario della poetessa RITA FULVIA FAZIO con il volume Metamorfosi e sublimazioni

Esordio letterario della poetessa RITA FULVIA FAZIO con il volume Metamorfosi e sublimazioni

NOVITA’ EDITORIALE: GUIDO MIANO EDITORE – MILANO COMUNICATO STAMPA.

Esordio letterario della poetessa RITA FULVIA FAZIO con il volume Metamorfosi e sublimazioni, con prefazione di ENZO CONCARDI edito GUIDO MIANO EDITORE, nella Collana Poesia Elegiaca dei Maestri Italiani dal ‘900 ad oggi.

Rita Fazio Rita Fulvia 2019 [EL] - Metamorfosi e sublimazioni [fronte]

E’ uscito in questi giorni Metamorfosi e sublimazioni, opera prima di Rita Fulvia Fazio , una scelta dei suoi testi poetici più significativi. Il volume porta la prefazione del noto critico e poeta Enzo Concardi e un giudizio critico di Nazario Pardini.

Alla sua prima prova editoriale, la poetessa Rita Fulvia Fazio si presenta già con significative ‘credenziali’ critiche che ne avvalorano lo spessore poetico, sottolineando la profondità, la complessità e gli specchi d’anima della sua sensibilità lirica: “… Tanta spiritualità in questa silloge, tanta polisemica attrazione, tanta pluralità di voci che chiama alla meditazione sull’essere e l’esistere, tempo, memoria, saudade, nostos, vita. … Tanti interrogativi che l’uomo si pone sulla sua condizione di anima vagante; tanti perché irrisolti e irrisolvibili per noi legati alla terra con lo sguardo rivolto al cielo…” (Nazario Pardini).

Scrive Enzo Concardi nella prefazione: “è indubbio che la poetica della nostra autrice è impostata spesso sulla dinamica significato-significante, ovvero espressioni che rimandano a contenuti da dipanare attraverso l’ermeneutica; su ambivalenze che la rendono, in senso lato, ermetica e criptica, caratteristica che però conferisce fascino ad un verseggiare sovente altalenante tra il piano della realtà e quello onirico; su giochi di parole, rime e ritmi inseriti appositamente per vivacizzare “l’andante con moto” delle scansioni, che è il movimento da lei preferito; ed ancora su un linguaggio che non disdegna d’essere anche esoterico, cifra che induce il lettore ad inseguirla nella cerchia degli iniziati o ad accettare di restare nel mistero. Continua a leggere “Esordio letterario della poetessa RITA FULVIA FAZIO con il volume Metamorfosi e sublimazioni”

Beppe Conti, Luciana Rota e Faustino Coppi presentano a Cuneo i loro ultimi libri sulla vita e le imprese del Campionissimo e accompagnano i visitatori alla mostra allestita in San Francesco

Beppe Conti, Luciana Rota e Faustino Coppi presentano a Cuneo i loro ultimi libri sulla vita e le imprese del Campionissimo e accompagnano i visitatori alla mostra allestita in San Francesco

2 Faustino_Coppi_01-800x6004 Invito-800x440

Venerdì 6 settembre, alle 18, nel Salone d’Onore del Comune. Alle 16,30, invece, tour eccezionale all’esposizione in compagnia dei tre ospiti. I due eventi sono aperti a tutti

Venerdì 6 settembre, alle 18, presso il Salone d’Onore del Comune di Cuneo avrà luogo l’evento “Coppi, il primo dei più grandi”, organizzato dall’associazione Art.ur, in collaborazione con il Comune, nell’ambito della mostra “FAUSTO COPPI 9h 19’ 55”, l’uomo, la tappa, il mito”, allestita nel complesso di San Francesco a Cuneo. Beppe Conti, noto giornalista sportivo, esperto di ciclismo e di Coppi, Luciana Rota, anche lei giornalista sportiva e responsabile delle relazioni esterne del Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo e del Museo AcdB, e Faustino, figlio di Fausto Coppi e di Giulia Occhini, si confronteranno sulla figura del Campionissimo presentando i loro ultimi libri su Coppi, uomo e sportivo.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. I tre ospiti, inoltre, saranno a Cuneo già nel pomeriggio per accompagnare i visitatori in un’eccezionale e coinvolgente visita guidata alla mostra in San Francesco. L’appuntamento, aperto a tutti, è alle 16,30 ed è possibile prenotarsi scrivendo all’indirizzocoppi91955@gmail.com o telefonando, in orario di apertura della mostra, al numero 0171/634175.

