Osservatori del cielo misteri e paranormale.

Okiku (la bambola) si trova in un tempio in Giappone e si pensa contenga lo spirito di Okiku

Si narra che nel 1918 un giovane di nome Eikichi Suzuki comprò a Sapporo, in Giappone, un regalo per la sua sorellina Okiku, di due anni.

Vide una bambola in una vetrina e pensò che fosse un regalo perfetto così la comprò. La bambola era alta circa 40 cm, coi capelli neri che le arrivavano fino alle spalle, due perline nere come occhi e vestita con una kimono tradizionale.

Okiku fu contentissima della bambola e non se ne separava mai. Ci giocava ogni giorno e decise di darle il proprio nome, Okiku.

Purtroppo però la bambina morì l’anno seguente a causa di un’infezione e i suoi cari la piansero molto.

In Giappone è comune avere in casa un altare dedicato ai morti, dove si mettono le loro foto e dell’incenso per pregarli…

View original post 275 altre parole