Scrivo dunque esisto

Dice che devo scrivere

Che non devo lamentarmi se nessuno mi ascolta

Perché sono io che sussurro

E qua tutti gridano e la gente non sa dove girarsi

Figurati se guardano una bassina come me

Che fa passi piccoli che non arriva con le gambe alla fine della strada

Figurati se io potrò mai contare qualcosa

Che poi cosa dovrebbe contare di me che non ho nulla da dire

Che quando posso parlare mi chiudo in un armadio

Che i miei pensieri si accavallano e girano su loro stessi come cricetini

Cosa dovrei contare io?

Questa domanda mi scolpisce il cuore

E il piccone fa così male che mi bagna gli occhi.

View original post