1 Beppe_Conti-800x5333 Faustino_Coppi_02

Durante l’evento in Comune, Beppe Conti presenterà il libro “Fausto Coppi. Il primo dei più grandi” (Graphot), mentre Luciana Rota illustrerà il suo saggio “La mia vita con Fausto. Dal diario intimo di Bruna Coppi moglie del Campionissimo” (Daniela Piazza Edizioni). A Faustino invece il compito di presentare “Un’altra storia di Fausto Coppi. Lettera di un figlio a suo padre” (Libreria dello Sport). Tre lavori editoriali che, pur partendo da punti di osservazione diversi e utilizzando ciascuno uno stile ben riconoscibile, raccontano le immense imprese compiute dal grande ciclista originario di Castellania, svelandone anche i tratti più intimi e personali.

Nel centenario della nascita di Fausto Coppi, Beppe Conti propone nel suo libro una classifica che sarà un’occasione per far discutere e per raccontare le storie, le avventure ed i trionfi dei dieci più grandi ciclisti di tutti i tempi. Il volume si chiude con un omaggio fotografico al Campionissimo per rivivere la sua leggenda. Continua a leggere “Beppe Conti, Luciana Rota e Faustino Coppi presentano a Cuneo i loro ultimi libri sulla vita e le imprese del Campionissimo e accompagnano i visitatori alla mostra allestita in San Francesco”

La poetessa Helena Malachová  si presenta ai lettori di Alessandria today (biografia e tre poesie)

La poetessa Helena Malachová  si presenta ai lettori di Alessandria today (biografia e tre poesie)

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori del blog la poetessa Helena Malachová e alcune sue poesie, come conseguenza delle sue vicissitudini Helena definisce la sua poesia “autoterapia dell’anima”.

Helena Malachova.jpg

Note biografiche

Sono nata a Brno (Cecoslovacchia) il 10. 6.1974.

Lavoro come traduttrice e interprete. 

Ho iniziato a scrivere alla soglia dei 40 anni, in seguito ad un evento traumatico della mia vita. È per questo che mi piace definire la mia poesia (anche) “autoterapia dell’anima”.

Oggi la scrittura è un’attività quotidiana. La contemplazione del mondo, un’indagine interiore, una passeggiata onirica oppure un grido di battaglia in una guerra magnificamente persa. Helena Malachová 

Poesie:

mi sono

Mi sono esibita in mille danze
Tentato i numeri da contorsionista
Fatto cadere veli su veli
Ho spedito biglietti gratis
sempre allo stesso indirizzo
Sono stanca adesso
Il circo non fa per me
Le lacrime di pagliaccio
sono le più tristi

Helena Malachova Continua a leggere “La poetessa Helena Malachová  si presenta ai lettori di Alessandria today (biografia e tre poesie)”

Momenti di poesia. Vorrei essere me, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. Vorrei essere me, di Daniele Cerva

Vorrei essere me
Intero
senza limiti
ne costrizioni
Vorrei viaggiare
fuori e dentro
Rivedere il mare
assaggiare nuovi baci
ridere del tempo
e cercare spazi aperti
per vedere ancora
l’emozione della vita
Ma tutto si riduce
ad essere qui
prigioniero d’errori
e scelte sbagliate
Fuggo solo
chiudendo gli occhi
per non vedere
non sentire
Ed allora
nasce l’illusione

26 agosto 2019
@Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. Nel mondo, di Antonella Ariosto

Momenti di poesia. Nel mondo, di Antonella Ariosto

nel mondo.jpg

NEL MONDO

Nel mondo mi specchio
cercando i colori
quando la vita
mi copre di buio
Una mano cerco
che stringa la mia
per proseguire
il cammino
Amica mia .
Sul cammino della vita ,
Tutto ciò che in cielo
Su nel cielo blu ,
L infinito stellato
Si specchia narciso
Giù nel mare ,
dipinto di blu
e così che madre Terra
ci dà la mano
stringendo con il firmamento ,
amicizia Universale,
come noi dovremmo fare .
Lei la natura
tutto ci detta,
siamo noi a non voler ascoltare
spesso distratti
ce ne dimentichiamo.
Fermiamici , riflettiamoci ,
In ogni specchio d Acqua
Fresca e pura . ,
La vita è sorgente d’amore
che mai finirà.
Poesia scritta a quattro mani da Rosetta Amoroso e Antonella Ariosto…